disegna 3d vray

Disegna 3D Progettazione 3D: 15 Programmi rendering Gratis e Non

Disegna 3D e progettazione 3D, i migliori programmi gratis e non con le caratteristiche e funzionalità: la progettazione in 3D è ormai diventata una prassi all’interno degli studi di architettura. Programmi per la progettazione in 3D sempre più performanti e all’avanguardia vengono continuamente aggiornati e messi sul mercato per rendere la vita di professionisti e studenti sempre più semplice. Attualmente, sono molti i programmi a disposizione degli utenti, sia che si tratti di programmi free, sia di costosi e iper performanti a pagamento.

Abbiamo stillato un elenco dei migliori 15 programmi di disegno e progettazione 3D gratis e non in grado di assolvere a tutte le esigenze dell’utenza. Anche il rendering, che è uno dei temi più importanti della grafica tridimensionale, non è sottovalutato. Andiamo a vedere quali sono i migliori programmi di grafica per professionisti e non.

Disegna 3D Progettazione 3D: 15 Programmi

Se pensate che realizzare un progetto in 3D sia un’impresa ardua, leggete questo articolo e vi renderete conto che, proprio grazie ai tantissimi software immessi sul mercato, oggi progettare personalmente l’arredamento della propria casa è possibile. Disegna 3d anche tu: è sufficiente individuare il programma che risponde alle proprie esigenze, scaricarlo ed installarlo sul proprio computer. È opportuno consultare la documentazione di ciascun software ed approfondirne il funzionamento e consultare, in alternativa, le guide online. Vediamo di seguito alcuni fra i migliori programmi per la progettazione in 3D, con alcuni consigli per scegliere il programma migliore; magari riuscendo a trovare lo strumento che fa per noi anche fra quelli totalmente gratuiti.

1. Autodesk AutoCAD

AutoCAD è il software per la progettazione 3D più famoso al mondo, viene usato da ingegneri e architetti per realizzare progetti in 2D e 3D. Non ha certo bisogno di presentazioni visto che si tratta del programma di progettazione più noto al mondo. Disegna 3d o in 2d con questo potente programma, utilizzato da architetti, designer e ingegneri. Disponibile sia per piattaforma Windows che per Mac OSX, si tratta di un programma molto complesso, ricco di funzioni e strumenti aggiuntivi, non adatto ai poco esperti o a chi vuole passare del tempo a sperimentare, bensì è la soluzione ideale e mirata per professionisti e studenti.

AutoCAD è a pagamento ma è possibile utilizzarlo gratuitamente per 30 giorni grazie alla versione di prova. Per provarlo gratuitamente per 30 giorni (AutoCAD versione Trial) cliccate su questo link. Per tutti gli studenti è disponibile una versione AutoCAD Studenti, con le stesse identiche funzionalità di quella full. AutoCAD LT infine è una versione con funzionalità limitate, ad esempio non è presente il reparto 3d, ma a costi molto contenuti, in abbonamento con circa 50/60 euro al mese. (Vedi anche: AutoCAD Autodesk – Tratteggi Testi Quote Annotative)

disegna 3d con AutoCAD

2. FreeCAD: Disegnatore 2D e 3D FREE

Compatibile sia con Windows che con Mac OSX, FreeCAD è una delle migliori alternative alternative CAD disponibili a titolo gratuito. Questo programma si adatta a varie tipologie di utilizzo, dai professionisti che decidono di provare un programma alternativo al “classico” AutoCAD, rinunciando però ad alcune funzionalità, agli studenti e a tutti coloro che iniziano ad avvicinarsi al mondo della progettazione 3D per lavoro o per svago. Come accade anche in altri programmi similari, anche FreeCAD non è intuitivo al primo utilizzo, ma necessita di un po’ di applicazione, aiutandosi anche con i numerosi tutorial disponibili online. Grazie alla possibilità del programma di leggere e salvare i lavori in vari formati fra cui rammentiamo il dwg e il formato obj, agevola il lavoro e l’interazione con altri programmi.

freeCad

3. Autodesk 3Ds Max

3ds Max o 3d Studio Max, per i nostalgici, o semplicemente Max per gli amici è uno dei software maggiormente utilizzati per disegnare in 3d e per la produzione di rendering nella visualizzazione architettonica, anche conosciuta come ArchViz rendering. Negli anni ha subito forti cambiamenti, trasformandosi da un software 3d per utilizzatori esperti ad un programma accessibile a tutti grazie ai numerosi plugin e motori di rendering. Plugin quali iToo Forest Pack, Railclone, Substance Designer rendono facile realizzare effetti scenografici pazzeschi. I motori di rendering quali V-Ray e Corona sono sempre più intuitivi e di facile utilizzo. Inoltre in rete si trovano migliaia di modelli 3d e materiali pronti all’utilizzo.

