Faretti LED da Esterno con Sensore: i Migliori e Prezzi

Faretti LED da Esterno con sensore: cosa sono, quali sono i migliori e come regolarsi con i prezzi? Capiamolo insieme attraverso un breve focus sull’argomento che possa chiarirci tutti i dubbi al riguardo.

Da qualche anno oramai, la tecnologia LED ha preso il sopravvento nel mercato dell’illuminazione, domestica o aziendale. I benefici che si possono trarre da tale tecnologia sono numerosi, ma in cima alla scala troviamo sicuramente il risparmio energetico, che coincide con quello economico di gestione, con un conseguente maggior rispetto verso l’ambiente. Non sono esenti da questa regola nemmeno i Faretti LED da Esterno con sensore. Scopriamo insieme cosa sono, quali sono i migliori e i rispettivi prezzi. (Vedi anche quali sono i migliori Faretti LED da interno)

Faretti LED da esterno con sensore: cosa sono?

I faretti LED da Esterno con sensore sono dei particolari faretti in grado di ottimizzare ulteriormente i consumi energetici grazie alla presenza di un sensore, che può essere di due tipologie, ovvero:

  • di prossimità
  • crepuscolare
  • (o eventualmente di entrambe)

Nel primo caso, il faretto si accenderà solamente al passaggio di una persona, mentre quelli dotati di sensore crepuscolare si accenderanno al calare del sole. Combinando la tecnologia LED con quella del sensore, si ottiene il massimo livello di risparmio energetico, dal momento che il faretto entra in funzione solamente quando serve davvero.

Faretti LED da esterno con sensore: i Migliori

Praticamente ogni brand, ad oggi ha una sua linea di prodotti per l’illuminazione a LED. Uno dei fattori che maggiormente contraddistingue la qualità di un faretto, oltre alla sua impermeabilità che può essere IP65, IP66 ed oltre (più alto è il valore, maggiore sarà il grado di resistenza alle intemperie), è la durata in termini di ore di funzionamento. I più economici hanno un funzionamento garantito di 10.000/20000 ore e un ciclo di accensione/spegnimento di circa 10.000 volte. Quelli più performanti possono arrivare a funzionare anche per 40.000/50.000 ore, con 30.000/40.000 cicli di accensione/spegnimento.

Alcune tipologie di faretti LED da esterno inoltre hanno la possibilità di essere accesi escludendo il circuito del sensore con un telecomando. Tra i marchi più ricercati dai consumatori, troviamo sicuramente i faretti targati IKEA o Leroy Merlin. Un’altra azienda che ha fatto negli ultimi anni un ingresso dirompente nel mercato, caratterizzata da un prezzo aggressivo a fronte di buoni standard qualitativi, è V-TAC. Tale azienda ha a catalogo due linee di prodotti, una più economica e una più sofisticata, dove i LED SMD installati sono di produzione SAMSUNG.

Faretti LED da esterno con sensore: prezzi

I prezzi di questo tipo di faretti possono variare di moltissimo, a seconda:

  • del brand produttore
  • della qualità dei LED installati
  • della tipologia di sensore installato
  • della potenza illuminante

Per fornire un’idea approssimativa, un faretto che consuma 50 watt, è in grado di illuminare come una vecchia lampada a incandescenza di circa 400 watt, quindi con un rapporto di 1:8. I faretti più “piccoli”, partono da una potenza di 10/20 watt, con prezzi che solitamente si aggirano attorno ai 15/20 euro. Passando a potenze superiori, attorno ai 50 watt, il prezzo oscilla tra i 20 euro e i 25 euro. Arrivando invece a potenze di 100 watt, il prezzo raggiunge i 30/35 euro, a seconda anche del rivenditore.

Ti potrebbe interessare anche:

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.