Cabina armadio IKEA

Cabine armadio IKEA: come progettarle e quali mobili scegliere

Progettare le cabine armadio IKEA è un’esperienza per alcuni entusiasmante, per altri molto stressante. Compatta, spaziosa e iper-accessoriata, la cabina armadio è il sogno di ogni donna (e anche di molti uomini of course). Al pari di un abito, va pensata su misura: ecco perché è importante progettarla bene e scegliere i giusti mobili.

È il regno indiscusso della moda, dei vestiti e delle giacche, che aumentano di anno in anno (non a caso non sembra mai abbastanza grande per contenere tutto il guardaroba). La soluzione è scegliere la cabina armadio adatta alla metratura della propria casa, ma anche al proprio stile di vita. “Dammi solo una cabina armadio gigantesca!“, diceva Carrie di Sex and The City al suo Mister Big che le proponeva un diamante. Tutte noi guardando quella mitica serie tv americana (e tanti altri film) abbiamo sognato un walk-in closet, una cabina armadio dove passeggiare, indossare, provare e sentirci meravigliosamente indecise tra mille proposte abiti tra cui scegliere. L’ideale sarebbe sempre personalizzare la propria cabina armadio in base alla collocazione e alla propria idea della moda e con il catalogo IKEA quest’operazione è possibile. 

Come progettare le cabine armadio IKEA

Progettare una cabina armadio non è mai stato così semplice. Prima ancora di recarti nello store, IKEA ti offre supporto online con planner e configuratori online per creare la cabina armadio dei tuoi sogni. Scegli tu colore, materiale, mobili ed inserisci misure. Al contempo un calcolatore del budget ti terrà sempre aggiornato sulla spesa totale che andrai a sostenere. Il punto di partenza è rappresentato dal guardaroba Pax. L’unico neo è il montaggio fai da te che potrebbe scoraggiare molti consumatori.

Indipendentemente dalla collocazione scelta della cabina, il soffitto della camera deve essere almeno di 237 cm. La cabina armadio IKEA può essere collocata anche in camere da letto di dimensioni non grandi. Si può scegliere di posizionarla di lato al letto, dietro al letto o come elemento divisorio di una camera molto grande. Il sistema Pax di IKEA ha una garanzia di 10 anni e per montarlo occorrono due persone, ma il lavoro si risolve nell’arco di un pomeriggio. 

Quali mobili scegliere per le cabine armadio IKEA

Con il sistema Pax qualsiasi persona può creare la propria cabina armadio, scegliendo i mobili che preferisce in base al gusto personale e alle dimensioni della stanza. Con un semplice click si può realizzare da soli un progetto ed avere il budget finale. Dopo aver concluso la progettazione, bisogna fare il salvataggio sul server IKEA e procedere all’acquisto oppure recarsi nello store IKEA più vicino. Il più grande vantaggio del sistema Pax è che decide tutto il cliente:

  • dimensioni
  • colori
  • ante
  • altezza
  • larghezza
  • accessori
  • budget

Le strutture sono molto leggere ma al contempo resistenti.

Cabina armadio IKEA angolare

Il sistema Pax di IKEA è molto versatile e consente di realizzare la cabina armadio ideale per ogni stanza. Se desideri una soluzione angolare, è possibile realizzarla senza problemi. Come tipologia la cabina armadio angolare è perfetta per chi vuole utilizzare l’angolo morto di una camera o per chi ha una stanza di dimensioni ridotte ma non vuole comunque rinunciare al sogno della cabina armadio come nei film americani. 

Accessori cabina armadio IKEA 

Quando si progetta una cabina armadio IKEA è possibile aggiungere anche accessori. Il brand svedese consente di scegliere gli accessori interni in base alle tue esigenze: ripiani, cassetti estraibili, bastoni appendiabiti, porta-pantaloni e tutto ciò che ti occorre per organizzare il tuo guardaroba. I ripiani hanno un costo molto economico (11€) così come i bastoni appendiabiti (6€). I cassetti estraibili invece hanno un costo che oscilla tra i 20 e i 35€. Molto utili anche i cestelli in metallo da riporre nei binari (20€). La cabina armadio non è solo il luogo sacro adibito ad abiti, camice e giacche, ma può essere usata anche per riporre gli accessori come collane, orologi e cinture. Per tal fine consigliamo di usare i set di scatole IKEA oppure i portaoggetti a scomparti. 

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.