Angolo cottura

Angolo Cottura: come realizzarlo? Soggiorno, muratura e piccolo

L’angolo cottura è il cuore della casa e se non si possiede una cucina particolarmente grande è l’ideale per sfruttare lo spazio a disposizione nel migliore dei modi. Senza dubbio non esiste luogo più vissuto e più importante della cucina. Si tratta del luogo più usato dai membri della famiglia, quello in cui ci si riunisce per colazione, pranzo- cena, dove si cucina, dove si condividono momenti ed esperienze, ricordi e attimi di vita significativi.

Ecco perché è importante che non sia un luogo angusto e che sia vivibile e piacevole, non monotono e non soffocante. Come realizzare un perfetto angolo cottura? Ecco i nostri consigli.

Angolo Cottura: come realizzarlo?

Negli appartamenti moderni ci si ritrova ad avere spazi più ridotti per cui utilizzarli al meglio è davvero un impresa per poter avere tutti i comfort in metri quadri ridotti. Si preferisce così avere degli open space che mirano a progettare un soggiorno con angolo cottura anziché una cucina separata dalla living room. Ci sono diversi idee pratiche e originali che permettono di realizzare una cucina del genere alla perfezione, dove tutto sia a portata di mano. Per prima cosa è necessario dividere l’ambiente che abbiamo a disposizione, sapere quanto spazio si vuole dedicare al salotto, e quanto spazio alla cucina. È necessario valutare le altezze, le larghezze e le profondità, osservando la collocazione di porte e finestre e soprattutto tenendo conto degli attacchi di gas, luce, acqua e del posizionamento delle prese elettriche. Una volta valutato tutto questo si può procede a realizzare un angolo cucina perfetto.

Esistono tante cucine ad angolo: le disponibilità in commercio sono infinite per poterle realizzare secondo i nostri desideri e necessità. Una valida soluzione per l’angolo cottura in soggiorno è data dalle mini cucine monoblocco a scomparsa. Questa soluzione è molto utilizzata negli ambienti non molto ampi. L’angolo cottura a scomparsa è completo di tutto e quindi non si rinuncia a nulla dal comfort alla funzionalità.

Sono presenti lavabo, frigorifero, piani di lavoro e si può adottare al resto dell’arredamento se si seguono design adeguati e a tono. Questo tipo di angolo cottura è nato per arredare residence, foresterie, ma si colloca perfettamente anche nelle abitazioni private. Versioni standard comprendono piano cottura elettrico o a gas, frigo, ante a serranda o a battente lavabo, cappa, scolapiatti e tanti altri dettagli che possono essere aggiunti a seconda di cosa si desidera.

Soggiorno con angolo cottura

Negli appartamenti moderni non di rado troviamo il soggiorno con angolo cottura anziché una cucina divisa dal salotto e dalla zona living. Questo accade a causa delle metrature ridotte, ma anche per la voglia di avere un open space moderno ed accogliente. Per avere un soggiorno con angolo cottura è necessario avere a disposizione almeno 12-14 mq considerando anche finestre , porte, sporgenze e nicchie. La prima cosa da fare è capire, in base allo spazio a disposizione, quanto vogliamo riservarne al soggiorno e quanto all’angolo cucina e in che posizione preferiamo collocarli nell’ambiente.

Una volta deciso mentalmente questa collocazione, possiamo pensare a un divisorio per le due zone come ad esempio una piccola isola con sgabelli che non solo è bella e funzionale, ma funge anche da divisorio. Il tavolo sarà il protagonista dell’intero ambiente e quindi potrà anche essere collocato al centro stanza. Dalla parte del soggiorno si può collocare una parete attrezzata. È importante non mescolare stili e colori e mantenere anche sia per il soggiorno che per l’angolo cottura un’illuminazione uniforme come tante lampade a sospensione. Se lo spazio a disposizione è davvero ridotto, potete optare per un angolo cottura a scomparsa in soggiorno.

Angolo Cottura piccolo

Non di rado negli appartamenti moderni lo spazio a disposizione è limitato. Ciò non impedisce di rinunciare ad estetica e funzionalità ad esempio con diverse soluzioni salvaspazio. È possibile infatti optare per un angolo cottura piccolo ma di stile. Total White in stile scandinavo o in stile eco-chic o colorato e eclettico, l’angolo cottura giusto esiste per ogni ambiente anche quello di metratura ridotta.

Angolo Cottura in muratura

C’è anche chi desidera cucine in muratura che dona all’ambiente un fascino unico che viene personalizzato, e rappresenta una delle più belle cucine seppur realizzati in pochi metri quadri. Qualsiasi sia lo stile che viene realizzata, dallo stile country a quello rustico o al moderno resta unica. L’angolo cucina per tutti da realizzare a seconda delle proprie esigenze, fantasie, disponibilità.

Angolo Cottura IKEA

Molto diffuse sono le cucine angolari IKEA per realizzare un angolo cottura perfetto, adatte a qualsiasi ambiente. Per cucine più piccole, IKEA propone anche quelle che si estendono solo su una sola parete e sono disponibili in diverse misure per soddisfare le esigenze più svariate. Vanno dalle misure minime con ante 20×80 fino a 60×100, ma esistono anche misure intermedie. Difficile pensare di non trovare da IKEA una cucina ad angolo su misura per la propria abitazione per qualità e colore aggiungendo elementi modulari che la caratterizzano. Negli arredi moderni si prediligono colori chiari oppure tinte definite come rosso e nero. Si consigliano poi ante lisce magari senza maniglie così da avere un arredo pulito e lineare.

Se lo spazio lo consente la cucina può essere delimitata da una penisola che suddivide la stanza senza pesanti murature. Si consiglia di optare per una separazione funzionale come tavolo alto con relativi sgabelli ideali per i pasti veloci e momenti pausa per colazione. La parte inferiore poi può essere utilizzata per vani contenitori chiusi .
Se si vuole poi circoscrivere l’angolo cottura per evitare diffusione di odori e i fumi si può optare per una parete vetrata su misura con porte scorrevoli. Essa permette non solo di evitare la diffusione di odori e fumo da cottura ma anche di far passare la luce in tutto l’ambiente.

C’è da dire comunque che il brand svedese ha fatto delle soluzioni salvaspazio economiche il suo cavallo di battaglia. Il modello Varde è un piccolo angolo cottura perfettamente attrezzato. IKEA consente di combinare mobili contenitivi a terra o a sospensione con lavabi ed elettrodomestici e creare così il proprio angolo cottura personalizzato in base allo spazio che si ha a disposizione e allo stile che si preferisce. Da valutare è anche la linea di modelli ENHET, una cucina angolare al prezzo di circa 400 euro.

Angolo Cottura Mondo Convenienza

Il brand Mondo Convenienza resta il preferito di molti italiani anche in tema di cucina ed angolo cottura. Dal modello Athena a 502 euro comprensiva di forno e piano cottura al modello Stella (effetto olmo naturale) a 697 euro. I colori sono tutti toni naturali e tinte neutre:

  • bianco opaco
  • bianco larice
  • effetto eucalipto bianco
  • effetto pino chiaro e cemento bronx

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.