cucine in muratura

Cucine in Muratura: Tipologie, Costi e Quale Scegliere

Cucine in muratura, una soluzione che può esaltare vari stili all’interno della casa, soprattutto per via della sua particolare bellezza senza tempo. Anche con il trascorrere degli anni, oltrepassa qualsiasi stile e moda, ricollegandosi al passato e proiettandosi nel futuro. La cucina in muratura, del resto, è soprattutto allegoria abbinata all’arredamento perché richiama alla mente ambienti rustici e tavernette di campagna dove, da bambini, si passava del tempo a giocare con gli amici oppure a mangiare i piatti della nonna, la domenica a pranzo.

cucine in muratura

Naturalmente, esistono diversi stili, modelli e tipologie per realizzare questo angolo cottura in muratura e, per questo motivo, è una scelta molto amata da tantissime persone per arredare la propria casa, soprattutto perché alcune fra le soluzioni possibili sono realizzabili con il fai da te. Dalla cucina country a una soluzione più moderna, i modelli in muratura sono adatti a ogni evenienza.

Di seguito, alcune idee e tutte le informazioni utili sulla realizzazione delle cucine in muratura, compresi anche i vantaggi e gli svantaggi che questa scelta si porta dietro, soprattutto per via della sua sostanziale immutabilità nel corso del tempo.

Tipologie di Cucine in Muratura

Naturalmente, la caratteristica peculiare della cucina in muratura è quella di essere realizzata con materiali naturali e poco trattati, fra cui spiccano solitamente pietra, legno e marmo. Naturalmente, il loro rivestimento o l’abbellimento estetico può avvenire in seguito utilizzando pitture o altri prodotti. Quale che sia il tipo di materiale scelto o l’eventuale rivestimento da utilizzare, tutte le cucine in muratura vengono realizzate su misura, perché sono il non plus ultra della personalizzazione e dell’ottimizzazione degli spazi nella zona giorno.

I mobili cucina, come cassetti e mensole, vengono realizzati su misura con il ricorso a mattoni oppure in pietra, anche se questo materiale è utilizzato più per le case di campagna o di villeggiatura che altro. Le rifiniture esterne, invece, vengono eseguite con piastrelle oppure lasciando i mattoni a vista e colorandoli di varie pitture, a seconda delle proprie volontà. Quale che sia la condizione specifica della cucina, open space o meno, con una soluzione in muratura è possibile ricorrere a certe soluzioni di design che sono molto belle e utili da vedere.

Cucina in muratura ad arco

Un design molto interessante per la cucina in muratura è sicuramente quella che fa del design antico, quasi medievale, il suo principale punto di forza. In tal senso, l’arco per la cucina in muratura da mettere sopra la zona lavello e fornello, decorandolo poi con una cappa, permette di ottenere un look aggressivo e completamente anacronistico. Una scelta di questo tipo è perfetto per le case che vogliono far parlare di sè, soprattutto in stile industriale.

Naturalmente, creare un arco in muratura è una procedura complessa e a volte molto costosa perché richiede, inoltre, la necessità di coordinare anche gli altri complementi d’arredo con le sue peculiarità e caratteristiche.

cucina muratura ad arco

Di contro, l’arco per la cucina in muratura valorizza la pietra e i suoi colori grigi naturali, permettendo di creare un ambiente quasi folkloristico e pieno di colori che trasmette un fascino di altri tempi, quasi perduto, soprattutto la sera, quando alla luce naturale si sostituisce quella della plafoniera o del lampadario a soffitto.

Pareti in pietra e cucine in muratura

Un buon compromesso fra soluzioni componibili e in muratura può venire dal realizzare una parete in pietra, su cui appoggiare la cucina. In questo modo, si può creare una superficie irregolare e colorata, capace di creare dinamismo per gli occhi, con uno stile che affonda molto le sue origini nell’epoca industriale. Qui l’avvento dei metalli non era ancora realtà e si faceva largo utilizzo di pietra e altre materie prime. 