4. Autodesk Maya 3D

Prodotto dalla stessa azienda di AutoCAD, Maya è un programma per professionisti di alto profilo. Questo software nasce soprattutto per l’utilizzo in computer grafica, con il tempo, però, diventa di tendenza anche nel mondo dell’architettura e della modellazione 3D. Disegna 3d, animazioni avanzate, personaggi e tutto quello che il mondo della computer grafica ha da offrire. Visto il sempre maggiore utilizzo, in rete si trovato numerosi tutorial per poter muovere i primi passi. Sulla falsa riga di AutoCAD, è un programma che richiede un po’ di applicazione prima di giungere ad buon risultato. Trattandosi appunto di un programma nato per i professionisti, come AutoCAD, è un programma a pagamento, ma ne è disponibile una versione di prova gratuita per 30 giorni, compatibile sia con Windows che con Mac OSX.

Animazione con Maya 3D

5. Homestyler di Autodesk

Homestyler non è un programma professionale per progettare e disegnare in 3D ma stiamo parlando, in questo caso, di un’applicazione per cellulare. La risposta alla necessità di realizzare progetti per simulare un arredamento specifico per la propria casa arriva, nuovamente, da Autodesk. Si tratta di un’applicazione totalmente gratuita e disponibile sia su Android che su IoS. Si tratta di un’alternativa funzionale e comoda, da avere sempre a portata di mano, ai pesanti software di progettazione 3D per computer. Difatti, Homestyler si caratterizza per la possibilità di combinare modelli d’arredamento e progetti di alta qualità, prodotti di brand famosi e foto di spazi abitativi diversi. Inoltre è possibile anche accedere e consultare una community online per appassionati direttamente dall’app.

6. Google SketchUp

Google SketchUp nasce per rendere l’approccio al lavoro più intuitivo, ed è realizzato con la filosofia che la progettazione 3D deve essere accompagnata da strumenti adeguati e potenti ma alla portata di tutti. Si tratta di un software intuitivo e versatile, facile da utilizzare, permette di realizzare qualsiasi cosa si voglia partendo da un modello grezzo. Disegna 3d in modo facile ed intuitivo, in pochi istanti riuscirai a realizzare il tuo salotto o la casa dei tuoi sogni. Semplice, intuitivo, ma non per questo meno efficace di altri: grazie alla versione PRO (a pagamento) si installa nel programma un ottimo motore di rendering, permettendo così di realizzare ottime viste. È disponibile un tutorial per fare i primi passi nella modellazione e animazione in tre dimensioni. Per scaricarlo gratuitamente cliccate questo link.

Google Sketchup

7. Blender 3D

Blender è il migliore programma di modellazione 3D gratuito al mondo, disponibile per tutti i sistemi operativi, e può essere utilizzato per la realizzazione non solo di modelli 3D ma anche di animazioni, giochi ed elementi grafici. Disegna 3d con questo potente tool. L’interfaccia è personalizzabile, sono inclusi modelli 3D di oggetti ed è possibile utilizzare vari strumenti ed effetti, l’unica pecca è che non è proprio di facile utilizzo ma aiutandosi con qualche tutorial, sarà possibile capirne il meccanismo. Grazie alle sue funzionalità, Blender può tranquillamente reggere il paragone con altri importanti programmi di progettazione 3D come 3D Studio Max e Autodesk Maya. Per scaricarlo gratuitamente cliccate questo link. 

disegna 3d con Blender

8. DraftSight

DraftSight è un programma di progettazione CAD 2D e parzialmente 3D che risponde a diverse esigenze. Infatti, di questo software esistono tre versioni: la gratuita, la Professional, la Entrprise. Si tratta di un programma dall’interfaccia semplice e intuitiva, adatto sia a studenti che professionisti. Attraverso questo software è possibile creare linee, polilinee, cerchi, archi, ellissi e impiegare strumenti di quotatura. Inoltre, con DraftSight si può allo stesso tempo lavorare allegando disegni esterni e con icone SVG scalabili per la risoluzione in 4K.

9. Maxon Cinema 4D

Come si evince dal nome, questo programma (disponibile a pagamento sia per Windows che per Mac) nasce per la post produzione di film e per la realizzazione di effetti speciali, soprattutto grazie al plug in Bodypaint. Ma come accaduto anche per Maya, Cinema4D viene sempre più utilizzato anche nella progettazione 3D e nella realizzazione di render. Dotato di ottimi motori di rendering e di una interfaccia intuitiva, che ricorda molto anche altri programmi di progettazione 3D come Rhinoceros, Cinema4D consente, anche ai novizi della progettazione 3D, di avvicinarsi a questo mondo. Attraverso l’utilizzo di questo programma, infatti, si ottengono, con un po’ di applicazione, dei buoni risultati senza perdere tempo. È un programma a pagamento, di cui sono disponibili online vari tutorial, oltre al manuale cartaceo ricco di informazioni e vari forum da dove è possibile scaricare gratuitamente materiali e modelli 3D.

disegna 3d con Cinema 4d

10. Muvizu

Muvizu è un programma gratuito che permette di creare animazioni in 3D in modo semplice utilizzando paesaggi e ambienti già predefiniti e modificabili. Adatto per coloro che vogliono passare del tempo divertendosi ma che non hanno molta esperienza di grafica tridimensionale, permette di creare storie di animazione, è possibile far muovere e parlare i personaggi creati e spostare la telecamera mentre è avviata la riproduzione dell’animazione. Per scaricarlo gratuitamente cliccate questo link.

