BIM per il grattacielo di Renzo Piano

L’utilizzo di software BIM per il grattacielo Intesa Sanpaolo

Inaugurato nel 2015, e già oggetto di un precedente articolo, il Grattacielo Intesa Sanpaolo, realizzato a Torino su progetto dello studio di Renzo Piano Building Workshop, è un perfetto esempio di come i primi schizzi dell’architetto, vengano supportati, passo dopo passo, da strumenti di calcolo sempre più sofisticati, fra cui appunto i programmi BIM.

Per integrare e supportare la realizzazione dell’edificio a torre è stato sviluppato da Harpaceas un modello tridimensionale completo e dettagliato della struttura con l’ausilio del software Tekla Structures.

Grazie ad un applicativo sviluppato come add-in di Tekla Structures, migliaia di documenti sono stati collegati alle componenti strutturali, in modo tale da semplificare la gestione  dei documenti e il controllo dei certificati dei vari materiali impiegati in cantiere.

bim-grattacielo-intesa

A titolo esemplificativo, segnaliamo che, le parti singole per i soli elementi in acciaio sono oltre 121.000, cui vanno aggiunti, ad esempio, 77.000 bulloni, e migliaia di saldature; per cui,  includendo anche le componenti in cemento armato, il modello si compone complessivamente di oltre 200.000 oggetti fisici individuabili e computabili singolarmente: per ciascuno di questi oggetti BIM del modello, sono stati assegnati parametri ed attributi tecnici  specifici, come ad esempio la zona o ambito di appartenenza, il profilo metallico costituente, l’area superficiale, il
nome del costruttore e fornitore del materiale.

Si nota quindi l’importanza di tale tipologia di software anche ai fini della computazione e quantificazione delle varie opere in fase di esecuzione.

Concludiamo ricordando che il grattacielo Intesa Sanpaolo si è aggiudicato il premio assegnato da Archdaily, il sito di architettura più visitato al mondo, come migliore costruzione dell’anno 2016 nella categoria Uffici.

 

Arch. Elena Valori

 

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.