quadri arredamento

Artisti moderni e contemporanei per arredare casa

Scegliere e abbinare mobili, colori e complementi per arredare la propria casa non è facile, perché tutti gli elementi devono esprimere la propria personalità. Opere d’arte e oggetti di design sono altamente raccomandati per arricchire e personalizzare l’interno dell’abitazione.

Interior designer e architetti infatti, stanno mostrando sempre più il loro interesse per questi oggetti speciali che possono abbellire gli interni di casa e personalizzarli come pochi altri accessori possono fare. Ma quali sono i migliori artisti moderni e contemporanei per arredare casa? Scopriamolo insieme nelle prossime righe.

Arredare casa con le opere d’arte

Abbiamo detto che architetti e interior designer si stanno dimostrando sempre più interessati a inserire oggetti di design e opere d’arte nei loro progetti. Non è un caso che il mercato dell’arte si stia risvegliando da un grande torpore grazie a un rinnovato interesse per l’arte.

Tuttavia, inserire un’opera d’arte in casa non è sicuramente una questione semplice o banale. La sua scelta dipende dalla combinazione di diversi fattori, tra cui:

  • Lo stile dei mobili.
  • Il gusto personale.
  • L’ubicazione dell’opera nell’ambiente.

Per tutti questi motivi è fondamentale che un arredamento di successo corra parallelo alla personalità del proprietario. L’arte, che sia pittura, scultura o fotografia, non solo trasformano e abbelliscono gli spazi abitativi, ma permettono anche di esprimere i nostri interessi e la nostra cultura. La scelta di pezzi che possano quindi adattarsi allo stile del nostro appartamento eviterà sicuramente fastidiosi e antiestetici abbinamenti.

Oltre allo stile interno però, è necessario tenere anche conto del fatto che ci sono eccezioni speciali. Una casa modernamente ristrutturata si sposa bene con stampe moderne, ma il contrasto tra mobili classici e quadri astratti monocromatici porta a un risultato meno scontato e sicuramente interessante. Allo stesso modo, i mobili moderni non dovrebbero escludere l’aggiunta di opere d’arte classiche.

Quali artisti scegliere per arredare casa

Inutile sottolineare quanto sia vasto il mondo dell’arte, quindi riportare tutti gli artisti che possono inserirsi nel contesto di un arredamento moderno e contemporaneo è praticamente impossibile. I tre nomi che seguono però, rappresentano sicuramente una buona scelta:

  • Mario Schifano. Pittore e regista italiano, ha rappresentato un punto fondamentale nel contesto pop art del nostro Paese ma anche a livello europeo. Esuberante e amante della mondanità, era perfettamente inserito nel panorama culturale internazionale anni ’60.
  • Tino Stefanoni. Pittore e scultore italiano. Le sue opere erano espressioni del minimalismo concettuale, sicuramente ispirate dall’atmosfera milanese artistica di quell’epoca.
  • Franco Angeli. Pittore italiano, ha fatto parte della “Scuola di Piazza del Popolo” con Mario Schifano. Dal 1968 al 1970 è stato particolarmente attivo nelle manifestazioni contro la guerra del Vietnam, partecipando alle attività politiche e artistiche dell’epoca. Quel periodo storico ha poi influenzato alcune delle sue opere.

Dove acquistare opere d’arte

Indubbiamente quello delle opera d’arte è un mercato eterogeneo. Per i veri amanti dell’arte la ricerca del giusto oggetto al prezzo migliore non si arresta mai. In questo contesto si inserisce Valutaopere. Si tratta di un sito in grado di analizzare il mercato italiano dell’arte contemporanea e moderna. Tutto questo raccogliendo i valori di aggiudicazione delle opere presso moltissime case d’asta del nostro Paese.

Con i dati raccolti, il portale crea report facilmente accessibili che forniscono un quadro aggiornato dei prezzi di mercato degli artisti italiani e stranieri, delle loro fluttuazioni di prezzo e del potenziale di crescita nel tempo. L’interfaccia del sito è di facile consultazione: si può scegliere per artista (diviso in italiano e straniero, per periodo storico o in ordine alfabetico) o per tipo di opera.

Ci sono molti artisti nella banca dati Valutaopere: da schifano a Andy Warhol o Salvador Dali.

Non mancano nemmeno artisti emergenti o quelli più lontani dai riflettori. Uno dei punti di forza del sito è il cosiddetto VoR (ValutaOpere Ranking). Parliamo di una percentuale da 0 a 100 in grado di determinare l’appetibilità di un determinato artista.

Gli algoritmi interni, infatti, sono capaci analizzare le aggiudicazioni dei singoli artisti restituendo in real time importanti dati sintetici per comprenderne commerciabilità, solidità e crescita.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.