Smart TV

Smart Tv: Cos’è e come funziona? 32”, Marchi e Prezzi

Una smart TV è un’apparecchiatura di ultima generazione, che a differenza dei televisori tradizionali, permette di integrare una quantità indefinita di servizi offerti da internet. Questa tecnologia consente inoltre di collegare uno smartphone o un tablet alla TV, quindi di usufruire sul televisore di tutte quelle funzionalità tipiche di questi device, compresi i computer. Dalla semplice navigazione sul Web attraverso un browser internet, alla possibilità di effettuare lo streaming di film, serie Tv, cartoni animati, event, visualizzare foto e altri contenuti, comunicare sui social ne sportivi, partite di calcio: le potenzialità offerte da un televisore di questo tipo sono davvero infinite.

Le smart TV, prendono il nome dall’aggettivo inglese smart”, che tradotto letteralmente significa “intelligente”. Questi apparecchi si sono affermati in seguito alla diffusione della TV satellitare e di quella con digitale terrestre. Proprio come gli smartphone rappresentano l’evoluzione dei cellulari tradizionali, queste TV possono essere considerate di diritto un’evoluzione dei televisori vecchio stampo. In entrambi i casi  infatti, la multimedialità e l’interattività sono state in grado di determinare un cambiamento epocale, sia in quelle che sono le funzionalità messe a disposizione degli utenti, che nella fruizione stessa dei contenuti, diventata più user friendly. In questo articolo faremo il punto della situazione, soffermandoci sui modelli 32”, quelli commercializzati da Unieuro e Mediaworld, e cercando di capire esattamente cosa sono le smart Tv e come funzionano.

Smart TV: cos’è?

Quando parliamo di smart TV facciamo riferimento alle funzionalità che essa integra: feature che sono strettamente legate a Internet. Tra le principali funzioni, permette di usufruire di:

  • navigazione Web
  • servizi multimediali
  • streaming e filmati on demand
  • social network

In altre parole, utilizzando una smart Tv, è come se si avesse a disposizione Internet su uno schermo più grande. Questo non vuol dire però che questo tipo di televisore funzioni come un computer. Al momento infatti non è ancora possibile utilizzare le smart Tv per lavorare, sostituendole ai PC, perché quest’ultimi sono insostituibili. Per quanto le smart Tv siano intelligenti, attribuire loro funzioni che vanno oltre quelle del semplice intrattenimento, potrebbe far spendere molti soldi inutilmente. Il funzionamento di un televisore di questo tipo è piuttosto semplice e chiaramente spiegato in ogni manuale: tramite il telecomando si avrà accesso ai contenuti che offrono le varie applicazioni. In questo modo si potrà  godere di Internet comodamente dalla poltrona del salotto.

Il concetto di smart Tv si integra perfettamente con quello della smart home, ovvero della casa intelligente. In questo frangente, facciamo riferimento alla domotica, e alla possibilità di automatizzare ad esempio gli elettrodomestici di casa, gli impianti di condizionamento e riscaldamento, i sistemi di videosorveglianza ed altri ancora, facendo dialogare tutti questi dispositivi tra loro attraverso la connessione wireless. In altre parole, la smart Tv è la regina dell’intrattenimento multimediale della smart home.

Smart tv: come funziona?

La smart TV funziona come un computer solamente per quanto riguarda i servizi legati a internet. Pur non avendo le stesse potenzialità di un personal computer, infatti, è possibile utilizzare questo televisore di ultima generazione per navigare sul web, per visualizzare contenuti on demand e usufruire di servizi multimediali di vario genere. Rispetto ad un PC o di un Tablet però, un televisore di questo tipo presenta uno schermo con una qualità decisamente superiore delle immagini. Dal punto di vista dell’intrattenimento quindi, la smart TV rappresenta l’alternativa perfetta a qualsiasi altro dispositivo portatile, dallo smartphone al notebook.

Il funzionamento è semplice, e soprattutto alla portata di tutti: un telecomando, nello specifico, permette di accedere ai contenuti e alla applicazioni, comprese quelle dei social network. Tali applicazioni saranno scaricabili dai rispettivi store esattamente come accade per gli smartphone. Direttamente dalla poltrona di casa, quindi, si potrà scaricare un video, riprodurre un brano musicale, scorrere una galleria di immagini, o magari leggere le ultime notizie e interagire con i programmi televisivi più amati. Le smart TV, in conclusione, offrono molteplici potenzialità che coinvolgono le normali trasmissioni televisive, i contenuti disponibili sul web e persino i file salvati su schede di memoria esterne collegate al televisore.

