box doccia

Le caratteristiche fondamentali per scegliere il box doccia giusto

Scegliere il box doccia giusto è importante per rendere il tuo bagno comodo, pratico e funzionale, in commercio ci sono moltissimi prodotti e varianti da valutare.

Per essere sicuro di acquistare il box doccia che corrisponde alle tue esigenze, dovrai sapere da dove partire per fare le adeguate valutazioni senza, però, lasciare in secondo piano lo stile e il design.

Infatti, se è importante che il box doccia si adegui allo spazio in cui viene collocato, non è da trascurare l’effetto di insieme che andrà a creare all’interno del bagno.

Una questione di design, ma anche di praticità di utilizzo, dunque. Il box doccia deve essere percepito come un valore aggiunto al bagno, una delle stanze più amate della casa, protagonista dei momenti di benessere personale e di cura del corpo.

Trovare il tipo di box doccia ideale può rivelarsi difficoltoso, in quanto il mercato offre moltissime proposte dei brand produttori che, lanciano costantemente nuove collezioni di design e soluzioni innovative.

Ti consigliamo di valutare le tue necessità pratiche oltre che il gusto estetico, e poi trovare una soluzione che riesca a conciliare le due cose. Per aiutarti, ecco alcune caratteristiche e aspetti che dovresti considerare per acquistare il tuo nuovo box doccia.

Apertura del box doccia

Gli aspetti funzionali del box doccia sono molto importanti per ottenere il giusto comfort, le tipologie di aperture sono un elemento essenziale per raggiungere questo scopo. Ecco le alternative.

Apertura angolare

I box doccia angolari sono tra i più diffusi sul mercato, l’apertura angolare è quella che meglio impatta visivamente, soprattutto nelle docce realizzate in cristallo.

Inoltre, questa soluzione è ideale quando si ha un bagno con dimensioni ridotte e si desidera ottimizzare lo spazio.

Apertura a soffietto

Il box doccia con apertura a soffietto è un’altra soluzione pensata per chi ha poco spazio a disposizione. Questa apertura è resistente e molto pratica, assicura il massimo delle performance per le docce a nicchia.

Porta battente o scorrevole

Il box doccia con apertura a porta battente o sportello scorrevole lateralmente è un’altra soluzione adottata moltissimo da chi deve scegliere in che modo sfruttare gli spazi. Insieme all’apertura angolare, è la tipologia di apertura più diffusa.

Pannelli esterni o cristalli

I pannelli esterni del box doccia sono realizzati con materiali preziosi, si tratta di cristalli temperati, ovvero, trattati in modo che non rappresentino alcun pericolo in caso di rottura.

Sono la migliore scelta sia nell’ambito della sicurezza che della pulizia della doccia; in commercio si trovano pannelli in cristallo con trattamento anticalcare, in modo garantire sempre l’igiene all’interno del box ed evitare la formazione del fastidiosissimo calcare.

I box doccia in cristallo sono considerati i migliori, i più igienici e sicuri e con il miglior impatto estetico.

Telaio esterno box doccia

Il telaio esterno del box doccia è una scelta dettata soprattutto dal gusto personale, ci sono quelli con profili e modelli senza. Se non vuoi rinunciarci del tutto, puoi optare per dei box doccia con telaio minimal e ridotto ai soli montanti verticali.

Questo è possibile anche grazie alla tecnologia del settore che, ha portato ad avere un montaggio sicuro dei cristalli su un profilo quasi invisibile o con soluzioni alternative rispetto al passato.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.