Colori Pastello: Quali sono? | Pareti e Arredamento

Quali sono i colori pastello e come utilizzarli per l’arredamento della propria casa? In questo articolo andremo ad evidenziare le peculiarità dei colori pastello per le pareti, gli abbinamenti di tendenza e le caratteristiche di questi colori rilassanti in campo di design di interni.

Ammettiamolo: chi non ha mai desiderato di vivere in una casa caratterizzata da quei rilassanti colori pastello? I colori pastello sono quasi sempre associati alle case delle bambole, ad un mondo lieve e leggero. Spesso, anche se piacciono molto, si ha paura di osare troppo nell’utilizzarli perché non rispondono a quello che è l’interior design“classico” né a quelle che sono le tonalità più in voga come il famosissimo tortora, come il grigio o come gli evergreen bianco e nero.

Bisogna partire sempre dal presupposto che quando si deve scegliere il colore o i colori con i quali arredare la propria casa, non vige una regola generale e il primo fattore da seguire è quello di scegliere ciò che ci piace. Ovviamente, se ci rivolgiamo ad un designer di interni, sicuramente sarà in grado di abbinare i colori scelti a complementi d’arredo, mobili ecc. che possano ben accostarsi allo scopo di non creare un effetto “bomboniera”. Se quindi amate i colori pastello avete a disposizione una vastissima gamma di proposte tra le quali scegliere: sia per i mobili che per le pareti. I colori pastello si possono usare in tinta unica per un’intera stanza o si possono posizionare in modo strategico usando qualche pezzo unico di contrasto. Si possono impiegare per le pareti o per il mobilio e in generale per i complementi di arredo.

rosa pastello

Rosa pastello

Colori pastello: quali sono?

I colori pastello vantano un’alta luminosità, ma hanno una saturazione medio/bassa. Per saturazione si intende la brillantezza, la pienezza di una tinta. Si può quindi affermare che i colori pastello sono la versione più tenue dei colori saturi. Vediamo quali sono i principali:

Azzurro 

L’azzurro consumato è perfetto in una cucina shabby, ma anche per il mobilio in modo da donare quell’aria un po’ usurata e romantica. In questo caso è utile posizionare su mobili color azzurro pastello delle porcellane bianche Nella versione azzurro tenue questo colore è  perfetto per tinteggiare le pareti di soggiorno, camera da letto e bagno, è in grado di rendere gli ambienti della casa freschi e leggeri e amplificati nelle dimensioni ed è tra i colori per pareti prediletti per il  2019.

Verde

Il verde è un altro colore pastello molto usato sia per mobilio che per le pareti. I  toni pastello possono essere anche impiegati per un pezzo solo, magari un armadio o una vetrinetta. I complementi d’arredo realizzati in un verde pastello sono da usare, in linea generale, come pezzi a contrasto in una cucina color legno o in un soggiorno moderno.

colori pastello pareti

colori pastello pareti

Rosa

Il rosa antico e il rosa chiaro sono colori molto usati e molto apprezzati non solo nelle camere da letto femminili. Si possono impiegare con successo anche nelle pareti del soggiorno in contrasto con un arredamento moderno.

Giallo paglia

Il colore giallo pastello o “paglia” è solitamente utilizzato per dipingere le pareti esterne di una abitazione. Questo perchè è un colore che non stanca, antico e particolarmente apprezzato soprattutto quando si tratta di strutture antiche magari situate nel centro storico di una città. Questo colore, però, è anche utilizzato per le pareti interne delle case proprio perchè può essere anche definito come un colore neutro, ideale ad esempio per la cameretta dei più piccoli.

Vantaggi dei colori pastello

I colori pastello vantano molti vantaggi, vediamo quali sono:

  • Sono rilassanti: i toni pastello vantano innate proprietà rilassanti, hanno il potere di riequilibrare mente e corpo e di favorire la meditazione, sono quindi perfetti soprattutto in alcuni ambienti della casa
  • Aumentano la luminosità: così come il bianco anche i toni pastello hanno il potere di rendere glia ambienti più luminosi oltre che di rinfrescare l’atmosfera.
  • Personalizzano gli ambienti:anche gli  interior semplici e basic vengono personalizzati dai toni pastello, quindi un mobilio semplice  può essere valorizzato da una parete in tono pastello
  • Sdrammatizzano gli interior più complessi: gli arredi più complessi possono essere sdrammatizzati e personalizzati da pareti realizzate in tonalità pastello
  • Sono versatili: l’utilizzo dei  toni pastello non va limitato alla camera dei bambini ma può essere esteso  in tutti gli ambienti della casa, in cucina, in soggiorno, in camera da letto
  • Si abbinano a diversi stili: i toni pastello possono essere abbinati con divesi stili di arredo: dal shabby, al country, al retrò, al vintage, al moderno, al girlish.

Colori Pastello

Come arredare la casa con i colori pastello

Arredare casa con i colori pastello è una scelta saggia, seppure – come in ogni caso – non bisogna strafare. Usare i colori pastello per le pareti permetterà di fare apparire gli ambienti più ampi e più luminosi. Difatti, rispetto ai colori saturi, le tinte pastello sono più facili da abbinare e doneranno alla vostra casa un tocco raffinato, vediamo come si possono usare i toni pastello per l’interior design.

Colori pastello per le pareti

I colori pastello per le pareti sono una scelta che può essere definita come l’evoluzione del classico bianco nella decorazione delle pareti negli interni. Dalla tinta più candida del bianco puro ai bianchi cromatici, cioè che contengono una piccola quantità di altre tinte, fino a giungere  ai toni pastello veri e propri. Si tratta di un ventaglio di scelte cromatiche ampio e sempre più  apprezzato nella decorazione di interni.

Dipingere le pareti della vostra casa nei toni pastello renderà gli ambienti più ampi, donerà freschezza e leggerezza agli ambienti. Per le pareti sono moto apprezzati il verde con la sua carica energetica, perfetto per cucine, bagni, e anche per il soggiorno. Molto apprezzato è anche l’azzurro, ideale in camera da letto ma anche in soggiorno e in altri ambienti. Resta poi il rosa e il giallo perfetti in soggiorno, in camera da letto, nello studio…

Complementi  di arredo pastello

Si possono usare i toni pastello anche per i complementi d’arredo: nei tessili, come nei tendaggi, nei cuscini, nei completo del letto, nelle spugne da bagno e anche nei soprammobili. Un’idea innovativa è utilizzare, ad esempio, i colori pastello per le cornici dei quadri in maniera tale da poterle abbinare o contrastare con i colori delle pareti.

Mobili colori pastello

Dalla cucina in legno verde o azzurra, ai mobili rosa antico al divano rosa tenue, i toni pastello sono sempre più presenti nel mobilio sia come pezzi unici che mixati tra loro che come arredamenti completi. I mobili color pastello potrebbero rappresentare un’ottima scelta soprattutto in bagno, un luogo dove sentirsi a proprio agio in ogni momento.

Mixare i colori pastello

In alcuni ambienti, come in cucina, si possono anche mixare diverse tinte pastello tra mobili, pensili e cassetti, per ottenere un risultato originale. I colori pastello sono tra i colori più apprezzati nel design di interni, se vi piacciono non abbiate paura di osare, il risultato vi sorprenderà.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.