frangisole

Frangisole: cos’è? Pannelli, Terrazzo, Scorrevoli e Prezzi

Frangisole, anche detto brise soleil in francese, di cosa si tratta? Stiamo parlando di un elemento architettonico sempre più comune e utilizzato, grazie ai numerosi benefici che apporta ad edifici e abitazioni. Nello specifico, si tratta di un elemento creato per proteggere dall’azione diretta del sole sia le facciate di edifici che gli ambienti interni. Spesso, i materiali di costruzione non riducono l’effetto di riscaldamento, come nel caso di alcuni metalli e vetro. Questo provoca la creazione di un effetto serra all’interno degli ambienti, soprattutto durante il periodo estivo. L’obiettivo inserendo i frangisole è quello di evitare il surriscaldamento.

frangisole

Non solo, stiamo parlando di un vero e proprio elemento parte della storia del design. Le Corbusier, esponente del razionalismo nell’architettura moderna, fu uno dei primi architetti e designer a fare utilizzo dei frangisole nelle sue costruzioni. Stiamo parlando di un vero e proprio sistema di schermatura dai raggi solari, molto elegante e adattabile a diverse esigenze. Infatti, il brise soleil può essere costituito da elementi verticali o orizzontali realizzati in diversi materiali. Inoltre, la schermatura può essere realizzata in loco con un materiale da costruzione, come nel caso del cemento. Vediamo cosa sono, i pannelli frangisole, i frangisole sul terrazzo, scorrevoli e le fasce di prezzo.

Frangisole: cos’è?

Frangisole, un elemento di architettura anche noto come brise soleil. Sempre più utilizzato, per l’eleganza delle sue forme, la capacità di adattarsi a ogni esigenza oltre che l’efficacia della sua struttura. L’obiettivo principale, senza considerare l’aspetto meramente estetico, è quello di proteggere la propria abitazione o qualsiasi tipo di edificio dal surriscaldamento. Nella stagione estiva e con particolari tipologie di materiali, è frequente infatti che la superficie esterna si scaldi troppo a causa dell’azione diretta del sole. Questo impedisce agli interni di rimanere freschi e porta a un uno massivo di ventilatori, condizionatori portatili e impianti di refrigerazione.

frangisole

Una informazione importante da prendere in considerazione è che stiamo parlando di una soluzione efficiente anche in termini di consumi. Infatti, i frangisole sono compresi tra le soluzioni detraibili con l’ecobonus 2020 del 110%. Naturalmente è necessario rispettare determinate condizioni dettate dal testo del bonus, è la stessa cosa vale per tende a bracci ed elementi architettonici simili. Inoltre, teniamo a mente che il frangisole può essere realizzato in metallo, plastica (PVC) o legno oltre che avere una struttura fissa o mobile, cioè orientabile.

Vedi anche: Ristrutturazione casa

Pannelli frangisole

Nella maggior parte dei casi, il frangisole viene introdotto in case ed edifici sotto forma di pannello. Stiamo infatti parlando di  elementi di schermatura sole, che devono essere posizionati sulle facciate degli edifici oppure internamente ad esse. Non possono quindi essere inseriti singolarmente, dato che la principale funzione è quella di ridurre la radiazione solare e, di conseguenza, il carico termico che grava sulla struttura. Questo significa che devono ricoprire una superficie piuttosto ampia, dunque la forma del pannello è ideale per rispondere a questa esigenza.

pannelli frangisole

Inoltre, i pannelli frangisole possono essere orientabili o mobili. Questo significa che possono essere orientati a seconda dell’ora della giornata e della posizione dei raggi del sole. La loro movimentazione può essere controllata da sistemi automatici oppure può essere manuale, a seconda delle nostre esigenze e non solo. Per esempio, quest’ultima di solito viene scelta per quelle abitazioni che non presentano sistemi domotici al loro interno. In ogni caso, la loro efficacia è ottima.

Vedi anche: serra solare

Frangisole terrazzo

Come abbiamo già accennato, la posizione degli frangisole può essere sia interna che esterna. Infatti, una soluzione sempre più utilizzata e apprezzata, parlando di arredamento giardino e esterni, è quella di inserire dei pannelli brise soleil in terrazzo. Stiamo parlando di un elemento costruttivo in piena linea con arredamento moderno e stile minimal, capace di adattarsi alla perfezione anche ad ambienti esterni. Che si opti per pannelli in legno o in alluminio, si tratta comunque di una struttura pensata per resistere ad alte temperature, pioggia ed agenti atmosferici in generale. Una soluzione elegante e capace di rendere il nostro terrazzo ancora più raffinato, semplice nelle forme e nei colori.

frangisole terrazzo

Inoltre, anche nelle ore più calde della giornata, in cui il terrazzo potrebbe essere esposto all’azione diretta dei raggi solari, abbiamo la possibilità di sfruttare questo spazio grazie al frangisole. I pannelli brise soleil sono infatti considerati come arredo complementare di gazebo e pergolati, sostegni e griglie per piante rampicanti. Allo stesso modo, sono usati come separè da giardino o pannelli frangivento. Le soluzioni proposte dalle aziende per l’esterno mantengono solida la funzione principale della struttura, proponendo anche strutture autoportanti dotate di una base autonoma.

Vedi anche: Complementi di arredo terrazzo

Frangisole scorrevoli

Una soluzione adatta sia agli interni che agli esterni, i frangisole scorrevoli sono l’ideale per proteggere e coprire le superfici e le larghezze più disparate. Di base, oltre a pannelli orizzontali e verticali, oltre a lamelle fisse e orientabili, i frangisole scorrevoli sono posizionati su binari e possono scorrere lateralmente. Si tratta di una soluzione ideale quando i pannelli brise soleil coprono finestre e punti di luce. In questo modo, per esempio, possiamo liberare del tutto la luce della finestra per massimizzare il soleggiamento nei periodi invernali.

frangisole scorrevoli

Anche in questo caso, esiste la possibilità di inserire un sistema domotico e automatizzato che si occupi di movimenti e spostamenti. In generale, dobbiamo trovare la soluzione più adatta alle nostre esigenze.

Frangisole: Prezzi

Per quanto riguarda i prezzi dei frangisole? Data la massima variabilità di tipologie e di materiali, è molto difficile stabilire un range di costo. Possiamo affermare che, considerando la vendita di pannelli, il costo al metro quadro parte da un minimo di 90 o 100 euro. Detto questo, il materiale più costoso per realizzare e acquistare frangisole è senza dubbio l’alluminio anodizzato, oltre a particolari tipologie di legno. Nel caso dell’alluminio, si tratta infatti di un materiale estremamente leggero e, allo stesso tempo, molto resistente.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.