infissi in legno

Infissi in Legno: Colori, Manutenzione e Prezzi Legno Douglas

Stai pensando di installare degli infissi in legno per la tua casa? Si tratta di una soluzione particolarmente apprezzata che rende l’ambiente accogliente e dal sapore rustico. Non è detto che gli infissi in legno non stiano bene in arredamenti più moderni o minimal, difatti la creatività e l’abbinamento di stili sono due elementi essenziali quando si parla di casa. Continua a leggere per scoprire come scegliere il prodotto giusto per le tue esigenze e tutti i trucchi per prendertene cura al meglio.

Infissi in legno

Infissi in legno

Gli Infissi in legno sono la scelta classica per eccellenza. Sono realizzati con un materiale naturale, e proprio per questo gli infissi in legno riescono a dare un senso di calore e raffinatezza ad ogni ambiente.  Vediamo insieme quali sono i pregi degli infissi in legno:

  • elevata qualità estetica. Gli infissi in legno si adattano a immobili con caratteristiche classiche, e sono molto belli da vedere.
  • ottimo isolante termico e acustico. Gli infissi in legno sono molto performanti da un punto di visto energetico e acustico, inoltre permettono di evitare dispersioni di calore.
  • lunga durata. I serramenti in legno di ultima generazione sono essiccati con processi più lunghi e riescono a garantire una lunga durata.

Come ogni materiale anche il legno ha i suoi difetti:

  • manutenzione frequente. Il legno è un materiale che ha bisogno di cure e manutenzioni costanti, a differenza degli infissi in PVC o in alluminio.
  • costo elevato: ancora oggi il prezzo degli infissi in legno è più elevato rispetto ai serramenti realizzati in altro materiale.

Che tipo di legno viene usato per realizzare gli infissi? Oggi è davvero raro trovare degli infissi realizzati in legno massello. La maggior parte degli infissi in legno viene infatti realizzato con legno lamellare. Si tratta di un accorgimento che da un lato riduce i costi del serramento, dall’altro mantiene inalterate le caratteristiche estetiche del materiale e lo rende indeformabile. I profili sono realizzati in legno composto da sottili lamelle spesse 22 mm che vengono pressate insieme fino a ottenere una struttura compatta.

 Infissi in legno: colori

Gli infissi in legno possono essere colorati? Certo che sì! In base al tipo di finitura e di colore che si vuole ottenere, si utilizza una tecnica differente. Queste tecniche permettono sia di ottenere maggiori prestazioni dal legno, sia di avere una colorazione del legno diversa dal naturale. Durante il ciclo di produzione dei serramenti, si sottopone il telaio a speciali cicli di verniciatura e trattamenti ad alta qualità per renderlo impermeabile e impedire danni provocati dall’umidità. Vediamo insieme le varie tecniche:

  • laccatura a poro aperto. Questa tecnica rende il materiale impermeabile ma lascia visibili le venature. In questo modo il legno mantiene il suo  colore originario e le sue sfumature.
  • laccatura colorata coprente. In questo modo si copre il colore naturale del legno con la vernice. A questo punto si può scegliere all’interno di una gamma infinita di opzioni.
  • la verniciatura trasparente. In questo modo il legno mantiene il suo aspetto naturale ma non assume una finitura laccata.

Esistono infissi in legno bianchi? Certo! Le finestre in legno bianco sono molto apprezzati. Il bianco infatti riesce a smorzare l’effetto rustico dato dal color legno, adattandosi ad ogni contesto. L’effetto bianco si ottiene di solito con la laccatura colorata coprente. (finestre in PVC)

Finestra in legno

Infissi in legno: manutenzione

Come faccio a mantenere nel tempo la bellezza dei miei serramenti in legno? La cosa principale per mantenere a lungo il fascino del serramento in legno è dedicarsi alla manutenzione ordinaria. In questo modo puoi concentrati su pulizie semplici e periodiche, limitando gli interventi straordinari. Vediamo insieme come.

  • Il primo passaggio fondamentale è la pulitura: l’accumulo di polvere, smog o deiezioni animali  possono corrodere in profondità anche il legno più resistente a causa del loro notevole contenuto di sostanze acide. In questi casi, occorre procedere con spazzole morbide, uno straccio pulito e un detergente specifico per il legno.
  • Il secondo passaggio è la protezione da funghi e insetti xilofagi: basterà stendere con un pennello o a spruzzo dei prodotti protettivi.

Insieme agli interventi di manutenzione ordinaria, dovrai prevedere saltuariamente degli interventi straordinari per riparare i danni fatti dalle intemperie. Il legno infatti risente molto sia dell’eccessivo soleggiamento che del dilavamento della pioggia. Ecco i passaggi da seguire per la manutenzione straordinaria fai da te dei tuoi serramenti in legno:

  • asportare completamente la verniciatura preesistente con una smerigliatrice meccanica o, negli infissi di pregio e nei punti più delicati, con lime da legno e una carteggiatura manuale non troppo energica. In questo modo potrai togliere la vecchia verniciatura rovinata e stendere la nuova.
  • stuccare le parti dell’infisso dove necessario. In questo modo puoi intervenire sulle eventuali fessurazioni del serramento. Una volta asciutto lo stucco potrai passare a ripulire la superficie e prepararla per la verniciatura.
  • verniciatura a più mani facendo trascorrere il tempo necessario all’asciugatura fra le varie mani di vernice.

Infissi in legno: prezzi

Ma quanto costano i serramenti in legno? Come già detto, il legno è un materiale costoso. Per una finestra a due ante di dimensioni standard ad esempio 130x 150 centimetri, il prezzo del serramento in legno lamellare può variare dai 400 ai 500 Euro. Ovviamente il prezzo sale per infissi di dimensioni maggiori e per serramenti da realizzare su misura. Il prezzo dei serramenti in legno varia anche a seconda del tipo di legno utilizzato.

Infissi in legno Douglas prezzi

Il legno di abete Douglas è un legno resinoso e molto compatto, con pochi nodi. Molto resistente agli agenti atmosferici, questo tipo di legno è molto utilizzato per la realizzazione di serramenti. Essendo un legno chiaro e con praticamente nessun nodo, è un materiale molto apprezzato soprattutto per le finestre, ma attenzione al prezzo. Il legno di Douglas infatti si aggira intorno ai 200€/mq.

Infissi in legno alluminio

Vuoi ottenere lo stesso effetto dei serramenti in legno ma contenendo le spese? Puoi optare per gli infissi in legno alluminio. Le finestre in legno alluminio sono realizzate  con  la struttura e l’interno finestra in legno e il guscio protettivo esterno in alluminio. In questo modo puoi ottenere tutto il calore della finestra in legno per gli interni e  la resistenza dell’alluminio all’esterno. La parte in alluminio può essere realizzata in qualsiasi colore e finitura. Una buona idea per non rinunciare alle finestre in legno all’interno e ridurre la manutenzione all’esterno.

Condividi questo articolo

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.