ingresso-1

Come arredare un ingresso di grandi dimensioni?

Quando l’ingresso di una abitazione è di grandi dimensioni, arredarlo non è mai semplice. In particolare se non si è un arredatore esperto. In questo approfondimento, andremo a prendere in esame alcuni suggerimenti per arredare nel migliore dei modi un ingresso di grandi dimensioni.

Avere spazi in abbondanza in una casa è spesso un lusso. Chi ha un ingresso di dimensioni generose, può andare a creare un’area di collegamento perfetta tra le varie zone della casa e che accoglie nel migliore dei modi chi vi entra.

Un foyer o un corridoio sono uno spazio di transizione, ma allo stesso tempo sono una zona molto importante in un’abitazione. Infatti, come è facile comprendere, ci si troverà a passare molte volte al giorno in questa zona che permette l’accesso alla casa e alle stanze principali che la compongono.

Quando la si andrà a organizzare, è bene scegliere i giusti colori, gli arredi più utili e le lampade a sospensione moderne di design per illuminarla al meglio in ogni momento della giornata. Solo in questo modo, si potrà essere sicuri che questa area dell’abitazione sarà accogliere e semplice da fruire per ogni persona.

Illuminazione per esaltare i dettagli

La scelta dell’illuminazione in un ingresso gioca un ruolo chiave nell’atmosfera e usabilità di quell’area dell’abitazione. Oltre ad illuminare al meglio tutto l’ambiente, la luce deve anche essere ideale nel creare la giusta atmosfera per accogliere una persona.

Quando si andranno a scegliere le lampade da inserire, è bene ricordare che la loro luce non deve essere né troppo forte né troppo debole. Se lo si ritiene necessario, può essere una buona idea acquistare delle lampade che permettono di regolare l’intensità della loro luminosità.

Un posto per tutto

Quando si entra in un’abitazione, in molti casi si ha qualche cosa in mano che si vuole riporre. Le chiavi di casa, dell’auto o nelle giornate di pioggia un ombrello. Per avere un ingresso in ordine, è bene avere la possibilità di riporre tutto quello che si ha in mano facilmente.

Un porta oggetti posizionato nella vicinanza della porta, un porta ombrelli o un attaccapanni sono complementi di arredo indispensabili per chi vuole avere un ingresso ordinato e che allo stesso tempo sia confortevole sotto tutti i punti di vista.

Una biblioteca per riporre i ricordi di famiglia

Un ingresso è il primo contatto con chi vive in un’abitazione. Una libreria, è un’ottima soluzione per chi vuole raccogliere in un punto preciso fotografie, oggetti di arredo e ricordi personali.

Se si ha la possibilità, si può rivestire tutta una parete grazie all’aiuto di un falegname o di mobili prefabbricati come le proposte di Ikea o di Maisons Du Monde. I retro dei libri e le loro copertine sono una soluzione ideale per offrire consistenza e colore a ogni ambiente.

Per un look più eclettico, si può utilizzare una libreria come contenitore di oggetti artistici provenienti da ogni parte del mondo. Se la propria abitazione ha uno stile lussuoso o minimale, maschere africane o oggetti d’arte asiatici possono dare quel tocco così particolare a ogni ingresso.

Sfruttare nel modo più appropriato lo spazio che si ha a disposizione non è sicuramente semplice. In particolare per chi non ha le idee chiare di cosa vuole realizzare e che atmosfera ottenere. Per non fare errori, è sempre bene pianificare ogni acquisto con calma e capire come andrà ad interagire con tutti i complementi di arredo che si trovano già nel proprio ingresso.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.