copertina

Mobili al Salone 2016 part.4

Mobili al Salone internazione del Mobile 2016

Sono veramente tantissimi i mobili e complementi d’arredo esposti al Salone Internazionale del Mobile 2016, già catalogato come una delle edizioni di maggior successo per afflusso di visitatori.

Nella nostra visita non poteva certo mancare lo stand di Kartell: la notevole superficie a loro disposizione è stata magistralmente sfruttata, creando un percorso interno dove, dietro l’icona di un grande designer, si celavano i pezzi esposti: scenica, colorata e originale.

mobili kartell

Il brand capitanato da Claudio Luti continua a puntare sull’innovazione, affidandosi a designer di prestigio come Antonio Citterio, Piero lissoni, Philippe Starck ed Eugeni Quitllet: ecco alcune delle novità proposte.

Antonio Citterio mette a punto una famiglia di tavoli dall’anima “camaleontica”: la struttura dei piani è realizzata in materiale plastico con basi differenti oppure in ceramica sottilissima. Multiplo verrà presentato in quattro versioni con misure, colori e abbinamenti materiali diversi che ne confermano la versatilità.

Antonio Citterio tavolo Multiplo

Piuma è la nuova poltroncina disegnata da Piero Lissoni, nata dopo un’intenso processo creativo durato due anni; il progetto combina innovazione tecnologica e sapiente uso dei materiali usati: un’inedita miscela impiegata nell’industria dell’automotive conferisce alla seduta rigidità meccanica ed elevata leggerezza (poco più di 2 chilogrammi), il tutto racchiuso in un design essenziale adatto agli ambienti interni ed esterni. Un’altra novità firmata dal designer milanese è Largo, un divano a 3 posti con una struttura in policarbonato dalle forme lineari ed eleganti, che accoglie ampi cuscini offrendo un alto livello di comfort.

Kartell Piuma poltroncina disegnata da Piero Lissoni divano a 3 posti Largo Kartell

L’ultima creazione firmata dall’architetto e designer francese Philippe Starck si chiama Sir Gio, un tavolo nato come ampliamento della famiglia Aunts&Uncles; il design è assolutamente riconoscibile e presenta una base a razze interamente realizzata in policarbonato trasparente.

Philippe Starck tavolo Sir Gio

In mostra anche la seduta Maui che, disegnata nel 1996 da Vico Magistretti, quest’anno compie vent’anni ed è divenuta ormai un best seller dell’azienda: grazie all’implementazione di nuova tecnologie, ha dato vita ad una vera e propria famiglia: Maui, Maui su ruote e Maui Soft.

seduta Maui Vico Magistretti

Restando in tema di sedute, Roche Boboise allestisce nel suo stand una versione “maxi” della sua composizione Mah Jong, di cui abbiamo parlato anche in precedenti articoli: non a caso sullo schermo vengono proiettate immagini di persone che si “tuffano” all’interno della seduta, come se fosse una piscina.

Roche Boboise composizione Mah Jong

Arch. Elena Valori

 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.