Stile country

Stile country

Lo stile country è perfetto per chi vuole respirare aria di campagna e per chi desidera trasformare la propria casa in un ambiente caldo ed accogliente. Adatto ad ogni tipo di locale del vostro appartamento, questo stile è grazioso sia per gli interni (cucina, soggiorno, camera da letto, bagno) sia per gli esterni (balconi, terrazzi o giardini).

Lo stile country si caratterizza per un arredamento rustico che ricorda le favolose atmosfere del Nord America, in particolare del Canada, ma anche di paesi più vicini a noi come l’Irlanda, la Scozia e l’Inghilterra. Si tratta di uno stile d’arredamento che privilegia ispirazioni campagnole, ma che può essere declinato in innumerevoli varianti, più romantico, più chic, più moderno a seconda del vostro gusto e preferenze.

Il legno e più in generale i materiali naturali pregiati sono privilegiati nella scelta del mobili e degli accessori.

Oggi sono numerose le aziende del settore che offrono un’ampia gamma di prodotti ad hoc per realizzare il perfetto stile country per arredare casa con mobili in legno. Una casa stile country è una casa curata nei minimi dettagli: ad esempio fiori, sia freschi che finti, sono piacevoli complementi d’arredo. Molto spesso viene usato anche il riciclo di vecchie latte e vasi per posizionarvi fiori e piante, ma anche stoviglie e decorazioni vintage contribuiscono ad abbellire l’ambiente.

 

Arredamento stile country chic

L’arredamento in stile country chic è il connubio perfetto tra il gusto per il rustico e l’attenzione ai dettagli. L’ispirazione fondamentale proviene dalle case di campagne inglesi, dove i due materiali maggiormente usati sono legno e pietra.

Innanzitutto occorre fare una distinzione tra shabby chic e country chic: entrambi nutrono amore per il vintage e hanno un aspetto elegante, ma mentre il primo privilegia il bianco come colore e pizzi e merletti per ricreare un’atmosfera romantica e un po’ onirica, il secondo è più rustico e il legno è l’assoluto protagonista.

L’arredamento country chic rivista il rustico ma in chiave moderna, alternando lo stile delle vecchie abitazioni contadine del passato con pezzi di design moderni che lo svecchiano e lo rendono più raffinato.

Quali sono gli elementi irrinunciabili in una casa country chic? Innanzitutto un bel tavolo in legno massiccio, non trattato, che conferisce all’ambiente quel tocco rustico che cercate. Ben accette anche le cassapanche rustiche o panche in legno, anche con gambe in metallo per alternare elementi minimal con materiali caldi. Molto importanti i complementi di arredo come le tende country, indispensabili in questo stile.

Ottima idea anche gli oggetti di riciclo decorativo come bottiglie di vetro o barattoli, puliti e riverniciati con pittura metallica satinata o lasciati al naturali, ed usati come contenitori per posate, spazzolini, penne e matite.

 

Colori da usare nello stile country

Il must have di questo stile sono i mobili in legno, ma quali sono i colori da usare nei complementi d’arredo? Scopriamoli insieme:

  • Bianco sporco
  • Avorio
  • Giallo
  • Verde chiaro
  • Rosso
  • Azzurrino

 

Cucina stile country

Lo stile country si fonda su semplicità e genuinità. Il legno sarà il protagonista indiscusso della vostra cucina stile country. A seconda del vostro gusto personale, potrete scegliere la tonalità chiara o scura che più vi aggrada. Se il vostro è un animo romantico, il bianco sarà la migliore scelta. Se invece siete tradizionalisti e volete ricreare l’atmosfera dei vecchi casali italiani dei secoli passati, optate per un legno di colore scuro.

Il pavimento in parquet bamboo contribuirà a rendere la vostra cucina un ambiente caldo ed accogliente. Se siete fortunati ed avete la possibilità di restaurare un’antica fattoria, conservate la pavimentazione originale in pietra, usata anche come rivestimento per le pareti. Per gli attrezzi da cucina prediligete pentolame realizzato in rame per rivivere le atmosfere rustiche delle case di campagne antiche.

Vivendo in un’epoca moderna, anche nella vostra cucina stile country non potranno mancare gli elettrodomestici : frigorifero, lavastoviglie e congelatore saranno rigorosamente ad incasso. Il forno come nelle cucine antiche sarà a vista.

La perfetta cucina in stile country è quella in muratura, meglio se incassata in una parete completamente in pietra, ma se la soluzione non vi piace o non volete fare lavori in casa, basta scegliere una cucina classica in legno naturale dai colori chiari. Optate per un lavello in ceramica e non in acciaio che rischierebbe di stonare con l’ambiente circostante, e nelle decorazioni privilegiate gli accessori in metallo con colori in bronzo. Liberate la vostra fantasia e i vostri ricordi delle gite in campagna nell’appendere all’isola o alle pareti pentolame in rame e stoviglie in ceramica decorata o piatti dipinti a mano. Per le finestre scegliete tende da cucina a quadretti o tinta unita tenue, possibilmente in cotone o lino. Per la tovaglia e coprisedie risulterà perfetto il classico motivo quadrettato. Da non dimenticare una bella panca e un gran tavolo in legno.

