lago3

“il Mobile” al Salone part.2

“il Mobile” al Salone del Mobile part.2

Il Mobile continua ad essere il protagonista durante la nostra visita dei padiglioni dedicati appunto al Salone del Mobile e del Complemento d’arredo.

LAGO, con il suo stand dalle dimensioni importanti, propone attraverso l’uso di varie “camere” la presentazione di vari generi di mobile, dal letto sospetto da terra, ad una serie composta da tavolo e piano di lavoro della cucina rivestiti in piastrelle con varie fantasie: notevole anche la proposta di un tavolo da pranzo in legno massiccio, appoggiato su due lastre di vetro, che fanno da appoggio; l’effetto scenico è senza dubbio notevole.

LAGO letto sospetto da terra LAGO topo in ceramica

LAGO tavolo in legno massiccio appoggiato su lastre di vetro

Non poteva mancare una visita allo stand Edra che, pur non presentando novità, espose i suoi ” pezzi forti” in un’atmosfera ricercata ed elegante, in cui il nero delle pareti serve a mettere in risalto le forme dei suoi divani: l’entrata è dominata dalla seduta Tatlin, in un inedito rivestimento color petrolio, seguita dall’immancabile divano Flap, rigorosamente in pelle bianca.

Edra seduta Tatlin Edra divano Flap

B line espone due pezzi particolarmente interessanti, la poltroncina Overpass, di Faveretto and Partners, è un imbottito dai tratti decisamente sartoriali: il “button-down” che permette di aprire o chiudere il collare dello schienale è un dettaglio che la rende unica. La seduta a pozzetto ed i morbidi braccioli ne garantiscono l’elevato comfort,e la semplicità formale le permettono di adattarsi a diversi contesti, dall’ambito business a quello residenziale.

B line poltroncina Overpass

Linee pure ed essenziali per i tavoli proposti nello stand Citco, realizzati in marmo bianco: la ricchezza del materiale viene ulteriormente enfatizzata dalla purezza del segno.

Citco tavoli in marmo bianco

Molto interessante anche la proposta del brand svedese Lammhults, che espone una seduta imbottita componibile dalle linee sinuose e con schienale regolabile in alzata, ideale per locali pubblici, bar e sale d’attesa.

Lammhults seduta imbottita componibile

Concludendo vogliamo citare uno stand in cui erano esposti vari progetti: il tema era “variazione sul tema” dell’ orologio a parete: vari designer hanno reinterpretato un classico come l’orologio a cucù ottenendo risultati interessanti e assolutamente inediti.

Orologi a cucù

 

Arch. Elena Valori

 

 

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.