Gli elettrodomestici o gli altri accessori possono essere realizzati direttamente ad incasso, senza predisporre strutture in muratura per i vari alloggi. In questo modo, si rende la cucina smontabile senza però rinunciare al fascino della muratura. Questa opzione è ideale anche per una cucina moderna, minimale e ben strutturata.

Mattoncini bianchi e muro grezzo

Una bella idea per la realizzazione di una cucina in muratura è quella di utilizzare i mattoncini, che possono essere bianchi o di vario colore. Questo elemento produce un senso estetico molto rilassante a vederli nel complesso, soprattutto se trattati con un lucidante. In questo modo, si offre alla vista un ottimo modo per rilassarsi e farsi coccolare da colori neutri.

Per le cucine collocate all’interno di case in campagna, diventa un must ricorrere al muro grezzo o al muro in legno per realizzare una cucina in muratura, anche per una cucina isola. Questa soluzione permette di concepire la cucina come un ritorno al passato, soprattutto se si utilizzano delle mensole in legno e del marmo per i piani di appoggio. Nonostante tutto, però, non si deve rinunciare alla possibilità di utilizzare vari elettrodomestici che, anche in questo caso, possono trovare vari punti dove essere collocati in continuità con l’ambiente.

cucina in muratura

Costi delle Cucine in Muratura

Come facilmente intuibile, le cucine in muratura hanno dei costi per la loro creazione più alti rispetto alla media. Questo perché, a seconda del materiale utilizzato, è necessario far intervenire nel processo creativo più figure professionali, come architetti, lavoratori e così via. Il costo della materia grezza, anche se può sembrare strano, è molto alto, soprattutto perché questa va poi raffinata e rifinita, soprattutto nel caso in cui si vogliano fare dei rivestimenti e altri trattamenti estetici esterni fondamentali. Una ristrutturazione cucina in muratura, allo stesso modo, richiede costi e tempi più elevati.

Il budget necessario a realizzare una cucina in muratura, in ogni modo, è molto variabile, ma sostanzialmente più alto rispetto a una componibile, anche di ottima fattura e dall’ottimo design. Indicazioni più specifiche vanno richieste comunque all’azienda che si occuperà di realizzarla effettivamente e alla manodopera che intende sfruttare, oltre alla possibilità di introdurre nel lavoro anche l’esecuzione degli scassi e degli allaccia per gas, acqua e luce.

Cucine in Muratura, Vantaggi?

Con la cucina in muratura è possibile ottenere un luogo unico che non ha rivali e concorrenti all’interno del panorama delle stesse. In linea generale, infatti, utilizzando marmo, legno e pietra si possono creare diversi stili e progetti unici in relazione alla sensibilità e all’estro dei designer. Oltre alla possibilità di personalizzazione unica, le cucine in muratura sono la quintessenza della possibilità di realizzarle su misura, ottimizzando al massimo gli spazi, senza lasciare nemmeno un centimetro libero.

Inoltre, la cucina in muratura è robusta ed è perfetta per regalare un colpo d’occhio chic alla casa. Si abbina benissimo con soluzioni moderne, classiche o in stile industriale e, come tale, lascia largo spazio all’utilizzo della propria creatività per la scelta dell’arredo. In sostanza, può essere creata prima senza imporsi degli schemi mentali che individuino lo stile nel caso si sia già comprato. Di contro, per realizzare una cucina in muratura valida si deve disporre di un’impresa di costruzioni valida oppure, in alternativa, delle competenze che permettano di realizzarla da sè.

La cucina, infatti, ha bisogno di diversi allacci per acqua, gas e luce che devono essere predisposti prima di inserire i mobili ovvero realizzare delle strutture che, in futuro, non sono sostituibili o rimodulabili senza mettere mano al portafogli e fare dei lavori più o meno lunghi.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.