Smart TV 32”

Le smart Tv 32” sono quelle che hanno letteralmente sbancato il mercato qualche anno fa. Questi modelli infatti, rappresentavano il giusto connubio tra le misure sufficientemente grandi per godersi qualsiasi contenuto, ed il prezzo che risultava comunque molto più alto dei modelli odierni. Con il tempo sono state introdotte in commercio un’infinità di TV smart, sempre più ricche di funzionalità, e sempre più economiche. L’abbassamento inevitabile dei costi poi, ha fatto il resto, e favorito la diffusione di modelli sempre più grandi, rendendo quelli da 32” quasi obsoleti.

Smart TV Marchi: Unieuro

Questa tipologia di televisori possono essere acquistate anche da Unieuro, ovvero la principale catena di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia per numero di negozi (oltre 500 in tutta Italia), con una quota di mercato del 20%. Dal 4 aprile 2017 Unieuro è quotata in Borsa, ed è l’unico marchio di negozi al dettaglio di elettronica di consumo quotato in Italia. I modelli di Smart Tv che possiamo trovare da Unieuro sono davvero moltissimi e delle migliori marche: Samsung, Lg, Panasonic, Sony, Hi-sense e molte altre ancora. Ogni modello ha chiaramente le sue peculiarità, le sue caratteristiche, le sue misure e risoluzioni più o meno elevate, ma tutte hanno in comune il fatto di poter essere collegate a internet e ai device mobili e fissi.

Smart Tv Marchi: Mediaworld

Per Mediaworld vale lo stesso discorso fatto per Unieuro. Anche in questo caso infatti possiamo trovare un assortimento vastissimo di Smart Tv. Mediamarket S.p.A è una catena di elettronica di consumo operante in Europa. In Italia la società ha un fatturato pari a circa 2,3 miliardi di euro. Il primo punto vendita MediaWorld risale al 24 ottobre 1991 a Curno. Nel 2001, a Milano, apre il primo Saturn. Oggi i punti vendita MediaWorld sono 117, che fanno dell’Italia il secondo mercato della catena. Questa nota catena di elettronica di consumo, insieme ad altri tre o quattro competitor, detiene una fetta di mercato molto cospicua di smart Tv, e anche in questo caso possiamo trovare dal modello più economico, fino a quello più performante delle migliori marche.

Smart Tv Marchi: Samsung

Gli apparecchi Samsung non hanno oggettivamente bisogno di presentazioni. Samsung è un’azienda multinazionale sudcoreana fondata il 1º marzo 1938 da Lee Byung-chul a Taegu, nell’attuale Corea del Sud. La società comprende filiali in ben 58 paesi nonché numerose aziende affiliate, molte delle quali con il medesimo nome Samsung. L’azienda ha sbaragliato praticamente ogni settore dove si è introdotta con la sua produzione, soprattutto nel campo della telefonia e appunto delle smart TV. Nel corso degli anni ha conquistato fette di mercato sempre più cospicue, fino ad arrivare quasi a dominarlo. Dobbiamo precisare inoltre che Samsung non produce solamente i suoi modelli di smart Tv, ma anche molta componentistica per altre aziende note, compresi i pannelli LCD veri e propri. In altre parole, possiamo dire che è il vero leader di mercato, quantomeno allo stato attuale.

Smart Tv: prezzi

Il panorama delle smart Tv è talmente vasto che riportare dei prezzi precisi è di fatto impossibile. Tra l’altro il costo di questi apparecchi cambia di continuo, a seconda delle promozioni del punto vendita, del successo di quel determinato modello, del fatto che possa esser stato sostituito da uno più nuovo, e da mille altri fattori. Queste Tv economiche partono anche da cifre comprese tra i 100 e i 200 euro. I modelli dei migliori brand però, magari dotati di schermo 4K Full HD curve, possono arrivare anche a diverse migliaia di euro.

Vedi anche

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.