Guida Completa 3ds Max 2013 – Geometry

La modellazione in 3ds Max può partire da forme tridimensionali (Geometry) o forme bidimensionali (Shapes).

 

STANDARD PRIMITIVES

Nel Command Panel, Pannello Create, Geometry, troviamo le Standard Primitives. Si tratta delle geometrie base Box, Sphere, Cylinder, Torus, Teapot, Cone, GeoSphere, Tube, Pyramid, Plane.

Per creare un Box cliccate il pulsante relativo e cliccate e trascinate col tasto SX del mouse in una Viewport per definire la base, rilasciate il mouse, trascinate verso l’alto per definire l’altezza. Alcuni oggetti necessitano di più clic per definire altri aspetti della geometria. Anche se in questa fase le dimensioni non sono precise non ha alcuna importanza perchè saranno modificate successivamente attraverso i parametri.

Provate a creare una Pyramid nelle varie Viewport, notate che questa si dispone in maniera diversa a secondo della Viewport in cui viene creata. Questo accade per il piano di riferimento Grid attivo in ogni Viewport.

 

MODIFICA DEI PARAMETRI

Per modificare i parametri selezionate la geometria interessata, andate nel Command Panel, pannello Modify.

Il pannello Modify permette la modifica dei parametri di qualsiasi entità in 3ds Max, sia essa una geometria, una curva, una telecamera, una luce ecc.

Vediamo i parametri della primitiva Box. I parametri delle altre geometrie non saranno analizzati, tuttavia sono molto intuitivi e consigliamo di provarli uno ad uno osservando le variazioni della geometria a schermo rispetto alla modifica dei parametri stessi.

Caselle Length/Width/Height: impostano le misure della lunghezza, spessore, altezza. Con TAB da tastiera si passa da una casella all’altra, CTRL + N all’interno della casella apre la calcolatrice di Max.

Caselle Segs: Impostano il numero di segmenti/suddivisioni per lunghezza, spessore, altezza. Questo è un parametro fondamentale per la modellazione poligonale e l’uso dei modificatori. Senza un adeguato numero di suddivisioni alcuni modificatori non possono comportarsi correttamente. Per visualizzare gli edge abilitate Edged Faces premendo F4 da tastiera.

Cliccando col tasto DX su qualsiasi spinner, a destra di una casella valori, si riporta al minimo il valore della casella stessa.

 

EXTENDED PRIMITIVES

Command Panel, Pannello Create, Geometry, aprite la tendina, Extended Primitives. Sono primitive più complesse e con maggiori parametri di controllo di quelle base. Ad esempio possiamo regolare la smussatura degli angoli, molto importante per il dettaglio fotorealistico, in quanto in natura sono praticamente inesistenti angoli perfettamente netti.

Troviamo Hedra, ChamferBox, OilThank, Spindle, Gengon, Ringwawe, Prism, Torus Knot, ChamferCyl, Capsule, L-Ext, C-Ext, Hose.

 

PATCH GRIDS

Command Panel, Create, Geometry, Patch Grids. Le superfici Patch differiscono da un normale Plane perchè sono modificabili attraverso curve di Bezier. Consentono quindi la creazione di superfici morbide. Per modificare le superfici applicare un modificatore Edit Patch.

 

DOORS

Command Panel, Create, Geometry, Doors

Sono presenti tre tipi di porte, a battente, scorrevole, a soffietto. Ogni tipologia ha diversi parametri modificabili, compresa l’apertura della porta.

 

WINDOWS

Command Panel, Create, Geometry, Windows.

Sono presenti sei tipologie di finestre con i relativi parametri modificabili.

 

AEC EXTENDED

Command Panel, Create, Geometry, AEC Extended.

Sono presenti gli oggetti AEC (Architecture Engineering Construction) ovvero gli alberi Foliage, i muri Wall e le ringhiere Railing.

 

STAIRS

Command Panel, Create, Geometry, Stairs.

Sono presenti quattro tipologie di scale con i relativi parametri. Straight, L-Type, U-Type, Spiral Stair.

 

 

 

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.