Guida completa 3ds Max 2013 – illuminare con HDRI

Con l’utilizzo di mappe HDRI ( High Dynamic Range Image) si ottiene un’illuminazione e dei riflessi molto realistici perchè sono dati direttamente dall’ambiente dove è stata scattata la foto.

Potete acquistare ottime mappe HDRI su siti quali http://www.hdri-locations.com/ o http://www.hyperfocaldesign.com/ , spesso sono disponibili anche esempi gratuiti.

 

In 3ds Max 2013 aprite l’editor dei materiali cliccando su M da tastiera, una volta aperto lo Slate Material Editor fate clic DX su un punto qualsiasi della View1 e scegliete Maps, mental Ray, Environment Background Switcher.

Cliccate e trascinate il pulsante a fianco della voce Background, scegliete mental ray, Environment/Background Camera Map

Cliccate e trascinate il pulsante a fianco della voce Environment/Reflections, scegliete Standard, Bitmap, selezionate la vostra mappa HDRI.

Cliccate su  OK per caricare l’immagine.

Fate doppio clic sulla mappa HDRI appena caricata, nei suoi parametri impostate nel rollout Coordinates, Environ, Spherical Environment.

154

 

Collegate la mappa HDRI anche allo slot Environment/Background Camera Map.

Nel caso in cui la mappa HDRI fosse di tipo sferico utilizzare Environment Probe/Chrome Ball nello slot Environment/Reflections.

Il metodo appena descritto consente di avere pieno controllo sul Backgroud e sulle Riflessioni. E’ possibile caricare altre immagini per lo sfondo oppure Hdri di dimensione ridotta per le riflessioni.

156

 

 

Premete 8 da tastiera per aprire la finestra Environment and Effects, istanziate il materiale Environment Background Switcher all’interno del Background.

 

Create una luce Standard, Skylight, posizionatela a piacimento in quanto la sua posizione non cambia il risultato dell’illuminazione. All’interno dei suoi parametri cliccate su Sky Color, istanziate la mappa HDRI all’interno di Map, None.

 

Lanciate un render di prova

Cattura

Regolate l’esposizione per raggiungere il risultato desiderato.

 

 

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.