Guida completa 3ds Max 2013 – Slate Material Editor

Iniziamo finalmente a vedere i materiali in 3ds Max 2013, abbiamo lasciato questa parte alla fine perchè è buona regola impostare prima l’illuminazione di una scena utilizzando un materiale neutro (clay) e una volta ottenuta la giusta illuminazione passare ai materiali.

Da 3ds Max 2011 è stato introdotto lo Slate Material Editor, il vecchio Compact Material Editor è comunque presente ma non sarà trattato. Per aprire l’uno o l’altro tenere premuto clic SX del mouse sull’icona presente nella Main Toolbar. In alternativa premete il tasto M da tastiera.

material editor 01

 

 

Lo Slate Material Editor è diviso in 4 pannelli che possono essere aperti o chiusi dal menu Tools.

material editor 02

 

A sinistra troviamo il Material/Map Browser dove è possibile selezionare il materiale base di partenza.

Al centro la vista attiva View1 dove saranno visualizzati i materiali creati.

A destra in alto il Navigator, simile a quello di Photoshop.

A destra in basso i parametri del materiale selezionato.

 

Per creare un nuovo materiale selezionate dal Material/Map Browser, +Materials, +Mental Ray, doppio click su Arch & Design.

In alternativa trascinate l’Arch & Design nella View 1 oppure ancora clic DX del mouse nella View 1, Materials, Mental Ray, Arch & Design.

 

All’interno della vista attiva View 1 potete zoomare con la rotellina e spostarvi tenendo premuta la rotellina del mouse. In basso a destra sono presenti i comandi di navigazione. Potete anche utilizzare il pannello Navigator.

Potete creare nuove viste cliccando con il tasto SX a fianco di View1, Create New View

 

Per aprire i parametri del materiale appena creato fate doppio clic su di esso. Cliccate sul nome e non sulla sfera campione, altrimenti si otterrà solo l’ingrandimento della stessa.

Facendo doppio clic SX sulla sfera campione questa si ingrandisce. Clic DX sulla sfera campione, Open Preview Window apre una finestra per visualizzare meglio le caratteristiche del materiale.

Il tasto – in alto a destra del materiale nasconde/visualizza i nodi.

Cliccando e trascinando nella vista attiva i nodi di input a sinistra del materiale si possono collegare le mappe ai vari canali.

Cliccando e trascinando su un ‘oggetto in scena il nodo di output a destra si può assegnare il materiale all’oggetto.

material editor 03

 

 

Altri comandi utili si trovano nella Toolbar

material editor 04

 

Select Tool: strumento di selezione.

Pick Material from Object: carica nella vista attiva il materiale di un oggetto nella scena, utile per recuperare materiali dagli oggetti.

Assign Material to Selection: assegna il materiale all’oggetto selezionato nella scena, ottima alternativa al trascinamento del nodo di output.

Show Shaded Material in Viewport: mostra le texture o mappe procedurali, assegnate al materiale, nella Viewport, indispensabile per apprezzare i materiali nell’area di lavoro.

Show Background in Preview: mostra il Background nella sfera campione, utile per materiali trasparenti.

Select by Material: seleziona l’oggetto in scena in base al materiale.

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.