Terrazze e balconi da vivere tutto l’anno

Gli spazi esterni sono belli e funzionali al relax, vere e proprie isole felici sulle quali rifugiarsi alla ricerca di una pausa ristoratrice dallo stress quotidiano oppure di un momento di riflessione ‘en plen air’. Si tratta di zone della casa che, però, risentono di una certa ‘stagionalità’ dal momento che quando la colonnina di mercurio scende in picchiata – e in generale nei mesi più freddi – non possono essere sfruttate al meglio delle loro possibilità. A meno che non si scelga di ricorrere a una soluzione bella e di design, che permetta di bypassare le temperature fredde e offrire sempre un affaccio privilegiato su ciò che ci sta intorno godendo della luce naturale. Si tratta delle vetrate scorrevoli, ideali per chiudere un balcone come pure una terrazza o comunque uno spazio aperto, per esempio verande e pergolati. Sono pratiche e sicure, in grado di proteggere al meglio dal freddo e dagli agenti atmosferici come vento e pioggia, allo stesso tempo valorizzando l’ambiente domestico. Non ci sono barriere: la vista può spaziare liberamente grazie a queste chiusure panoramiche, che consentono di sfruttare al meglio gli spazi e beneficiare di molti vantaggi.

I vantaggi di installare vetrate scorrevoli

Tra i vari pregi, primi tra tutti ci sono quelli di stampo green i quali consentono di intercettare una tendenza globale che punta alla salvaguardia dell’ambiente: essendo le vetrate scorrevoli molto spesse consentono di andare a realizzare uno spazio ben isolato, all’interno del quale la temperatura resta sempre ottimale e piacevole. Inoltre, i rumori molesti non passano: grazie alle pareti di vetro scorrevoli applicate ai balconi si potrà interpretare questa necessità di relax pure nelle zone urbane e in particolare in quelle ad alta concentrazione di traffico. Sempre in tema di rispetto ambientale, è utile ricordare che questi prodotti sono creati con un obiettivo cruciale ovvero quello di poter avere una lunga vita: sono eleganti e robusti, inossidabili. Ci sono poi dei vantaggi di tipo tecnico e pratico allo stesso tempo, visto che un terrazzo fornito di vetrata panoramica permetterà di mantenere i muri esterni in condizioni migliori – con i possibili danni dovuti dall’umidità che si riducono molto – con un minimo impatto sotto l’aspetto architettonico. Facile da muovere, il sistema a scorrimento non comporterà ingombri extra nello spazio vitale della casa.

Perché e come scegliere le migliori vetrate scorrevoli

Le vetrate scorrevoli risultano soluzioni di design adatte a qualsiasi tipologia di abitazione, anche perché non sono necessari particolari interventi di tipo strutturale. Le singole pareti permettono di accogliere la luce diretta dall’esterno per un relax extra, con la facciata che non cambia volto poiché il supporto rimane legato al soffitto del proprio terrazzo e le ante sono decisamente resistenti agli urti (un ottimo deterrente anche per i malintenzionati). Il terrazzo diventa allo stesso tempo più sicuro, specie quando ad abitarlo ci sono bambini piccoli oppure anche animali di piccola taglia. Le tipologie delle vetrate scorrevoli sono molte, tutte da definire in relazione a un certo ambiente. Ecco perché il momento della progettazione è così importante, una fase durante la quale occorre puntare il faro sulla posizione della casa stessa e dell’esposizione, calcolando le ore di luce.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.