sviluppo sostenibile

Sviluppo Sostenibile: cos’è? Esempi in architettura

Sviluppo sostenibile, un argomento di cui si parla sempre più spesso ma che può risultare difficile da definire. Si tratta di una esigenza di sviluppo economico, e non solo, capace di rispettare l’ambiente e quelli che sono i suoi bisogno. L’attenzione crescente verso l’argomento è collegata all’aumento dell’inquinamento a livello globale. Per questo, è necessario che i progettisti prestino attenzione ai materiali e allo sfruttamento delle risorse rinnovabili.

L’obiettivo è quello di dare vita a un nuovo equilibrio, tra uomo e ambiente. La prima di sviluppo sostenibile è quella contenuta nel rapporto Brundtland del 1987: «lo Sviluppo sostenibile è uno sviluppo che soddisfa i bisogni del presente, senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni». Uno sguardo al futuro.

sviluppo sostenibile

Una successiva definizione di sviluppo sostenibile, più attuale, è stata fornita nel 1991, dalla World Conservation Union, UN Environment Programme and World Wide Fund for Nature. Si parla di « …un miglioramento della qualità della vita, senza eccedere la capacità di carico degli ecosistemi di supporto, dai quali essa dipende ». La rivoluzione inizia proprio dall’utilizzo di risorse differenti perchè l’ambiente è in una situazione di grande difficoltà. Vediamo la definizione, gli esempi in architettura e gli eventi più importanti dedicati.

Vedi anche: Classe energetica e Ristrutturazione casa, in un ottica green

Sviluppo Sostenibile: cos’è?

Alcune delle misure di recente invenzione, come nel caso dell’Ecobonus 2020 in Italia, permettono di comprendere l’importanza di investire in nuove fonti di energia rinnovabili. Il mondo ha bisogno di modificare il suo funzionamento, proprio perchè l’ambiente si trova in una situazione di forte difficoltà. Hermann Daly, economista ecologico statunitense, collegò lo sviluppo sostenibile a tre condizioni generali, relative all’utilizzo delle risorse naturali da parte dell’uomo. A differenza di ciò che è successo nel corso degli ultimi anni, il livello di utilizzo delle risorse rinnovabili non deve superare quello della loro rigenerazione. Inoltre,  l’immissione di sostanze inquinanti nell’ambiente non deve superare la capacità di carico dell’ambiente stesso. Il rischio di collasso è troppo elevato. 

L’obiettivo è proprio quello di rivolgere l’attenzione al futuro e alle generazioni che verranno, cercando di dare vita a uno sviluppo economico compatibile con il mondo in cui viviamo. L’ambiente non deve mai essere visto come un limite. Inoltre, Daly, parla anche del fatto che la quantità di risorse non rinnovabili deve restare costante nel tempo. In Italia, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) nasce il 3 febbraio del 2016. 

sviluppo sostenibile

Italia e tema ambiente

Il concetto di sviluppo sostenibile in Italia, secondo il Dlgs n. 152 del 03/04/2006, è così definito:

  • Ogni attività umana giuridicamente rilevante ai sensi del presente codice deve conformarsi al principio dello sviluppo sostenibile. L’obiettivo di questo punto è quello di garantire all’uomo che, il soddisfacimento dei bisogni delle generazioni attuali, non possa compromettere la qualità della vita e le possibilità delle generazioni future.
  • Anche l’attività della pubblica amministrazione deve essere finalizzata a consentire la migliore attuazione possibile del principio dello sviluppo sostenibile. Di conseguenza, nell’ambito della scelta comparativa di interessi pubblici e privati connotata da discrezionalità, gli interessi alla tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale devono essere oggetto di prioritaria considerazione.
  • Data la complessità delle relazioni e delle interferenze tra natura e attività umane, il principio dello sviluppo sostenibile deve consentire di individuare un equilibrato rapporto. Tutto questo nell’ambito delle risorse ereditate, tra quelle da risparmiare e quelle da trasmettere. Affinché nell’ambito delle dinamiche della produzione e del consumo si inserisca altresì il principio di solidarietà per salvaguardare e per migliorare la qualità dell’ambiente anche futuro.
  • La risoluzione delle questioni che involgono aspetti ambientali deve essere cercata e trovata nella prospettiva di garanzia dello sviluppo sostenibile. Questo in modo da salvaguardare il corretto funzionamento e l’evoluzione degli ecosistemi naturali dalle modificazioni negative che possono essere prodotte dalle attività umane.

