Bilanciamento del bianco, Photoshop CS6

Scattando una foto in ambienti interni è possibile che assuma una tinta giallastra (se scattata magari sul verde). Se invece si scatta una fotografia a una persona in ombra, è probabile che la foto abbia una tonalità blu. Sono questi i problemi che riguardano il bilanciamento del bianco.

1.      Il bilanciamento del bianco è uno dei primi aspetti che si verificano nel flusso di lavoro di Camera Raw poiché una giusta impostazione elimina all’istante il 99% dei problemi del colore. Nella parte superiore del pannello di base (sul lato destro della finestra Camera Raw) sono presenti i controlli Bilanciamento del bianco. A destra delle parole “bilanciamento bianco” si trova un menù a comparsa che per impostazione predefinita mostra il bilanciamento del bianco “come scattato” (ossia quello impostato nella fotocamera durante lo scatto).

2.      Sono disponibili tre metodi per cambiare il bilanciamento del bianco nella foto: il primo, nonché il più semplice, consiste nello scegliere uno dei predefiniti dal menù a tendina. Spesso questa operazione è sufficiente a correggere il colore dell’immagine; si sceglie semplicemente il predefinito che più ricorda la situazione di illuminazione durante lo scatto della foto (N.B.: tutte le opzioni di predefinito di bilanciamento del bianco non sono presenti per i file di tipo Jpeg o Tiff, in questi casi c’è solo Come scattato e Automatico).

3.      Il secondo metodo prevede l’uso dei dispositivi di scorrimento Temperatura e Tinta: sono barre colorate per aiutare a comprendere quale tinta si ottiene con lo scorrimento.

4.      Il terzo metodo è l’impostazione del bilanciamento del bianco con lo strumento Bilanciamento del bianco (I). Forse è il metodo più preciso, in quanto effettua una lettura del bilanciamento del bianco direttamente dalla foto.

Si fa clic sul pulsante Bilanciamento bianco nella barra degli strumenti in alto a sinistra, quindi si fa clic su un elemento della fotografia che dovrebbe essere grigio chiaro.

 

Per ripristinare rapidamente il bilanciamento del bianco sull’impostazione “come scattato”, si può fare doppio clic sullo strumento bilanciamento bianco sulla barra degli strumenti.

 

Anche se con questo ultimo metodo si ottiene un bilanciamento del bianco abbastanza preciso, ciò non implica che la fotografia assuma l’aspetto migliore. Il bilanciamento del bianco è una cosa creativa e la cosa importante è che la fotografia piaccia. Preciso non è sempre sinonimo di bello.

 

Per vedere un rapido confronto del prima e dopo la modifica si può premere P da tastiera.

Ramona Vidili.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.