culla neonato

Culla Neonato: Modelli in Legno, Vimini, Piccola e Marchi Migliori

Culla per neonato, moderna o classica, con rotelle o a dondolo: la culla è il luogo che accoglierà il neonato nei primi mesi di vita. La sua scelta non è affatto semplice. Molte mamme si chiedono se è il caso di comprarla visto che l’utilizzo è limitato solo ai primi mesi di vita del bebè. Nella maggior parte dei casi le culle sono delle grandi ceste di vimini o in tela, ma esistono anche bellissimi modelli in legno (spesso preferiti perché più economici).

Ci sono anche le culle a midollino intrecciato a mano, leggere ma resistenti. Per quanto riguarda le dimensioni sono solitamente 50cm x 100cm. Il bambino nella pancia vive in uno spazio molto stretto. Passare da uno spazio accogliente e stretto ad uno troppo largo potrebbe causare problemi al bebè. Ecco perché si opta sempre per la culla nei primi mesi di vita e poi successivamente per il lettino.  

Culla neonato in vimini e tessuto

Culla Neonato: Modelli 

Il più amato dalle future mamme è il modello classico di dimensioni standard. Nei primi mesi potete dotarla di riduttori ossia una sorta di culla imbottita con fondo rigido che riduce lo spazio a disposizione del bebè appena nato. Alcune mamme non acquistano proprio le culle e optano per il lettino ma con riduttore. Altre ancora usano la carrozzina come culla (anche se non è una soluzione comoda) o la culla fianco letto (un’opzione più comoda della carrozzina ma non longeva).  

Culla neonato in legno 

La culletta del vostro bambino deve essere sicura confortevole. Verificate innanzitutto il materiale con il quale è realizzata. Bisogna evitare che il bambino venga a contatto con prodotti tossici e non a norma di legge. Le vernici della culletta quindi devono essere certificate come non tossiche. Nello specifico non devono contenere piombo né formaldeide (una sostanza cancerogena). Controllate al momento dell’acquisto che il libretto d’istruzioni presenti la normativa europea EU 71-3. La culletta non deve presentare parti sporgenti o appuntite. Controllate le viti. Devono essere autofilettanti cioè devono garantire la tenuta anche dopo un eventuale montaggio e rimontaggio.

Il fondo della culletta deve essere solido e resistente ed in grado di sorreggere il bambino anche quando avrà 5 mesi. Il materassino deve essere abbastanza rigido. Le misure standard sono 60 cm x 120 cm. Vi consigliamo il materassino Evergreenweb su Amazon al costo di 64,98€. Modello sfoderabile, lavabile, ecologico e con cuscino anti-soffoco gratis. Il modello di culla in legno di colore bianco è il più gettonato. Si abbina benissimo a qualsiasi tipo di arredo dallo stile shabby a quello country passando per il moderno. 

Culla in legno

Culla neonato in vimini 

Le culle oltre che in legno, ottone, possono essere realizzate anche in vimini. Se avete nella vostra soffitta una vecchia culletta in vimini tramandate da diverse generazioni potete rivestirla e utilizzarla per il vostro bebè. Potete anche verniciarla a vostro piacimento, ma usate solo vernici atossiche e a norma di legge. La culletta in vimini ha un fascino vintage. Spesso i genitori quando il piccolo cresce trasformano la culletta in un complemento d’arredo di grande stile ed eleganza.  

Culla neonato piccola 

Le culle piccole sono la soluzione salvaspazio ideale. Potete anche metterla nella vostra camera da letto affianco al lettone. Ovviamente servirà solo per i primi mesi di vita del bambino. Per organizzarvi al meglio iniziate scegliendo un buon materassino che sia comodo, antiacaro, anti-soffocamento e che abbia un lato estivo e uno invernale. Acquistate un modello che sia lavabile e sfoderabile. Scegliete poi lenzuola in cotone 100%. Anche in inverno è assolutamente consigliato usare solo lenzuola in cotone e mai quelle in flanella.  

Culla piccola

Culla neonato: Marchi Migliori 

Potete acquistare le culle nei migliori negozi di settore o anche comodamente online su Amazon che presenta marchi rinomati e certificati e spedisce in tutta Italia. Ecco le migliori culle tra cui scegliere: 

  • Chicco culla co-sleeping Next2Me 2018 Ocean (158,99€) Consente di prolungare il letto dei genitori. Il bebè è sempre vicino alla mamma e al papà ma non in mezzo al loro lettone. Ha un prezzo non economico e si deve considerare che la spesa è solo per un prodotto usato nei primissimi mesi di vita del bebè. Il sistema di fissaggio è sicuro ed affabile. È una soluzione perfetta per chi allatta naturalmente il neonato 
  • Waldin Culla con cappotta, in laccato bianco, con ruote XXL (149,99€) Si tratta della classica culla delle fiabe. Quelle che abbiamo visto sui libri da bambine o nei cartoni animati Disney. È un sogno che si realizza. È adatta a mamme che si sentono principesse e che vedono la nascita del bebè come il coronamento di un sogno. Ha le ruote rivestite.  
  • Cam Il modello del bambino Art.925/145 (169,99€) Un modello contemporaneo adatto fino a 9 kg (fino al 6 mese di vita). Ha la funzione dondolio e la modalità co-sleeping. Dal baldacchino si può mettere una giostrina.  
  • Culla Mamma & me Foppapedretti (355,00€). Disponibile in tre colorazioni: frassino naturale, frassino grigio, frassino sbiancato. Il design è classico e raffinato. I dettagli sono in gran stile ed estremamente curati. Ha le funzioni dondolo, co-sleeping e anti-reflusso. La struttura è in legno massiccio. Viene venduta incluso di materasso e giostrina in legno e tessili 100% cotone.  

Perché utilizzare la culla? 

È un posto protetto e sicuro dove il bambino può riposare. Se scegliete una con le ruote, sarà ancora più comoda e pratica da spostare. Il fondo della culla è solitamente più alto del fondo del lettino così potete prendere il bebè in braccio senza affaticare la schiena. Alcuni modelli sono dotati di dondolio cosicché il bambino può essere cullato. Il bebè è anche protetto dalle fastidiose zanzare: molte culle sono dotate di un velo protettivo. Le culle sono provviste di paracolpi ossia federe imbottite per attutire eventuali colpi.  

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.