Revit 2013 Guida completa tutorial 3

Prima di buttarci a capofitto nella costruzione del modello vero e proprio vediamo un ultimo aspetto: la personalizzazione degli spessori, colori, modelli di linea.

All’inizio può apparire complicato per chi viene da AutoCAD ma in realtà è molto semplice e soprattutto nella maggior parte dei casi si possono lasciare le impostazioni di default.

Per prima cosa dobbiamo creare Modelli, Spessori e Stili di linea.

 

MODELLI DI LINEA

Dalla Scheda Gestisci – Impostazioni aggiuntive – Modelli di linea

modelli linea revit

 

Da qui è possibile creare vari tipi di linee tratteggiate, tramite il pulsante Nuovo, definendo Tratto, Spazio, Punto e la lunghezza in mm di ciascuno, tranne per il punto ovviamente.

 

SPESSORI DI LINEA

Dalla Scheda Gestisci – Impostazioni aggiuntive – Spessori di linea

spessori linea revit

La finestra è divisa in tre schede, spessori linee modello, prospettiva e annotazione.

Come potete vedere in alto nelle colonne sono indicate le varie Scale di rappresentazione del disegno, potete aggiungerne altre col pulsante Aggiungi.

A sinistra nelle righe ci sono 16 valori numerici.

La combinazione del valore numerico e della Scala permette di definire lo spessore.

 

STILI DI LINEA

Scheda Gestisci – Impostazioni aggiuntive – Stili di linea

stili di linea revit

Da qui è possibile creare nuove sottocategorie per la Categoria Linee.

Alla nuova linea è possibile assegnare uno spessore (da 1 a 16 e qui ci ricolleghiamo agli Spessori di linea), un colore e il Modello di linea.

 

Una volta creati Modelli, Spessori e Stili di linea andiamo ad usarli all’interno del progetto.

Per assegnarli alle varie categorie utilizzeremo le finetre Stili degli Oggetti Visibilità/Grafica.

 

STILI DEGLI OGGETTI

Scheda Gestisci – Stili degli Oggetti

stili oggetti

La finestra è divisa in quattro schede. Oggetti modello, annotazione, modello analitico, importati.

Da qui è possibile gestire lo spessore in proiezione e taglio, il colore e il modello di ogni Categoria e Sottocategoria.

 

Facciamo un esempio per capire meglio, prendiamo la Categoria Muri.

Il numero indicato nella colonna Spessori di linea – Proiezione (1) e Taglio (3) si riferiscono agli spessori di linea che abbiamo visto prima. Torniamo per un momento nella Scheda Gestisci – Impostazioni aggiuntive – Spessori di linea. Potete vedere come al valore 1 corrisponde 0,1 mm alla Scala 1:100 mentre al valore 3 corrisponde 0,3 mm. Al variare della Scala inoltre variano gli spessori.

Questo significa che il muro visto in Proiezione (prospetto) avrà spessore 0,1 mm mentre visto di Taglio (sezione) avrà spessore 0,3 mm.

Potete inoltre scegliere il colore e il modello di linea e creare nuove Sottocategorie.

 

VISIBILITA’ / GRAFICA

Scheda Vista-  Visibilità Grafica (VG da tastiera)

Da qui è possibile personalizzare spessori, colori e modelli di linea di ogni Categorie e Sottocategoria per ogni vista. Le impostazioni in Stili degli Oggetti viste in precedenza valgono invece per tutte le viste. Per vista in Revit si intendono ad esempio piante, prospetti, sezioni ecc.

Da questa finestra è inoltre possibile spegnere o visualizzare in mezzitoni (grigio chiaro) ogni Categoria o Sottogategoria.

E’ anche possibile applicare Filtri di visualizzazione.

visibiltà grafica revit

 

 

PER ELEMENTO

Andando a modificare la rappresentazione grafica delle Categorie agite su tutti gli elementi, ad esempio tutte le porte, ma è possibile anche agire sul singolo elemento.

E’ possibile personalizzare il singolo elemento selezionandolo, clic col tasto destro, sostituisci grafica vista, per elemento.

elemento revit

 

 

IMPOSTAZIONE LINEA

E’ possibile anche personalizzare la singola linea attraverso lo strumento Impostazione Linea.

Scheda Modifica – Impostazione Linea

 

Abbiamo concluso la personalizzazione dell’aspetto grafico delle Categorie in Revit. Può apparire complicato ma ricordate che le impostazioni di default sono già sufficienti per la maggior parte dei casi e quindi dalla prossima lezione potete partire con la costruzione del vostro modello vero e proprio.

Pin It

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *