Cabina armadio IKEA

Cabine armadio IKEA: come progettarle e quali mobili scegliere

Quando si possiede un guardaroba molto vasto, è importante dedicargli il giusto spazio, acquistando complementi d’arredo in grado di contenerlo correttamente, permettendone una facile fruizione e adeguandosi bene all’ambiente circostante.

Le cabine armadio di IKEA sono la soluzione perfetta per organizzare vari tipi di outfit e arredare la camera da letto. Solitamente, la cabina armadio è un luogo di casa che richiede molto spazio, ma esiste la possibilità di idearne una salvaspazio ponendogli le giuste attenzioni in sede di ottimizzazione degli spazi.

Come ogni elemento presente all’interno della casa, infatti, anche la cabina armadio di IKEA richiede una corretta progettazione e non bisogna arrendersi davanti all’assenza di spazio: bisogna considerare che i metri occupati dalla cabina armadio, in questo caso, possono essere recuperati dal risparmio di metri che si occuperebbero altrimenti, acquistando ad esempio cassettoni, cassettiere, comò e comodini.

Di seguito alcune idee per l’acquisto di una cabina armadio IKEA, oltre a consigli per cercare di risparmiare sul costo totale dell’arredo finito.

Cabina armadio IKEA salvaspazio

Per le caratteristiche succitate, le cabine armadio stanno sostituendo gli armadi, diventando in questo modo un elemento di tendenza classico e irrinunciabile, ove possibile.

Naturalmente, lo spazio è a volte un vero e proprio problema alla realizzazione degli ambienti e può essere un ostacolo alle nuove tendenze sul modo di arredare, che sia molto attento tanto sugli elementi generali di una stanza, che alla valorizzazione di ogni singolo angolo interno.

In ogni caso, arredare risparmiando spazio con le cabine armadio IKEA è possibile, ci sono delle soluzioni che richiedono dimensioni limitate. In particolare, il sistema componibile è la strada da percorrere per i proprietari di casa che non hanno tanti vani e metratura da sfruttare.

STOLMEN di IKEA, ad esempio, è una cabina armadio componibile che tramite scaffali, pensili e altri elementi fondamentali come appendi abiti si presenza in ogni stanza permettendo di risparmiare spazio, offrendo grande capacità di raccolta degli indumenti con un costo comunque contenuto.

In via del tutto esemplificativa, con questa cabina armadio IKEA è possibile mettere cassettiere, abbinandole anche ad accessori utili come rastrelliere e ganci per le scarpe, ripiani estraibili oppure piccoli specchi. La cabina armadio, inoltre, si sviluppa in altezza e lascia a tutto l’ambiente molto spazio calpestabile. Tante le possibilità di arredo anche nel Catalogo Semeraro, ricco di complementi unici.

Inserendo dei pratici divisori, inoltre, la cabina armadio IKEA può essere utilizzata anche per stivare i vestiti di due persone, soprattutto le coppie.

Cabina armadio IKEA in metallo

L’ultimo trend in fatto di complementi d’arredo con cabine armadio IKEA è dato dagli oggetti in metalli: si tratta di guardaroba aperti, senza ante o vani, che possiedono ripiani e somigliano molto spesso agli espositori che è possibile trovare nei negozi di vestiti.

Hanno un aspetto spartano, ma garantiscono diversi vantaggi che molto spesso non sono notati per via dei canoni classici a cui si tende ad ispirarsi nella realizzazioni delle camere da letto.

In particolare, le cabine armadio IKEA ELVARLI si abbinano bene con ambienti decorati e arredati in maniera moderna o in stile industrial, perché con le loro forme sinuose e longilinee sono in grado di donare all’ambiente unicità e bellezza minimalista, perfetta per tutti gli amanti della concretezza senza fronzoli.

Inoltre, in questo modo l’accesso ai vestiti è comodo e a prima vista, senza la necessità di aprire delle ante che occupano spazio e impediscono di mettere altri oggetti nella stanza.

