Car Insurance

Assicurazione contro il furto in casa per tenere al sicuro i tuoi beni più preziosi

In Italia stipulare una polizza assicurativa sulla casa non è obbligatorio, tuttavia potrebbe rivelarsi molto utile per preservare l’abitazione e chi vi abita, evitando di dover sostenere successivamente onerose spese economiche. Ecco perché attivare un’assicurazione furto casa, che tuteli l’investimento contro furti o gravi danni all’immobile, diventa la migliore soluzione per sollevarsi da ogni responsabilità di tipo economico. L’assicurazione diventa indispensabile quando si stipula un mutuo ipotecario o si è soggetti al rispetto di determinati obblighi condominiali, in modo che se accada qualcosa si abbia comunque una copertura economica per eventuali spese da sostenere.

Attiva l’assicurazione contro il furto e ferma i ladri

L’assicurazione furto è una garanzia per tutelarsi da un’eventuale intrusione in casa dei ladri. La polizza assicurativa infatti coprirebbe le spese da sostenere in caso i beni dell’abitazione vengano sottratti o danneggiati (ad eccezione di alcuni beni come tappeti, quadri, gioielli, impianti fotovoltaici o servizi di argenteria).

La polizza assicurativa contro il furto infatti viene attivata in caso di tentativo di furto o se viene effettivamente messo a segno con:

  • Violazione dei mezzi di protezione e chiusure (cioè danni a serramenti, finestre e porte, purché abbiano i requisiti di massima affidabilità richiesti nella polizza assicurativa);
  • Disattivazione dei mezzi di chiusura e protezione in assenza dei proprietari di casa.

Assicura il tuo nido dai malintenzionati

La casa è il luogo in cui si vive per la maggior parte del tempo, il posto in cui si trascorrono momenti di vita familiare e la sola idea che un malintenzionato possa intrufolarsi nella struttura abitativa mettendo a repentaglio la famiglia o i beni dell’immobile non ci rasserena. Perciò la stipula di una polizza assicurativa, di cui l’ammontare del premio può variare a seconda del tipo di immobile (se sia grande o piccolo, se sia una casa singola, una villa o un condominio), del valore stimato e del comune di ubicazione, si conferma la migliore scelta per coprire eventuali spese da dover sostenere.

Il costo dell’assicurazione dipende dalla tipologia di garanzie offerte o che il contraente scelga in accordo con la compagnia assicurativa.

Si ricorda, inoltre, che la polizza assicurativa può essere stipulata sia da chi sia proprietario dell’immobile che da chi ne usufruisca con contratto di affitto o in concessione di usufrutto. In quest’ultimo caso la polizza contro i furti diviene un’ulteriore garanzia a tutela dei propri interessi economici, al fine di evitare di dover pagare di tasca propria eventuali danni causati dai malintenzionati.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.