Carta da parati moderna

Carta da parati moderna: Guida alla scelta e prezzi

Negli ultimi anni è tornata in voga la carta da parati moderna per dare un tocco di stile e un cambio look all’ufficio o alla propria abitazione. Se fino a qualche tempo fa la carta da parati ci ricordava le nostre nonne o comunque qualcosa di vecchio e antico, oggi è stata riscoperta in chiave moderna e innovativa per dare un tocco di personalità agli ambienti della nostra casa. Oggi è davvero difficile orientare la scelta poiché il mercato offre infinite possibilità. Come risolvere il dilemma?

Carta da parati moderna: Guida alla scelta 

La scelta non riguarda solo la fantasia e i colori, ma anche il materiale. Anche in questo frangente il mercato offre molteplici proposte: dalla cellulosa al tessuto non tessuto, dal vinile alla fibra in vetro e così via. Come facilitarci nella scelta del materiale? Semplice, basta considerare l’ambiente dove andrà collocata la carta da parati moderna.

Oggi, grazie alle innovazioni tecnologiche, è possibile usare la carta da parati anche in ambienti umidi come il bagno o soggetti a stress termici come la cucina. In questi ambienti infatti il materiale ideale deve essere idrorepellente quindi è da preferire il vinile o il PVC (che si pulisce anche con facilità). Invece in contesti come la camera da letto o il soggiorno si può optare per una carta da parati in tessuto non tessuto, magari con una grafica particolare per dare energia vibrante all’ambiente. Nella guida alla scelta non possiamo non parlare anche degli errori assolutamente da evitare. 

  • Sicuramente il primo dato da considerare è quello delle proporzioni dell’ambiente dove andrà collocata la carta da parati. Non bisogna mai scegliere una fantasia moderna con disegni molto piccoli per una stanza di dimensioni ridotte perché la farà sembrare ancora più piccola. Meglio optare per un pattern geometrico o un motivo floreale con foglie molto grandi. Il trucco è ingannare la mente e attirare l’attenzione dell’osservatore sulle decorazioni ingombranti della carta da parati piuttosto che sulle dimensioni ridotte dell’ambiente.
  • Il secondo errore da evitare è credere che la carta da parati moderna non necessiti manutenzione. In base al materiale in cui è realizzata, può avere un ciclo vitale anche molto lungo (20 anni), ma bisogna ugualmente prendersene cura per evitare sporco, danni e bruciature. Il terzo errore da evitare è comprare poca carta da parati pensando che basti. Il nostro consiglio è comprarne sempre il 20% in più rispetto alle misure calcolate. 

Carta da parati moderna camera da letto

Per la zona notte si consiglia di prestare molta attenzione a colori e fantasie, escludendo a priori nuance troppo vivaci, colori caldi sgargianti e pattern vibranti che stancano l’occhio e la mente e disturbano il relax e il riposo. Molto meglio nuance dai toni pastello o fantasie sui toni freddi che favoriscono il sonno e la meditazione e sono perfetti per un’ambiente destinato esclusivamente al benessere della mente e del corpo. 

Carta da parati moderna salotto

Il salotto rientra nella zona giorno e dunque in un ambiente destinato al pieno delle attività e non destinato al relax e al riposo. Si può quindi optare per scelte audaci, motivi geometrici o floreali, colori vivaci, disegni particolari e stilosi. Via libera alla fantasia e al gusto personale. In base all’arredo e allo stile dell’ambiente va orientata la scelta. La carta da parati può anche essere collocata su una singola parete (solitamente quella alle spalle del divano) per farla risaltare maggiormente alla vista e conferirgli importanza. 

Carta da parati moderna cameretta bambini

Il mondo della carta da parati per bambini è immenso e coloratissimo, ma a differenza di quello dei giocattoli, non ci sono consigli d’età che aiutano i genitori in fase d’acquisto. Partendo dalla premessa che la stanza del bambino non resta immutata nel tempo, ma cambia con la crescita, la carta da parati per la cameretta non sarà eterna (ma nemmeno deve essere cambiata una volta l’anno). Si presuppongono quattro cambi di carta da parati per la camerata dei bambini dalla nascita sino alla pubertà.

Non serve necessariamente decorare con la carta tutte e quattro le pareti, ma si può optare anche per una singola parete (quella dietro la testata del letto) da evidenziare. In alternativa si può scegliere una carta da parati diversa in base alle diverse attività del bambino svolte nella cameretta. Mentre gli adulti hanno stanze diverse per attività diverse, il bambino nella cameretta dorme, studia e gioca. Gli angoli del gioco potrebbero essere sottolineati da una carta parati moderna dal pattern vivace e colorato, mentre dietro la testate del letto una fantasia dai toni blu, azzurri e a tinta unita che concilia il sonno e favorisce il riposo. L’importante è evitare un effetto chiassoso sulle pareti. 

Carta da parati moderna bagno

Il bagno è un ambiente umido e particolare. Ciò non impedisce però di usare una carta da parati per vivacizzare l’ambiente. Oltre al fattore estetico, va assolutamente considerata la qualità e il materiale. La scelta deve andare su una carta da parati in fibra di vetro che è un tessuto ignifugo, ecologico, igienico e realizzato con materie prime naturali, oltre ad essere resistente a urti, strappi, macchie, detersivi e disinfettanti, non ingiallisce né arrugginisce ed è impermeabile.

Carta da parati moderna cucina 

La cucina è il cuore della casa, il centro della convivialità e del genio creativo. Il consiglio è di optare per una singola parete con carta da parati moderna e scegliere colori caldi e avvolgenti, non toni freddi né motivi geometrici o floreali. 

Carta da parati moderna: Prezzi 

Quanto costa una carta da parati moderna? La prima considerazione da fare è se affidarsi o meno alla manodopera e risparmiare sul budget. I prezzi variano dai 15 € ai 100€, a seconda del materiale, del pattern, del brand e della qualità. Una qualità maggiore è sinonimo anche di una durata prolungata nel tempo. 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.