ELVARLI è una cabina armadio IKEA componibile e combinabile anche in diverse dimensioni, con un prezzo minimo che parte da 335 euro. I più appassionati, possono utilizzare questo sistema armadio per stipare anche libri o altri oggetti, mentre i ripiani posti in alto permettono anche di stivare oggetti da non utilizzare più, ottimizzando ogni singolo centimetro di spazio disponibile in casa, dal pavimento fino al soffitto.

cabina armadio ikea 03
fonte IKEA

Cabina armadio IKEA angolare

Una soluzione interessante per stivare gli indumenti all’interno di una camera da letto è scegliere una cabina armadio IKEA angolare. Si tratta di un complemento d’arredo funzionale e interessante per chi vuole massimizzare ogni centimetro della stanza, riducendo l’inutilizzo degli angoli, molto spesso dimenticati e non sfruttati.

Sul catalogo online e fisico di IKEA sono disponibili diverse soluzioni che si possono scegliere, sia per quanto riguarda le tipologie che i costi che è necessario sostenere per acquistarle e portarle a casa propria.

Ad esempio, la cabina armadio IKEA PAX è in legno effetto rovere e viene collocata facilmente in ogni angolo della camera da letto, sviluppandosi in altezza, permettendo quindi di liberare diverso spazio calpestabile da utilizzare per inserire altri oggetti o complementi d’arredo.

Può essere accessoriata con grucce oppure con divisori per inserire vestiti diversi, mentre la rastrelliera per scarpe permette di inserire tutte quelle necessarie, organizzandole per un comodo utilizzo. Inoltre, può anche essere personalizzata con uno specchio e i cassetti sono molto facili da aprire.

cabina armadio ikea 04
fonte IKEA

Molto più semplice il sistema STOLMEN che, in una delle soluzioni più efficienti, permette al costo di soli 381 euro ed è una soluzione composta da appendiabiti, diversi ganci e specchio integrati.

Cabina armadio IKEA su misura

Solitamente, gran parte delle cabine armadio IKEA sono pensate per soddisfare tutte le esigenze degli acquirenti. In questo senso, gran parte dei prodotti sono acquistabili e realizzabili su misura. Il sistema PAX di IKEA, come accennato, è uno dei più interessanti per quanto riguarda la componibilità del sistema a cabina armadio.

Tutti gli elementi presenti sul catalogo di IKEA possono essere combinati fra loro in modo da sviluppare le dimensioni della cabina, oppure di darle forme diverse. Sul sito online di IKEA è presente un simulatore d’arredo che permette di visualizzare prima il risultato della propria elaborazione e creazione di cabina d’arredo.

Inoltre, la cabina armadio IKEA Pax può essere personalizzata e abbinata ad accessori della serie Skubb, Svira o Komplment: oggetti dal costo contenuto e dalla grande utilità, oltre che aspetto estetico e abbinamento con le pareti.

Cabina armadio IKEA: quanto costa?

Chi vuole acquistare una cabina armadio IKEA, probabilmente deve contemperare a necessità di spazio e di efficienza, mantenendo comunque bassi i costi. Innanzitutto, è bene chiarire che il costo delle cabine armadio IKEA dipende essenzialmente dal materiale costruttivo utilizzato e dalla grandezza ed elaborazione della soluzione d’arredo, naturalmente nel caso in cui si opti per un modello su misura.

Per creare una cabina armadio IKEA su misura, innanzitutto, è possibile ottimizzare i costi facendo delle facili scelte. Per prima di tutto, bisogna cercare di puntare sulla semplicità: gli accessori aggiuntivi sono utili e belli, ma costosi se non se ne ha bisogno. Inoltre, si può cercare di puntare su materiali meno pregiati, come ad esempio la plastica, perché sono comunque comodo e proteggono da polvere durando nel tempo.

Fra le migliori soluzioni a basso costo IKEA per le cabine armadio, spiccano i prodotti della serie Stolmen e PAX. Entrambi i sistemi sono molto squadrati e offrono dimensioni che variano dai 2,5 metri per altrettanti di altezza, oppure molto più piccoli.

Le conformazioni base di queste cabine armadio non richiedono di acquistare accessori aggiuntivi e hanno un costo inferiore ai 500 euro, utilizzabili anche da due persone per riporre e stivare indumenti e abiti di ogni tipo.

Inoltre, queste cabine armadio IKEA sono interamente componibili e modulabili: un addetto all’assistenza di IKEA, oppure al planner di progettazione, può aiutare chiunque ne abbia bisogno a trovare la scelta migliore per le proprie esigenze personali.

Una cabina armadio è uno dei mobili più ambiti dalle donne, ma è inutile negarlo anche da molti uomini. Si tratta infatti di una stanza o di un grande spazio pensato per ospitare vestiti, accessori di varia natura, borse, scarpe e tanto altro, garantendo però il massimo ordine e tanta praticità. Una cabina armadio generalmente è più adatta per le case con un numero elevato di stanze.

In realtà, però, può essere realizzata altrettanto bene anche in case più modeste e piccole. Nelle prossime righe, quindi, vedremo insieme come procedere nel migliore dei modi prendendo in esame l’offerta IKEA, il noto marchio di arredamento svedese.

Come realizzare una cabina armadio IKEA

Progettare una cabina armadio IKEA può essere tanto emozionante quanto stressante, a seconda della persona. Indipendentemente da questo fattore però, una cabina armadio, spaziosa, compatta e chiaramente accessoriata a dovere rappresenta il sogno di ogni donna, ma nemmeno tanti uomini disdegnano l’idea. Una cabina armadio può essere paragonata a un abito, e per questo motivo deve essere realizzata su misura.

Questo è il motivo per cui un’attenta fase di progettazione si rivela di fondamentale importanza, anche se questo è un discorso che dovrebbe riguardare qualsiasi tipologia di arredamento. Ma soffermiamoci sulla cabina armadio, il sogno di moltissime persone. Realizzarne una non è così complesso come si potrebbe pensare.

Ma quali sono i vari passaggi necessari alla creazione? Prima di entrare nei dettagli è bene capire l’ubicazione della cabina armadio IKEA.

Ci sono molti posti adatti, ma di solito si preferisce una camera da letto, oppure un disimpegno vicino ad una zona notte, o anche uno spazio tra due stanze adiacenti dell’abitazione. La cabina armadio, quindi, può essere posizionata lungo la parete di forma rettangolare oppure ad angolo di forma triangolare.

In realtà può essere installata anche a centro stanza, utilizzandola anche come elemento divisorio tra ambienti differenti.

Per la progettazione della cabina armadio IKEA è fondamentale impiegare mobili componibili e modulari, ambito in cui IKEA da sempre si contraddistingue, sia per la loro versatilità che per il prezzo particolarmente competitivo. Di seguito vedremo quali passaggi sono necessari per progettare una cabina armadio con l’aiuto degli elementi IKEA.

Cabine armadio IKEA: quali mobili scegliere

Attraverso il sistema Pax, chiunque può creare in breve tempo la propria cabina armadio, selezionando l’arredo preferito a seconda del gusto personale e chiaramente alle dimensioni della stanza. Bastano pochi click per creare in autonomia un fantastico progetto conoscendo in anteprima il costo finale della composizione.

Una volta terminato il progetto, sarà necessario salvarlo sul server IKEA per poi procedere in un secondo momento con l’acquisto online, oppure recarsi nel negozio IKEA più vicino.

I vantaggi del sistema Pax sono numerosi, ma tra i principali troviamo sicuramente l’alto grado di personalizzazione che il cliente ha a disposizione. Tra i parametri a disposizione ci sono le dimensioni, le ante, i colori, gli accessori, la larghezza e l’altezza, il costo e altri ancora. Qualsiasi sia la combinazione preferita, le strutture saranno sempre leggere, ma anche estremamente resistenti.

