arredo marmo

Idee design in marmo, come utilizzarlo per arredare

Il marmo è un materiale sempre più impiegato nell’arredo, con lo scopo di impreziosire di particolari e dare un valore aggiunto ad ambienti interni ed esterni, rendendoli unici ed accoglienti.

Ci sono tante varianti del marmo, partendo da quella più classica del marmo bianco fino ad arrivare a colori e sfumature più scure e particolari in grado di adattarsi alle diverse necessità stilistiche.

Di seguito parliamo di design in marmo negli ambienti, con diverse idee di utilizzo che vanno dalle pavimentazioni, ai rivestimenti fino a devi veri e proprio complementi di arredo.

Pavimentazioni in marmo

Un pavimento in marmo trasmette, visivamente, un forte impatto, di grande lusso. Si tratta di una superficie molto delicata che va mantenuta brillante con operazioni di lucidatura e ceratura. Se effettuata la giusta manutenzione, questo tipo di pavimentazioni in marmo possono durare molto a lungo, perché stiamo parlando di un materiale particolarmente solido.

Rivestimenti in marmo

Il marmo è un materiale che si può utilizzare anche per rivestire le pareti dell’abitazione. Grazie alla sua bellezza ed eleganza, riesce a dare carattere e stile a qualsiasi stanza, conferendo anche una sensazione visiva di pulito.

Col marmo si possono rivestire i muri della cucina, applicando dei paraschizzi vicino ai fornelli, oppure, realizzarci un piano di lavoro. Anche il salone e il bagno possono avere rivestimenti in marmo completi o solo in parte.

Il bagno

Il marmo trova ampio impiego nel bagno, quelli più lussuosi sono spesso realizzati con questo materiale, non solo per conferirgli eleganza ma anche per richiamare meglio l’idea di igiene.

Essendo un luogo in cui bisogna costantemente provvedere alla pulizia, bisogna prestare attenzione ai prodotti che si utilizzano e tener presente la presenza di umidità.

Non solo la pavimentazione e il rivestimento, anche il lavabo in marmo è un elemento di design per un bagno extra lusso. È possibile trovare in commercio modelli che richiamano uno stile più antico, oppure, varianti moderne con forme più geometriche. Stesso discorso per la vasca. Inoltre, anche il piatto doccia può essere realizzato in marmo.

La cucina

Con il marmo si può ottenere un effetto lucido e pulito anche nella cucina. Scegliendo di realizzare il piano di lavoro in questo materiale, non solo sarà più semplice tenerlo pulito e igienizzato, ma sarà anche piacevole dal punto di vista estetico. Solitamente questo elemento viene installato vicino ai fornelli per dividerli dal lavandino.

Anche il tavolo in cucina o in sala per fare grandi pranzi o cene può essere in marmo. Questa soluzione rende molto elegante l’ambiente, dandogli la giusta importanza. Particolarmente bello da decorare durante il periodo delle festività. Per valorizzarlo, è consigliato non posizionare alcuna tovaglia ma solo le stoviglie direttamente sulla superficie, in modo da esaltarne di più la qualità, rendendolo il protagonista assoluto dell’ambiente.

Accessori di design

Con il marmo si possono anche realizzare degli accessori particolarmente stilosi e di ottima qualità. Ad esempio, è possibile costruire posacenere, vasi da fiori, porta sapone, centro tavola e tanti altri oggetti di uso comune che, acquistano maggiore valore grazie ai pregi di questa materia prima.

Inoltre, le forme che possono essere ricavate dal marmo sono davvero tantissime: linee regolari e geometriche per uno stile classico, oppure, curve e linee irregolari per uno stile più moderno.

Ricordiamo, inoltre, che il marmo viene usato anche per la realizzazione di camini e scale per interno ed esterno.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.