Guida Completa 3ds Max 2013 – Le telecamere

Quando si lancia il rendering di una scena questa va sempre inquadrata attraverso una telecamera, in modo da avere molti parametri di controllo.

In Max esistono due tipi di telecamere: Target e Free. Le Target Camera hanno un target, mente le Free sono libere. Di solito è meglio partire con una Target Camera e eventualmente convertirla successivamente.

Troviamo le telecamere nel Command Panel, pannello Create, Cameras. Cliccate sul pulsante Target e nella vista TOP cliccate e trascinate per creare una telecamera.

Consigliamo di posizionare la Camera ad un altezza reale di 170-180 cm, per simulare la vista di un uomo.

Premendo C da tastiera si attiva la vista dalla Camera nella Viewport attiva, se sono presenti più telecamere compare la lista Select Camera tra cui scegliere. Rinominare sempre le telecamere.

CTRL + C da tastiera crea una telecamera dalla vista Perspective attiva.

Consigliamo di imposatre una delle quattro Viewport con la vista da Camera in modo da controllare sempre la zona inquadrata.

 

SAFE FRAME

Clic DX sul nome della Camera in alto a sinistra della Viewport, Show Safe Frame (SHIFT + F da tastiera) . Attiva il Safe Frame, ovvero la reale porzione di scena che sarà renderizzata, attivare sempre questo comando nelle viste Camera.

Clic su +, Configure Viewports, Pannello Safe Frames, consente di attivare e personalizzare Action Safe e Title Safe. Questi riquadri servono per essere sicuri di visualizzare la scena e i titoli durante la riproduzione di un’animazione in televisione.

 

LENS, FOV, DOF, MOTION BLUR

Dal pannello Modify possiamo modificare i parametri della Camera.

Possiamo impostare La Lens (lunghezza focale) e il FOV (Field Of View). Stock Lenses sono delle lenti di default che è possibile utilizzare.

E’ possibile cambiare il tipo di Camera da Target a Free e attivare i Clipping Planes, piani di ritaglio.

Nel riquadro Multi-Pass Effect è possibile attivare gli effetti Depth Of Field (Mental Ray) e Motion Blur.

 

Il Depth Of Field, ovvero la profondità di campo è quell’effetto noto in fotografia che mette a fuoco una zona in profondità dell’immagine sfocando il resto. E’ spesso applicato in Post Produzione attraverso lo Z-Depth dei Render Elements per avere maggior controllo.

Il Motion Blur è l’effetto movimento. Deve essere presente un’animazione per vedere l’effetto.

 

 INQUADRARE LA SCENA

Per spostare la Camera o il suo Target utilizzare lo strumento Move, per spostarli entrambi selezionare la linea che li congiunge nella Viewport e utilizzare gli strumenti Move e Rotate.

Ci sono comandi più veloci per spostare la Camera e il Target, utili soprattutto per fare piccoli aggiustamenti. Sono collocati in basso a destra della schermata principale e compaiono solo se è attiva la vista dalla Camera.

 

Dolly Camera: sposta la Camera avvicinandola/allontanandola dal Target

Dolly Target: sposta il Target  avvicinandolo/allontanandolo dalla Camera

Dolly Camera + Target: Sposta la Camera e il suo Target

Perspective: Sposta la Camera e modifica i valori Lens, FOV

Roll Camera: effettua un rollio della Camera

Field of View: cambia i valori Lens/FOV

Truck Camera: effettua il pan spostando la Camera

Walk Through: permette di camminare all’interno della scena come in un videogioco, spostandosi con le freccette ed il mouse

Orbit Camera: orbita la Camera

Pan Camera: permette di inquadrare la scena muovendo il Target

 

CAMERA CORRECTION

Quando si inquadra un oggetto dal basso verso l’alto o viceversa, ovvero quando l’altezza della Camera e quella del suo Target non combaciano si crea una prospettiva a tre punti.

A volte questo effetto è fastidioso, specialmente nelle scene architettoniche. Per mantenere la verticalità delle linee si può applicare un modificatore Camera Correction per ottenere una prospettiva a due punti.

Selezionare la Camera, clic DX, apply Camera Correction Modifier. Modificarne i parametri dal pannello Modify.

 

Per impostare al meglio i parametri e la composizione della vista è necessario avere buone conoscenze del mondo della fotografia Reflex.

 

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.