Cabina armadio IKEA angolare

Il sistema Pax di IKEA è molto versatile e consente di realizzare la cabina armadio ideale per ogni stanza. Se desideri una soluzione angolare, è possibile realizzarla senza problemi. Come tipologia la cabina armadio angolare è perfetta per chi vuole utilizzare l’angolo morto di una camera o per chi ha una stanza di dimensioni ridotte ma non vuole comunque rinunciare al sogno della cabina armadio come nei film americani. 

Il sistema IKEA Pax probabilmente rappresenta una delle migliori soluzioni commercializzate da IKEA, in termini di versatilità, di completezza e di prezzo. Questo perché riesce a soddisfare le esigenze di qualsiasi tipologia di utenza, permettendo la creazione della cabina armadio ideale per ogni stanza. Se il desiderio ad esempio è quello di una soluzione angolare, è possibile farlo senza problemi.

Una cabina armadio ad angolo è formula perfetta per chiunque intenda sfruttare angoli non utilizzati di qualsiasi stanza. Il medesimo discorso è valido anche per chiunque che abbia ampi spazi a disposizione, quindi per chi ha una stanza di piccole dimensioni ma non intende rinunciare ai molteplici vantaggi che una cabina armadio può offrire. E in questo frangente, la linea Pax si rivela ancora una volta perfetta.

Accessori cabine armadio IKEA

Quando si parla di accessori IKEA si dimostra sempre e comunque all’altezza della situazione. Molto spesso l’unico limite di IKEA è quello della fantasia, anche se in questo frangente ancora una volta il configuratore online può fornire dei validi spunti.

Infatti, è possibile aggiungere accessori anche nel momento in cui il cliente decide di progettare la cabina armadio IKEA. Il brand svedese, infatti, consente la scelta di una grandissima quantità di accessori per soddisfare ogni esigenza, a costi oggettivamente contenuti.

Mensole, barre appendiabiti, cassetti estraibili e porta pantaloni sono solamente alcuni degli esempi possibili, ma le opzioni sono decisamente più numerose. Il costo degli scaffali ad esempio, è molto contenuto, intorno agli 11 euro, esattamente come le barre appendiabiti, con un prezzo di soli 6 euro.

Per quanto riguarda invece il costo dei cassetti estraibili, è compreso dai 20 ai 35 euro. Dalla indubbia utilità, anzi, praticamente essenziali, sono anche i cestini di metallo posizionati sulle guide.

In sintesi possiamo dire che una cabina armadio non è solo una sorta di “santuario” per abiti, giacche e camicie, ma anche per i tanti accessori di ogni donna, come collane, orologi e cinture. Per razionalizzare ulteriormente gli spazi, inoltre, è possibile utilizzare i vari set di scatole, o in alternativa i portaoggetti a scomparsa.
 

Progettare le cabine armadio IKEA è un’esperienza per alcuni entusiasmante, per altri molto stressante. Compatta, spaziosa e iper-accessoriata, la cabina armadio è il sogno di ogni donna (e anche di molti uomini of course). Al pari di un abito, va pensata su misura: ecco perché è importante progettarla bene e scegliere i giusti mobili.

È il regno indiscusso della moda, dei vestiti e delle giacche, che aumentano di anno in anno (non a caso non sembra mai abbastanza grande per contenere tutto il guardaroba). La soluzione è scegliere la cabina armadio adatta alla metratura della propria casa, ma anche al proprio stile di vita. “Dammi solo una cabina armadio gigantesca!“, diceva Carrie di Sex and The City al suo Mister Big che le proponeva un diamante.

Tutte noi guardando quella mitica serie tv americana (e tanti altri film) abbiamo sognato un walk-in closet, una cabina armadio dove passeggiare, indossare, provare e sentirci meravigliosamente indecise tra mille proposte abiti tra cui scegliere. L’ideale sarebbe sempre personalizzare la propria cabina armadio in base alla collocazione e alla propria idea della moda e con il catalogo IKEA quest’operazione è possibile. 

cabina armadio ikea 01

Come progettare le cabine armadio IKEA

Progettare una cabina armadio oggi è più facile che in passato. Il primo passo da muovere, ancora prima di recarsi presso un negozio IKEA, è quello di visitare il sito ufficiale dell’azienda dove sarà possibile sfruttare le potenzialità di un planner, ovvero di un configuratore online che permetterà di realizzare la cabina armadio dei propri sogni.

