mobili in negozio arredamento

Conviene scegliere l’arredamento in un solo negozio?

Quando arriva il momento di scegliere come arredare il nuovo appartamento bisogna fare mente locale sul fatto che si tratta di un’operazione destinata a durare nel tempo, dunque è bene evitare di avere fretta e ponderare ogni stanza al centimetro. Anche perché, ormai, la scelta a disposizione in merito è talmente vasta che il rischio di perdere la bussola è più che concreto. L’home design è un mondo affascinante quanto complesso: è sempre bene informarsi e arrivare a compiere i vari acquisti in maniera consapevole e quanto più mirata possibile. Le variabili che entrano in gioco, per ogni singolo oggetto e complemento, sono infatti moltissime e tengono conto di vari aspetti: si va dalla funzionalità all’estetica, passando per fruibilità ed eleganza.

Fantasia e progettualità: ecco come convergono

Ci sono molti buoni motivi per mettere a segno l’acquisto dell’intero arredamento in un solo negozio. Soprattutto quando si vive in una grande città o magari nella Capitale, dove le distanze da un punto all’altro aumentano a dismisura (e inevitabilmente i tempi, spesso ristretti, finiscono per allungarsi). La soluzione migliore sarà scegliere di affidarsi a un’unica boutique come per esempio Roma arredamenti, capace di occuparsi dei diversi ambienti di casa mettendo in campo un team tecnico che seguirà tutti gli aspetti. Anche perché lo scoglio più grande è rappresentato il più delle volte dalla scelta della nuova abitazione, che arriva spesso come una vera e propria illuminazione dopo mesi di ricerche estenuanti e di appuntamenti a vuoto con gli agenti immobiliari. Il momento dell’arredamento è invece un’esplosione di fantasia e progettualità concreta. D’altra parte si sa che la qualità della vita all’interno delle mura di casa dipende molto dal comfort offerto alla famiglia sia in relazione agli elementi di arredo e home design che di servizi.

Il vantaggio di rivolgersi a un unico team di tecnici specializzati

Un unico team di tecnici, appartenente a una medesima boutique, saprà seguire e portare avanti al meglio il progetto nel suo complesso, dando consigli di qualità e offrendo spunti di home design interessanti. Si eviterà in tal modo di incorrere in errori di progettazione o in discromie sgradevoli tra una stanza e l’altra. In fin dei conti, se lasciate passare troppo tempo tra i diversi acquisti da un negozio all’altro, potreste correre il rischio di fare errori di valutazione anche banali. Inoltre sarà sempre possibile beneficiare di una consulenza tecnica, che si basa sulla conoscenza dei reali bisogni della casa, stanza per stanza e misure alla mano. Sia che si tratti di arredare un open space, guarnendo la zona relax con tavoli di design e madie moderne, che di scegliere cucine componibili all’ultimo grido in fatto di stili e materiali o camere da letto e soggiorni votati al relax, se avete bisogno di concretezza e di ridurre i tempi ottimizzando le attese non vi resta che scegliere l’arredamento in un solo negozio: avrete un servizio completo. Nel negozio farete la ‘conoscenza’ di prodotti e materiali, toccando con mano e indagando con lo sguardo: il colpo d’occhio e l’effetto wow sono sempre in cima alla lista.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.