 

Salotto stile country

Il salotto stile country ideale dovrebbe avere un bel camino in pietra e un soffitto fatto di travi in legno. In ogni caso  anche se non avete questi elementi, per arredare un salotto stile country vi basterà scegliere materiali naturali come il legno e la pietra ed accessori come la ceramica. I mobili che non possono mancare sono una cassapanca, una grande cristalliera, divani e poltrone molto imbottite e comode preferibilmente in colori tenui o fiorati  ed abbelliti con molti cuscini. Come soprammobili prediligete quelli in ceramica e centrini fatti ad uncinetto. Immancabili anche piante e fiori che danno l’impressione di essere in campagna. Per non creare disordine visivo vi consigliamo di scegliere però un solo colore per mobili, tende del soggiorno e complementi d’arredo.

stile country

Camera da letto stile country

Il protagonista assoluto di una camera da letto stile country è il letto in ferro battuto in bianco o in legno coperto da tanti cuscini e biancheria candida e morbida. Ai piedi del letto, una grande cassapanca in legno come quelle usate dalle vostre nonne. Prediligete mobili in legno di colore bianco e qualche decorazione floreale. Alle pareti quadri antichi ereditati dalle vostre bisnonne o comprati al mercatino dell’antiquariato.

Bagno stile country

Un bagno stile country deve essere rivestito da mattonelle bianche o in pietra. I mobili presenti nella stanza destinata al relax saranno in legno con pomelli lavorati, meglio se in ceramica, e il protagonista assoluto sarà un grande specchio antico in ferro battuto. Da non dimenticare la vasca con piedini dorati dove rilassarvi a termine di una dura giornata di lavoro. I sanitari dovranno essere in porcellana bianca abbelliti da asciugamani in tinte pastello e ricami fatti a mano.

Giardino stile country

Se avete un bel giardino, non dimenticate di arredarlo seguendo  il gusto del resto della casa. Gli arredi saranno in ferro battuto, vimini e legno. Da non dimenticare un bel dondolo classico abbellito da cuscini e una bella pergola per ripararvi dal sole nelle calde giornate estive, perfetta per arredare un giardino tra comodità e natura.

Illuminazione

L’illuminazione in una casa country è un elemento da non sottovalutare: via libera a grossi finestroni alle spalle del letto per un bel risveglio positivo ogni mattina. Preferite tende ampie e raffinate per un ambiente stile fine Ottocento.

Il lampadario è bene sceglierlo in ferro battuto, stile antico, ampio e collocato a centro stanza. Bandita l’illuminazione con faretti led.

 

Arredamento stile country provenzale

Lo stile country provenzale si contraddistingue per i suoi colori tenui e delicati e i profumi che ricordano la Provenza,  la suggestiva provincia del sud-est della Francia. Si tratta di uno stile romantico, sognante, rilassante, dal fascino antico e con molti fiori, che si sposa a meraviglia con il country nella sua semplicità rustica tipica delle case di campagna francesi. I colori principali sono quelli della palette primaverile, dal lilla al viola, dal lavanda al verdino, dal giallino al bianco fino al fiordaliso.

I tessuti privilegiati sono il lino e il cotone, freschi e leggeri, che vengono usati sia per le tende del soggiorno e della cucina che per i cuscini, le lenzuola e le tovaglie. I materiali preferiti sono legno, pietra e ferro battuto. I mobili hanno un aspetto invecchiato o vengono usati spesso mobili di recupero  come vecchie credenze, comodini, comò, armadi.

I fiori sono l’elemento essenziale dello arredamento country provenzale perché conferiscono delicatezza e un tocco di vena romantica a tutte le stanze. Super utilizzata è la lavanda, sia fresca che essiccata e messa nei cassetti della biancheria o negli armadi per profumarli. Sono accettati anche altri fiori posizionati in vecchie latte, brocche e cestini di legno.

Per la camera da letto optate per carte da parati floreali e copriletti e lenzuola a tema. Per le pareti usare il color lilla, delicato e suggestivo e scegliere un letto grande in ferro battuto. Nel bagno country provenzale non potrà mai mancare una vasca a installazione libera dall’aspetto vintage.

Arredamento country Ikea

Se cercate idee per la vostra casa country, il brand svedese low cost propone per l’arredamento soggiorno tanti mobili e decorazioni adatte allo stile che desiderate, dalle poltrone ai divani, dalle mensole ai tavoli. Consigliate le credenze in legno sia nella versione verniciata bianca sia in legno grezzo.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.