Si potranno scegliere colori, materiali, mobili e chiaramente la dimensione degli inserti. In aggiunta, il calcolatore di budget permetterà anche di farsi un’idea della spesa totali da sostenere.

Il punto di partenza è sicuramente il guardaroba Pax. L’unico aspetto negativo è il tipico assemblaggio fai-da-te, che può essere proibitivo per molti consumatori, mentre per molti altri rappresenta un’occasione per realizzare qualcosa magari in compagnia della famiglia.

Indipendentemente dalla posizione della cabina scelta, il soffitto della stanza dovrà essere di almeno 237 cm. Le cabine armadio IKEA possono essere posizionate anche in camere da letto non grandi, accanto al letto ma anche dietro il letto.

A seconda del progetto iniziale, possono rivelarsi anche degli ottimi divisori per stanze di grandi dimensioni. Il sistema IKEA Pax, non dobbiamo dimenticarlo, offre una garanzia di ben 10 anni, e per il montaggio richiede almeno due persone, ma si tratta di un lavoro che con un minimo di dimestichezza, e chiaramente con un po’ di pazienza, non richiede più di qualche ora di lavoro.

Progettare una cabina armadio non è mai stato così semplice. Prima ancora di recarti nello store, IKEA ti offre supporto online con planner e configuratori online per creare la cabina armadio dei tuoi sogni. Scegli tu colore, materiale, mobili ed inserisci misure.

Al contempo un calcolatore del budget ti terrà sempre aggiornato sulla spesa totale che andrai a sostenere. Il punto di partenza è rappresentato dal guardaroba Pax. L’unico neo è il montaggio fai da te che potrebbe scoraggiare molti consumatori.

Indipendentemente dalla collocazione scelta della cabina, il soffitto della camera deve essere almeno di 237 cm. La cabina armadio IKEA può essere collocata anche in camere da letto di dimensioni non grandi. Si può scegliere di posizionarla di lato al letto, dietro al letto o come elemento divisorio di una camera molto grande.

Il sistema Pax di IKEA ha una garanzia di 10 anni e per montarlo occorrono due persone, ma il lavoro si risolve nell’arco di un pomeriggio. Interessante anche l’ampia selezione di armadi e guardaroba IKEA.

Quali mobili scegliere per le cabine armadio IKEA

Con il sistema Pax qualsiasi persona può creare la propria cabina armadio, scegliendo i mobili che preferisce in base al gusto personale e alle dimensioni della stanza. Con un semplice click si può realizzare da soli un progetto ed avere il budget finale.

Dopo aver concluso la progettazione, bisogna fare il salvataggio sul server IKEA e procedere all’acquisto oppure recarsi nello store IKEA più vicino. Il più grande vantaggio del sistema Pax è che decide tutto il cliente:

  • dimensioni
  • colori
  • ante
  • altezza
  • larghezza
  • accessori
  • budget

Le strutture sono molto leggere ma al contempo resistenti.

Accessori cabina armadio IKEA 

Quando si progetta una cabina armadio IKEA è possibile aggiungere anche accessori. Il brand svedese consente di scegliere gli accessori interni in base alle tue esigenze: ripiani, cassetti estraibili, bastoni appendiabiti, porta-pantaloni e tutto ciò che ti occorre per organizzare il tuo guardaroba.

I ripiani hanno un costo molto economico (11€) così come i bastoni appendiabiti (6€). I cassetti estraibili invece hanno un costo che oscilla tra i 20 e i 35€. Molto utili anche i cestelli in metallo da riporre nei binari (20€).

La cabina armadio non è solo il luogo sacro adibito ad abiti, camice e giacche, ma può essere usata anche per riporre gli accessori come collane, orologi e cinture. Per tal fine consigliamo di usare i set di scatole IKEA oppure i portaoggetti a scomparti. 

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.