Esame di Stato: recupero edilizio di casa colonica – Firenze Novembre 2008

Esame di stato Architetto: la prova pratica

Tipologia: recupero edilizio di una casa colonica

Come supporto alla preparazione dell’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Architetto – sezione A, oltre alla guida all’Esame di Stato per Architetto 2018 vi proponiamo lo svolgimento di un tema proposto durante la II sessione del 2008 nella sede di Firenze.

Nota bene: sebbene la traccia risalga a dieci anni fa, ricordiamo che per tutti coloro che intendono iscriversi per sostenere le prove d’esame nella sede di Firenze, il tema di recupero è uno di quelli molto frequenti. Vi consigliamo quindi di esaminare le tavole allegate per prepararvi al meglio alla prova grafica.

31052014-IMG_0093 31052014-IMG_0094 31052014-IMG_0095 31052014-IMG_0096 31052014-IMG_0097 31052014-IMG_0098 31052014-IMG_0099

 

 

 

Pin It

2 thoughts on “Esame di Stato: recupero edilizio di casa colonica – Firenze Novembre 2008

  1. non mi è ben chiara la corrispondenza delle piante del progetto proposto con la sezione dello stato di fatto… i vani 6 e 4 mi sembrano a doppia altezza nella sezione dello stato di fatto, e in particolare il 4 sembra avere una quota di calpestio ben superiore rispetto a quella del vano adiacente, ma non vedo tracce del salto di quota nella pianta di progetto. Anche al piano superiore, sempre in corrispondenza del vano D, un ipotetico solaio intermedio tra i due piani non potrebbe collocarsi alla stessa quota del piano di calpestio della parte sinistra dell’unità immobiliare, perchè altrimenti al piano di sotto non si avrebbe un’altezza abitabile… o mi sta sfuggendo qualcosa? grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.