Autocad: Tratteggio

Tratteggio è un comando che consente di attribuire al proprio disegno un colore o un riempimento solido o sfumato o ancora le texture dei materiali che si intendono applicare al proprio progetto, ovviamente questo comando riempie solo un’area chiusa.

Per poter applicare un tratteggio la prima regola accertarsi che il muro sia perfettamente chiuso, altrimenti l’inserimento del retino darà sicuramente un messaggio di errore.
Clicchiamo quindi sul comando tratteggio che troviamo sulla barra di disegno.

 

autocad tratteggio 01

 

 

Nel pannello che si apre, cliccando sul disegno accanto alla scritta campione, apriamo una finestra visiva che ci permette di scegliere il retino.

autocad tratteggio 02

 

 

Dall’opzione contorni scegliamo dove inserire il retino con scegli punti clicchiamo in un area interna al muro che verrà automaticamente riconosciuto con seleziona oggetti dobbiamo cliccare su tutte le linee che compongono il muro.

autocad tratteggio 03 autocad tratteggio 04

 

Una volta individuata l’area dobbiamo impostare la scala del retino ed eventualmente l’angolo di rotazione del retino.

autocad tratteggio 05

 

Cliccando su ANTEPRIMA possiamo visualizzare un anteprima del foglio per valutare se la scala del disegno è corretta.
Solitamente lavorando con 1 unità autocad = 1 metro la scala dei retini pari ad 1 è sempre troppo grande, quindi bisogna renderla più piccola.

Con OK confermiamo l’inserimento del retino.

Nel pannello origine tratteggio possiamo decidere da quale punto deve partire il tratteggio.

autocad tratteggio 06

 

Selezionando origine specificata – fare clic per impostare nuova origine e clicchiamo nel punto in cui vogliamo che parta il nostro retino (cliccando ad esempio sullo spigolo in alto a sinistra del muro il retino partirà da quel punto).

 

NOTE: FILE PAT

Se scaricate tratteggi già fatti, dovete mettere i file nelle cartelle di supporto di AutoCAD.

Dalla versione 2004 in avanti i “support” di AutoCAD si trovano in: documents and settings -> nome utente -> dati applicazione -> AutoCAD etc etc attenzione però perché occorre attivare l’opzione di visualizzazione dei file e cartelle nascoste (in windows)

il percorso completo lo si trova (da AutoCAD) in opzioni -> posizione file di supporto

i casi sono due:

o si cambia il percorso in AutoCAD (andando a “puntare” una nuova directory) o si mettono i retini personalizzati (i file *.pat per intenderci) in quella directory.

 

Ramona Vidili.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.