Porte blindate

Porte Blindate: Cosa sono? Esterno, Legno e Prezzi

Cosa sono le porte blindate e quali sono i vantaggi associati? È sempre più comune sentire parlare di furti con scasso ai danni di abitazioni private o esercizi pubblici e la domanda che sorge conseguentemente spontanea è: quale porta dovrei installare per essere maggiormente protetto? Quali sono i criteri da valutare prima di acquistare una porta blindata? Quali standard di sicurezza devono avere? Cercheremo di seguito di dare una risposta a tutte queste domande orientando il cliente nell’acquisto della porta più adatta alle proprie necessità.

Porte Blindate: cosa sono?

Per porta blindata si intende, sostanzialmente, una struttura con telaio in acciaio da 2,5,3 o 4 millimetri di spessore. L’anta è realizzata con una doppia lamiera in acciaio tra 1 e 1,5 millimetri di spessore . In questa struttura in legno vengono poi avvitati la serratura, i chiavistelli e le cerniere. Le porte blindate devono essere innanzitutto compatibili con normative specifiche rispettando i valori di trasmittanza termica, isolamento acustico e naturalmente resistenza a forzature e tentativi di furto.

Queste porte, oltre a rappresentare una barriera anti intrusione, devono infatti migliorare il confort termico, isolando l’ambiente esterno freddo da quello interno caldo e viceversa proteggendo poi l’abitazione dagli agenti atmosferici. Devono inoltre isolare acusticamente la casa non facendo penetrare i rumori esterni. Per riassumere il livello di sicurezza di ogni singola porta sono stati creati degli standard numerici che indicano il livello di vulnerabilità e sicurezza:

  • Le classi 1 e 2 sono quelle più vulnerabili agli attacchi esterni con strumenti di lavoro  anche improvvisati e sono adatti principalmente a magazzini e cantine.
  • Passando alla classe 3 va detto che una porta, per essere considerata blindata, deve rientrare almeno in questa categoria di sicurezza. Questa classe viene raggiunta attraverso test e certificazioni professionali che garantiscono alla porta una discreta resistenza e impenetrabilità. Garantisce resistenza a strumenti di scasso più elaborati come cacciaviti e piedi di porco.
  • Le classi 4 e 5 offrono un livello ancora più alto di sicurezza e resistenza ad attacchi esterni. Queste porte sono a prova di furto e di scasso anche da parti di professionisti del settore. Si distinguono per robustezza, compattezza, materiali e design. Le porte di livello 5 sono ritenute obbligatorie per alcune attività considerate ad alto rischio come gioiellerie e istituti di sicurezza.
  • La classe 6 rappresenta il livello massimo di sicurezza e resiste all’ utilizzo di seghe, trapani da parte di scassinatori professionisti. Adatta per banche, gioiellerie e ambienti militari.

Date un occhiata anche alle decorazioni pasquali, fai da te e per bambini, per decorare porte e finestre.

Porte blindate per esterno

Se il telaio della nostra porta è a diretto contatto con l’esterno, vanno utilizzati dei pannelli stabili e resistenti alle intemperie. Ad esempio possono essere ideali quelli realizzati in multistrato marino, quelli dotati di finiture in alluminio o PVC che assicurano diversi anni di stabilità del colore.

Porte blindate in legno

Le porte in legno sono sempre tra le più comuni e si differenziano a seconda della lavorazione che può essere realizzata in legno massello, listelli o alveolare. Il legno massello può essere impiallacciato o stratificato per mantenere la sua stabilità nel tempo. Così come i listelli che vengono incollati in maniera perpendicolare. Infine, si può utilizzare il legno tamburato, una struttura alveolare a forma di panino con un alleggerimento interno della struttura.

Porte blindate in vetro

Le porte blindate realizzate con vetro antisfondamento sono in grado di garantire un livello elevatissimo di resistenza a colpi intenzionali. Una delle aziende più famose al riguardo è Ariete che grazie all’utilizzo della lama para-freddo e della soglia termica protegge totalmente dalle intemperie quali vento e pioggia. Una volta chiusa protegge in modo ermetico dagli agenti atmosferici esterni preservando la temperatura interna.

Le porte blindate in vetro dell’azienda sopracitata offrendo quindi una classe di sicurezza 3 o 4. Porte insonorizzate con isolamento acustico, struttura a doppia lamiera in acciaio elettrozincato con protezione serratura con acciaio antitrapano. Cilindri europei conformi alle normative di sicurezza, chiavi anti usura in silver con profilo anti duplicazione e spioncino di serie con visuale grandangolare. Sia le porte blindate in vetro che quelle classiche in legno possono essere totalmente personalizzate in base ai propri gusti e all’arredamento della casa, spaziando tra versioni più classiche e quelle più moderne.

