Cameretta bambini

Cameretta Bambini: Modelli Letto, Elementi e Prezzi

La cameretta dei bambini è probabilmente il luogo dell’abitazione più soggetto a cambiamenti di arredo. Questo poiché deve essere in grado di soddisfare le esigenze di un pubblico che cambia e cresce velocemente. Proprio perché così soggetta a frequenti cambiamenti in un arco relativamente ristretto di tempo, vale la pena “concedersi” di dare libero sfogo alla fantasia: propria e del piccolo utente della camerata, per trasformarla nel posto dei suoi sogni. La cameretta dei bambini può essere adattabile totalmente ai desideri di chi deve abitarci oppure essere neutra, nel caso in cui ad esempio devono convivere maschietti e femminucce. Esistono davvero moltissimi modelli di cameretta per bambini alla quale far riferimento ma sicuramente l’elemento essenziale da cui partire è il letto.

Cameretta bambini: Modelli Letto

L’oggetto che senza dubbio è destinato a subire maggiori trasformazioni nella cameretta dei bambini è il letto. È proprio in virtù di questi frequenti cambiamenti che vale la pena appunto, trasformarli in qualcosa di diverso dal “solito”. Vediamo di seguito alcune soluzioni originali: spesso quando si è piccoli si gioca a costruire delle tende aiutandosi con teli, coperte e lenzuola e una struttura improvvisata. Proprio per rispondere a questa esigenza dei bambini, alcune aziende hanno realizzato dei lettini caratterizzati da questa costruzione, solitamente fatta da poche bacchette di legno. (Vedi anche: cameretta a ponte). Tra i modelli di letto per bambini più apprezzati, ci sono:

  • Letti a forma di autobus inglesi o magari di scuola bus
  • dalla silhouette come quella dei galeoni dei pirati o con struttura che ricorda un vero e proprio castello delle principesse
  • Nella cameretta dei bambini utilizzando dei teli o delle coperture si può conferire al proprio complemento della zona notte un look tutto nuovo, rendendolo simile a una baita di montagna o a una cabina al mare sui toni naturali del legno e dell’azzurro, oppure trasformarlo in una casa rosa con tanto di scivolo. Queste soluzioni si prestano bene anche per quel che riguarda i letti a castello, che possono essere ugualmente trasformati in piccole costruzioni abitative da contenere all’interno della cameretta.
  • Molto interessanti anche le proposte a soppalco, poiché nella parte sottostante, solitamente pensata per l’area giochi o per la scrivania, si può sempre realizzare un piccolo “rifugio” aiutandosi con teli colorati e fantasiosi
  • Ultimo ma non per questo meno importante, impossibile non citare il classico letto dalle sembianze di auto sportiva, o di automobile tutta rosa per la versione al femminile

Cameretta bambini: elementi

Gli elementi di una camera da letto per bambini possono essere diversi e variegati. Questo perché ogni bambino ha una propria personalità e bisogna considerare anche se la camera è divisa con sorelle e/o fratelli. Difatti, questo è il primo fattore che indirizza i genitori a optare per una camera da letto per bambini neutra oppure divisa in due aree distinte; specie se i bambini sono di sesso diverso. Gli elementi che non possono mancare in una stanza dei bambini sono ovviamente il letto e i comodini, così come eventuali armadi, armadietti o comò. Raccomandiamo, in ogni caso, di scegliere mobili salva-spazio dal momento che quando ci sono i bambini, lo spazio non è mai troppo! Gli elementi che, invece, possono cambiare ma comunque sono da prendere in considerazione, sono:

  • Scrivanie e eventuali librerie
  • Cassettiere
  • Bauli per i giochi
  • Contenitori
  • Tessili (tappeti, tappetini e teli gioco)
  • Sedie, poltrone, pouf

Ciò che bisogna evitare, invece, è di montare strumentazioni elettroniche fisse nella camera dei bambini. Stiamo parlando di televisori, consolle o Wi-Fi, che potrebbero disturbare sensibilmente il sonno dei più piccoli. Oltre, ovviamente, a causare insonnia e problemi legati al sonno, le strumentazioni elettroniche tendono a portare i bambini anche alla poca socialità. Ideale è, invece, realizzare degli angoli per lo studio, la lettura o le attività ludiche e ricreative: si tratta di un metodo per stimolare l’immaginazione e la creatività dei più piccoli in maniera efficace.

Cameretta bambini: Prezzi

Partendo dal presupposto che le camerette dei bambini possono essere anche molto economiche, il punto da cui partire è uno solo. I mobili, gli accessori e tutti i complementi d’arredo che andremo ad acquistare probabilmente nel giro di pochi anni dovranno essere sostituiti. E questo non solo perché i bambini crescono e con loro anche le esigenze e i gusti personali, ma anche perché molti cassettoni, bauli e quant’altro sarà andato rovinato. Di seguito abbiamo scelto i brand di tendenza per acquistare un’ipotetica cameretta dei bambini che sia economica ma allo stesso tempo che garantisca una certa qualità. Cliccate sul link per scoprire il mondo dedicato ai più piccoli dei brand che amate di più.

Ti potrebbe interessare anche…

 

Arch. Elena Valori

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.