Allarme Casa e Antifurti domestici

Allarme casa, come noto la casa è un bene prezioso e la sua sicurezza lo è altrettanto, specie se si parla delle persone che la abitano. Allarmi per la casa e sistemi di allarme sono da consigliarsi ma come ci si può orientare in tal senso?

Allarme casa e sistemi di allarme

Il mercato della sicurezza domestica, è andato via via aggiornandosi nelle sue tecnologie applicate e invece fino a pochi anni fa era appannaggio di tecnici ed installatori specializzati, attualmente invece si sta aprendo verso il mondo consumer.

Gli impianti allarmi casa, hanno quindi anch’essi subito un adattamento alle nuove tecnologie e richieste da parte del cliente, molte aziende che fino ad oggi erano orientate verso una produzione di prodotti destinati al mercato italiano, ma anche gli stessi produttori specializzati in impianti di allarme, si stanno adattando a loro volta, concentrando la produzione e la commercializzazione in sistemi di antifurto wireless così che il consumatore finale possa anche effettuare un montaggio Fai da Te risparmiando notevolmente sui costi.

Antifurto Case e Tecnologia

Un antifurto per case può oggi avvalersi di una tecnologia per le nuove generazioni, fatta di prodotti connessi, attraverso sempre nuovi e efficienti protocolli di comunicazione che mantengono consumi estremamente bassi esempi sono:

  • Z-Wave
  • ZigBee
  • BLE

Un allarme antifurto ha oggi nuove funzionalità grazie alle tecnologie con le quali viene assemblato e che si manifestano in tutta la loro sicurezza andando a fornirla interamente al cliente finale che necessita di sentir protetti i propri averi.

Per quanto riguarda prestazioni, del proprio allarme antifurto domestico, queste vengono garantite anche dai moderni Smartphone. In pratica si sta assistendo ad un cambiamento epocale e ad una crescita esponenziale di applicazioni anche in questo ambito di riferimento oltre che in altri nei quali si conoscono già bene le potenzialità visto che sono molto diffuse e prese in considerazione dalla popolazione.

Sistemi di allarme: la sicurezza

Al fine di garantire all’interno delle case la sicurezza, gli strumenti utili a mantenerla al tempo attuale sono molti e se è vero che fino a poco tempo fa si aveva un antifurto 365 oggi il potenziamento della garanzia di sicurezza è notevole.

I nuovi antifurti wireless consentono attraverso un minimo di manualità un installazione, una configurazione, una messa in funzione del proprio impianto allarme, da soli, senza necessità di costi aggiuntivi (manodopera) e quindi di fatto andando a risparmiare su una spesa.

In tema di antifurti per casa quindi il wireless va incontro a molte esigenze della clientela e tale tecnologia, come visto, consente una facilitazione nell’installazione e nella gestione dell’impianto attraverso lo strumento di massa che è lo smartphone personale.

I migliori antifurto wireless del 2018, Allarme Casa e wireless

Essendo il tema principale del nostro articolo occorre ampliarlo e vedere quali siano gli allarmi per casa migliori per il 2018, sulla base della tecnologia che montano e che consente al cliente una gestione facilitata dell’impianto stesso.

Si partirà dai kit base per poi concentrarsi su strumenti più sofisticati e specifici, questo avverrà partendo dall’idea che ogni persona ha esigenze differenti e per tale ragione un kit di un certo tipo sarà completamente inutile per altre tipologie di necessità di sicurezza.

Il marchio Somfy con il suo Home alarm Somfy Protect, è il primo che occorre segnalare.

Si tratta infatti di uno dei migliori sistemi antifurto wireless che resta nell’ambito del fai da te, e le cui prestazioni associate alla sua affidabilità professionale, sono caratteristiche importanti per chiunque guardi alla sicurezza e richieda ad essa molto, in aggiunta, il design ed una cura nei dettagli mostra ulteriori caratteristiche di qualità dell’impianto stesso.

Ad esempio il kit base prevede:

  • Il Link
  • Una sirena da interno
  • 3 IntelliTAG – Sensori di vibrazione per porte o finestre
  • 1 Rilevatore di movimento per interni
  • 2 Badge – Telecomandi con tecnologia RFID

Tale sistema può venir ampliato in un tempo successivo, ed capace di gestire molto, ad esempio prevede 50 sensori per finestre, per il movimento, 50 telecomandi e due sirene per interno ma anche due sirene per esterni, 2 link e 4 telecamere.

Si comprende che viene pensato per un ambiente domestico riesce perfettamente a far fronte a ogni necessità dell’utenza finale.

Si è citato un solo impianto gestibile dall’utente e ampliabile, per un allarme casa, ciò per far capire che i sistemi di allarme attualmente disponibili sul mercato sono estremamente validi e capaci di soddisfare anche le esigenze più severe.

Tutti i componenti che si sono citati di questo sistema d’allarme nell’elenco puntato, si trovano nel kit di base ma possono essere anche ordinati singolarmente.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.