Prezzi porte blindate

Come abbiamo visto precedentemente ci sono un’infinità di scelte e opzioni differenti per chi intende acquistare una porta blindata. Trattandosi di un investimento importante e duraturo che riguarda la sicurezza personale della propria famiglia o della propria attività commerciale, bisogna scegliere accuratamente evitando di voler risparmiare a tutti i costi. I criteri di selezione fondamentali che determinano il prezzo finale sono diversi:

  • la tipologia della porta che può essere per esterni o per interni. Solitamente quella per esterni ha un costo leggermente più elevato per il fatto che debba essere dotata di isolamento termino e acustico.
  • il numero di ante. Ovviamente la porta ad un’ anta ha un costo più contenuto
  • le dimensioni di una porta standard sono solitamente 80-85-90 centimetri in larghezza per un’ altezza di 200-210 centimetri. Eventuali variazioni sulle dimensioni tipo possono comportare significativi aumenti sul prezzo che possono andare dal 10% al 30%.
  • il livello di sicurezza che può andare dalla classe 1 alla classe 6 così come abbiamo spiegato precedentemente
  • la scelta dei pannelli che comprende il modello, il colore e le eventuali decorazioni
  • accessori e componenti che possono andare da spioncini digitali a servizi appositamente pensati per gli animali domestici, per persone anziane o disabili.

Il prezzo di una porta blindata è quindi difficilmente quantificabile fino al momento in cui non si ha una chiara idea su collocazione, materiale, classe di sicurezza ed eventuali accessori. Dovendo fare una stima approssimativa sul costo di una simile porta possiamo verificare che si può andare dai 1000 ai 5000 euro a salire in base alla classe anti effrazione che si desidera.

Bisogna sempre considerare inoltre che il costo finale della porta blindata comprende anche operazioni come lo smontaggio della vecchia porta, l’installazione della nuova, trasporti ed eventuali smaltimento. Tutte operazioni che è praticamente impossibile svolgere autonomamente per via del peso e dell’esperienza che solo un protagonista del settore può fornire. Tutte le migliori aziende sul mercato però, unitamente a quelle sopracitate, forniscono un servizio di preventivo gratuito per il cliente finale che volesse stimare la spesa per una porta blindata da collocare nella propria abitazione o presso il proprio posto di lavoro.

Porte blindate: le migliori aziende sul mercato

Da un’ attenta analisi e dai risultati ottenuti scandagliando i siti specializzati nel settore, le migliori marche specializzate nella creazione di porte blindate risultano essere le sequenti:

  • Gasperotti Porte Blindate: è una delle porte blindate più sicura sul mercato. Gasperotti garantisce la massima sicurezza, tenuta agli agenti atmosferici e isolamento acustico. L’azienda trentina è una delle più accreditate sul mercato e fa della sicurezza, funzionalità ed eleganza i suoi capisaldi.
  • Metalnova Porte Blindate: emblema del Made in Italy con prodotti italiani in tutti i componenti. Oltre ad eccellere in termini di sicurezza ed eleganza offre una garanzia estesa a 10 anni
  • Porte Blindate Dierre: azienda presente sul mercato italiani da quasi 50 anni specializzata in particolar modo nei serramenti per esterni.
  • Vighi Porte Blindate: l ‘azienda parmigiana è stata una delle prime ad adottare il cilindro di sicurezza europeo. Produce porte ad una o due ante che si contraddistinguono per colore, forme, materiali e per il fatto di essere completamente personalizzabili.
  • Torterolo & Re: produce prodotti tecnologicamente all’avanguardia che si distinguono per essere resistenti a qualunque tipo di intrusione, impermeabili e completamente isolanti al rumore. Anche le porte blindate di questa azienda sono completamente personalizzabili in base ai gusti estetici e alla funzionalità.
  • Oikos Porte Blindate: quest’azienda veneziana professa con orgoglio l’utilizzo di materie prime completamente Made in Italy. L’ obiettivo di Oikos è fornire soluzioni ad interior designer ed architetti attraverso una vastissima gamma di proposte. L’azienda veneta ha una forte vocazione internazionale piazzandosi nei principali mercati mondiali come quello africano, asiatico e americano.

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.