Con le nuove possibilità offerte dalla realtà aumentata ha ancora senso realizzare i plastici?

Il video mostra le potenzialità della realtà aumentata, gli oggetti vengono visualizzati nello spazio, possono essere ruotati, girati, capovolti come se si avesse in mano un plastico.

Per vedere l’oggetto si deve guardare attraverso uno smartphone o un tablet, o attraverso speciali occhialini dotati di display.

L’applicazione AR-Media è gratuita e contiene molte librerie di oggetti 3D. E’ semplicissima da usare, basta stampare con una qualsiasi stampante il marker e guardare attraverso l’iphone/ipad utilizzando l’apposita app.

Per creare il proprio oggetto 3D di realtà aumentata sono invece disponibili plug in per i principali applicativi grafici, quali 3d Studio MAx e Sketch Up.

Ha ancora senso realizzare plastici architettonici a mano?

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.