open-space

Open space: quello che devi sapere per arredarlo

Negli ultimi tempi, l’open space è una soluzione che si è diffusa molto nei trend dell’arredamento più moderno. Se precedentemente la cucina era un ambiente di servizio, adibito a preparare portate per il pranzo e per la cena, ora troneggia al centro dell’open space, insieme al salotto.

Questo spazio nasce in seno al design moderno, solitamente pensato in stile minimalista, e prevede mobili non eccessivi né nel numero né nella sfarzosità. L’open space, di solito, è il primo ambiente di impatto che si vede all’ingresso in casa. Ecco perché è importante saperlo arredare con cura e con gusto.

Utilizzare bene gli spazi

Sarà certamente importante non mescolare gli stili e ponderare bene l’utilizzo dei vari spazi. Ad esempio, se si è deciso di inserire all’interno del proprio open space una cucina con isola, potrebbe non essere necessaria la presenza di un tavolo molto spazioso. Esso potrebbe essere benissimo sostituito con un tavolo consolle, richiudibile, e magari posizionabile in un angolo che non dia troppo fastidio alle dinamiche dello spazio della stanza.

L’isola

Per quanto riguarda l’isola, può essere composta secondo i gusti e le esigenze di chi la sceglie: può contenere dei cassetti, può avere nel suo interno il piano cottura e il lavandino, oppure essere semplicemente un piano di lavoro.

Il tavolo e le sedie

Elemento fondamentale per rendere una cucina tale è il tavolo. Il suo colore e il materiale con cui è fabbricato sono importanti anche ai fini estetici dell’ambiente stesso in cui si trova. Per non parlare delle sedie tutt’intorno, che potrebbero anche creare un felice contrasto con i colori circostanti. Ad esempio: se si è scelto un ambiente tendenzialmente chiaro e neutro, si potrebbe puntare sulle sedie come elemento cromatico, privilegiandone una versione colorata e trendy.

Il divano

Anche il divano certamente è di vitale importanza: da considerare nella sua scelta sono il colore, la forma, il materiale e soprattutto la comodità. Il divano è infatti un posto in cui passare del tempo piacevole e in relax, per questo ha bisogno di essere confortevole. Oltre al comfort, comunque, data la sua posizione centrale nell’open space, necessita anche di una attenzione estetica particolare.

Libreria

Un elemento che potrebbe donare armonia ed eleganza al vostro open space è una libreria. Questa conferisce infatti un tocco di gusto che certamente non resterà inosservato nel vostro open space. Una libreria inoltre potrà contenere vari oggetti oltre ai libri, come ad esempio dischi e fotografie.

Lampade e illuminazione

Altro elemento importante quando si va a comporre il proprio open space, e a pensarlo nelle sue componenti, è l’illuminazione. A questo proposito è importante tenere conto, oltre alle regole fondamentali per illuminare una stanza (e quindi la frequenza dei punti luce e la loro distanza l’uno dall’altro), la conformazione stessa delle varie lampade. Infatti, il design delle lampade stesse va a creare l’armonia del vostro open space insieme a tutti gli altri elementi d’arredo. Sebbene spesso si utilizzano soluzioni come i cartongessi e le strisce a LED, molto usate nei soggiorni moderni, l’impatto visivo di lampadari e lampade plafoniere è diverso e può arricchire ulteriormente il vostro ambiente open space. Per questo sarà importante scegliere accuratamente ogni suo particolare.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.