Bicicletta Elettrica, quali sono i vantaggi?

Innanzitutto non ci sono problemi di parcheggio, non si alimenta il mezzo a benzina e non si inquina; si fa ginnastica e si contribuisce a migliorare la mobilità urbana;

queste biciclette vengono anche chiamate “biciclette a pedalata assistita” perché il loro motore aiuta soltanto a fare meno fatica, però le gambe vanno usate ugualmente!
La velocità massima raggiungibile è di 25 Km/h e, oltre questa velocità, si va solo a forza di gambe. Comunque è sempre possibile disattivare il motore elettrico e usarla come una” normale” bicicletta. L’autonomia di queste biciclette dipende da molti fattori quali: il peso, il tipo di asfalto, la velocità.

Una recente ricerca che ha interessato diverse città europee ha dimostrato che il 50% degli spostamenti motorizzati in città, copre una distanza compresa tra 3 e 5 km e che il 30% è addirittura inferiore ai 2 km, quindi sarebbe più conveniente usare la bicicletta elettrica.

TotalDesign

 

Pin It

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *