Biocamino

Biocamino: cos’è? Da parete, da terra o da incasso, i prezzi

Avete sentito parlare dai vostri amici del biocamino e vorreste saperne di più? Siete curiosi di conoscere quale pregi e qualità abbia per essere un prodotto così amato dagli acquirenti? E quali sono i vantaggi di un biocamino rispetto a un camino tradizionale? Vorreste comprarne uno anche voi ma non sapete che modello scegliere e che budget occorre? Niente paura! Basta continuare la lettura di questo articolo per scoprire che cos’è un biocamino, come si usa, quali modelli esistono e quanto costano.

Biocamino: cos’è?

Il biocamino o camino bioetanolo è una sorta di stufa che ricorda molto da vicino, per la sua forma, il caminetto tradizionale. Non è un camino finto! Concepito per riscaldare gli interni di un’abitazione, questa stufa è alimentata da un combustibile liquido, il bioetanolo, derivato dalla fermentazione di amidacei, lvinacce e cereali, ovvero prodotti agricoli con zuccheri. Si tratta di un prodotto ecologico poiché il suo funzionamento è legato alla combustione di sostanze vegetali. Il biocamino inoltre può essere installato senza canna fumaria, al pari di una stufa. 

Il camino bioetanolo è la soluzione ideale per chi desidera possedere in casa un focolare che riscaldi l’ambiente, ma non può possederlo. Perfetto se abitate in un condominio o siete in affitto o non avete la canna fumaria. Anche per coloro che abitano ai piani alti o non hanno spazio per la legna, il biocamino è la scelta vincente. Per questa stufa non serve la legna, ma solo il combustibile liquido. Inoltre il caminio bioetanolo rispetta molto l’ambiente poiché non produce fumi o odori nocivi, polveri sottili e materiali incombusti.

Prima di analizzare le diverse tipologie di biocamino, capiamo prima il suo funzionamento. Per attivarlo basta versare il liquido combustibile negli spazi indicati, mentre per spegnerlo basta azionare lo spegnifiamme. Quando il liquido è nel serbatoio, viene progressivamente assorbito da una pietra porosa che poi lo rilascia sotto forma di vapori.

Per avere un confronto, dai un occhio anche alla stufa a gas.

Biocamino da parete

Raffinato, elegante, unico, moderno, minimal. Il biocamino è un elemento d’arredo e di design perfetto per ambienti in stile contemporaneo. Esistono modelli che somigliano in tutto e per tutto ad un focolaio tradizionale  e si abbinano bene ad ambienti in stile liberty. Questo tipo di biocamino è perfetto per un salotto o per la zona living. Non richiede legna, combustibile pesante, non sporca e non serve la corrente elettrica. L’installazione è molto semplice, non richiede alcun tipo di permesso né bisogna seguire una legislazione e delle regole. Inoltre non producendo fumi tossici né cattivi odori e rilasciando poca anidride carbonica e monossido di carbonio non provoca rischi per gli abitanti della casa e gli ospiti. 

Biocamino da terra

Il biocamino da terra è ottimo per creare atmosfera e riscaldare un ambiente di dimensioni ridotte (massimo 20-30 mq) quindi l’abitazione necessita anche un altro tipo di riscaldamento. Si tratta di una soluzione versatile, moderna, contemporanea. 

Biocamino da incasso

Il biocamino da incasso è la scelta giusta per chi cerca una soluzione definitiva. Ha un fascino senza eguali e contribuisce a creare un’atmosfera davvero calda ed avvolgente (proprio come nei film). Pur richiedendo un intervento preliminare (semplice non complesso) sulla parete, questo biocamino ha numerosi vantaggi. Esistono diversi modelli: quello piatto simile a un quadro da parete o quello sporgente. Non ha un vetro di protezione e quindi il calore si diffonde maggiormente. Essendo un pezzo da veri intenditori, la fascia di prezzo è medio alta.

Biocamino: prezzi

Il consumo di questo tipo di stufa è diverso da un modello all’altro (cambia anche l’efficienza tra le varie tipologie). Mediamente un biocamino consuma in 8 ore 5 litri di bioetanolo. Esistono però anche modelli molto più efficienti che con 5 litri di combustibile restano accesi 20 ore. Il prezzo del bioetanolo è tra 3 e 5€ al litro (su Amazon si trova anche in offerta 5 litri a 12€). Quindi il grande vantaggio (oltre all’impatto sull’ambiente) è il risparmio economico del combustile. La legna più economica (quella di faggio) costa 4€ per 10 kg. Un fuoco vero di un camino vero la consuma nel giro di poche ore. 

Un biocamino oscilla da 159€ a 1200€ a seconda del brand, delle funzioni, della grandezza e della potenza. Sul sito manomano si trovano oltre 500 prodotti di diversa tipologia e fascia prezzo e con consegna sempre gratuita. 

Biocamino: riscalda? Recensioni

Analizzati tutti i vantaggi (prezzo del combustibile, igiene, impatto sull’ambiente, assenza di canna fumaria e legna) la domanda che adesso vi state ponendo è: ma il biocamino riscalda davvero? La risposta è sì. Questa “stufa” produce un fuoco vero e quindi emana calore. I modelli più grandi ed efficienti riscaldano un ambiente di 20 mq. Ma leggiamo qualche recensione degli utenti che l’hanno acquistato:

Se piacciono sono carini, perché fanno una fiamma vera e non fanno solo calore. Un minimo di canna fumaria però ce l’hanno sempre, anche un semplice buco nel muro con aspiratore elettrico. Certo non ci puoi fare la brace, ma è anche molto più pratico di un caminetto normale (si accende come il fornello della cucina!).

Ne ho visto funzionare uno e non sembra male. Purtroppo sembra che il problema sia l’odore che si sprigiona, nonostante dicano di no. Se lo vedi acceso e annusi non senti niente. Riscalda un poco, non tanto, la fiamma con i tronchetti di legno finti sembra simile ad un caminetto (con un po’ di fantasia).

L’unico grosso vantaggio è che non disperde il calore della fiamma all’esterno ma lo immette direttamente nell’ambiente: per questo vanta efficienze molto elevate (non ha la dispersione di cappa, di fatto) – anche se nel calcolo non viene considerato il fatto che devi areare costantemente il locale.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.