Sviluppo Sostenibile: esempi in architettura

Quali sono gli esempi in architettura di una forma di sviluppo sempre più sostenibile e green? Sono tanti gli esempi di questo tipo, in Italia ma anche all’estero. Qui vedremo alcuni dei progetti più conosciuti, capaci di sottolineare le opportunità derivate anche da fonti di energia rinnovabile.

Vedi anche: Serra solare e Casa passiva

Architettura e tema ambiente

  • Berkeley Public Library, in California, USA. Si tratta di una biblioteca pubblica, in cui l’edificio ovest è conosciuto in tutto il mondo per essere un perfetto esempio di sviluppo sostenibile. Dopo le numerose ristrutturazioni, ad oggi questa parte della biblioteca vanta un ambiente capace di scaldarsi e raffreddarsi solo attraverso i pannelli solari e camini. Inoltre, questa fonte di energia serve anche per la ventilazione naturale, che permette all’aria di circolare senza condizionatori. L’energia di questa biblioteca deriva del tutto da fonti rinnovabili, un perfetto esempio di edificio a impatto zero.
  • Bosco Verticale, una delle opere più apprezzate e rivoluzionarie degli ultimi anni, in uno dei quartieri rinnovati di Milano, tra Isola e Porta Garibaldi. Stiamo parlando di edifici intelligenti, capaci di creare un sistema che ottimizza, recupera e produce energia. Questo aiuta a costruire un microclima, oltre che a filtrare le polveri sottili nell’ambiente urbano. I palazzi sono ricoperti di piante, irrigate attraverso un impianto centralizzato di filtrazione dell’acque grigie. Inoltre, i palazzi vantano una superficie di 500 mq di pannelli solari e sistemi, che usufruiscono dell’energia geotermica.

bosco verticale

  • New Norris House, un altro esempio di modello del vivere in modo sostenibile. Realizzata degli studenti del College of Architecture and Design dell’Università del Tennessee, si tratta di un esempio di architettura moderna, economica ed efficiente. Dal lucernario per illuminare l’ambiente senza luce artificiale, si utilizzano solo materiali naturali e privi di componenti inquinanti. Inoltre, molto efficienti anche i vetri tripli ad alta efficienza, in grado di limitare il guadagno solare senza rinunciare alla luce. Il quadro è completato da sistemi di illuminazione al LED e schermature solari. Nella foto qui sotto troviamo Fiorita Passita House è un esempio di abitazione sostenibile e di casa passiva a Cesena.

fiorita passive house

Sviluppo Sostenibile: festival e eventi importanti

  • Festival dello Sviluppo Sostenibile, uno degli eventi più grandi in Italia a tema ambiente. Viene organizzato, ogni anno, dal 22 settembre all’8 ottobre, si celebra questa iniziativa nazionale, volta soprattutto a sensibilizzare e mobilitare cittadini, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale. Lo scopo è proprio quello di realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 dell’Onu e i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile. Gli eventi in questi 15 giorni di Festival sono innumerevoli, oltre 800 in Italia e decine di iniziative all’estero. L’ASviS è l’ente organizzatore, ogni anno gli eventi sono riportati al sito festivalsvilupposostenibile.it

Vedi anche: Inquinamento acustico, a forte impatto ambientale

sviluppo sostenibile

  • KidWind Challenge all’interno del Kansas Energy Program, in California, è un evento annuale a tema sviluppo sostenibile. In questa occasione, gli studenti mettono alla prova le loro capacità di progettazione costruendo una turbina eolica. L’obiettivo è proprio quello di sensibilizzare i giovani sul tema dell’energia rinnovabile, soprattutto solare ed eolica. Tanti seminari, convegni e laboratori dedicati.

Vedi anche: Ponti termici e isolamento termico, due temi importanti da affrontare per rendere green la nostra casa

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.