11. Rhinoceros 3D: Disegna in 3D con le NURBS

Comunemente chiamato Rhino, si tratta di un programma molto diffuso per la modellazione e la progettazione 3D. Disponibile a pagamento sia per Windows che per Mac, Rhinoceros 3D ha avuto successo come programma di progettazione architettonica, anche grazie al plug-in Grasshopper per la progettazione parametrica, oggi sempre più utilizzata dagli studi di architettura. La sua crescente popolarità è basata su:

  • la sua diversità,
  • le funzionalità multidisciplinari
  • la sua interfaccia lo rende subito di facile utilizzo. Questa, coniugata ad un prezzo relativamente accessibile e alla possibilità di esportare file in oltre trenta formati diversi, lo rendendono un ottimo programma per la progettazione 3D.

Disegna 3d curve parametriche NURBS, con questo tool puoi realizzare automobili, oggetti di design, arredamenti o interi progetti di architettura.

disegna 3d con rhinoceros

programmi progettazione 3D

12. LibreCAD

Una delle tante alternative gratuite ad AutoCAD è LibreCad. Non ha molte funzionalità avanzate e il supporto alla grafica 3D è appena sufficiente. Tuttavia può essere un buon programma per chi vuole iniziare ad avvicinarsi a questo mondo. Per scaricarlo gratuitamente cliccate questo link.

13. Sculptris Alpha

Sculptris Alpha non è un software semplice da utilizzare, si tratta di un’ottima soluzione gratuita per la modellazione 3D ma che ha bisogno di mani esperte per essere sfruttato totalmente nelle sue potenzialità. Permette la realizzazione di opere tridimensionali di un certo livello senza dover ricorrere a  strumenti più costosi. In rete sono presenti vari videotutorial e manuali d’uso che rappresentano un valido aiuto per il suo utilizzo. Per scaricarlo gratuitamente cliccate questo link.

14. Graphisoft Archicad: scopri il BIM

Il futuro della progettazione 3D, ma forse dovremmo dire anche il presente, è rappresentato dai programmi BIM (acronimo di Building Information Modeling). Si tratta di quei programmi che permettono di controllare tutta la pianificazione dell’edificio, in ogni singola parte. Archicad rappresenta, insieme a Revit, uno dei migliori e più utilizzati programmi BIM; disponibile sia per Windows che per Mac OSX. Permette di lavorare sia in 2D che in 3D, con un piano di lavoro pulito e ben organizzato, una volta che si è presa un po’ di dimestichezza con i comandi.

Piante, prospetti, sezioni, e modello 3D vengono generati contemporaneamente dal programma su vari Layer, permettendo così di avere, in ogni momento, tutto sotto controllo. Il programma è a pagamento, dispone di guide e tutorial online e permette di esportare i lavori in vari formati (dwg, dxf ketchup) in modo tale da rendere più agevole l’interscambio dei lavori anche con altri utenti.

Archicad Architettonico, impianti e strutture

15. Autodesk Revit: Disegna 3D e BIM

Come detto poco fa, l’altro programma BIM più utilizzato nel mondo dell’architettura e dell’ingegneria è Revit. Disponibile solo per Windows, la caratteristica principale che ha fatto di questo programma uno dei più utilizzati al mondo, è la estrema facilità con cui si possono realizzare viste prospettiche e assonometriche, come gli spaccati assonometria ombreggiati (una pratica che, se eseguita manualmente, richiederebbe una notevole quantità di tempo). Disegna 3d, visualizza subito piante, prospetti e sezioni, il BIM ti consente una facilità di progettazione mai vista prima. Un altro elemento importante di Revit è l’utilizzo della “quarta dimensione”, ovvero il tempo: il programma infatti permette di impostare le fasi temporali del progetto:

  • stato attuale
  • di progetto
  • sovrapposto, estremamente importante nella pratica architettonica

I punti critici invece sono rappresentati da una interfaccia non proprio intuitiva, e da una certa difficoltà di gestione del programma, soprattutto per chi inizia a muovere i primi passi nel mondo della progettazione 3D e del BIM. Inoltre, la qualità del render non è paragonabile a quella di altri programmi dedicati espressamente al rendering.

Come Archicad, anche Revit è un programma a pagamento, e come tutti i prodotti Autodesk, è disponibile una versione di prova gratuita della durata di 30 giorni, e una versione per gli studenti. Detto questo, non resta altro che individuare il programma più adatto alle proprie esigenze, e al proprio budget. Scelto il programma, sarà necessario consultare le informazioni base sul suo funzionamento, facilmente reperibili online, visualizzare qualche tutorial, ed iniziare ad utilizzare il programma, ricordandosi che il miglior modo per entrare in sintonia con uno strumento di progettazione 3D è la pratica quotidiana. In questo modo, anche l’interfaccia più ostica diventerà in breve tempo familiare ed accessibile.

Revit

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.