comodini ikea

Comodini IKEA: Salvaspazio, Legno e Come Sceglierli

Comodini IKEA, un complemento d’arredo fondamentale per completare la camera da letto, ovvero altre camere dove solitamente si stipano diversi oggetti. La loro presenza all’interno delle stanze, però, non deve essere casuale: a seconda delle proprie esigenze, gusti personali e anche il motivo e i colori della casa è possibile sceglierne uno piuttosto che un altro.

comodini-ikea

Di seguito una piccola guida alla scelta dei comodini presenti nel catalogo online di IKEA. A differenza di quanto è possibile pensare, l’azienda ha smesso di realizzare questi mobili solamente in stile nordico, spaziando ora fra diverse centinaia di prodotti dalle forme diverse (tonde, squadrate) e con colorazioni molto eterogenea fra loro. L’acquisto di questi oggetti, dunque, è possibile anche a chi vuole arredare delle camere in stile contemporaneo, passando anche per prodotti pensati soprattutto per la cameretta bambini e ragazzi.

Comodini Salvaspazio IKEA

Naturalmente partiamo con le soluzioni salvaspazio IKEA, pensando specificatamente alla camera da letto. In questo ambiente, il comodino ha lo scopo tanto da fungere da appoggio per accessori che non si utilizzano durante il sonno, come occhiali e orologi. In altre parole, sono utili per poggiare libri e lampade per la lettura notturna, prima di conciliare il sonno.

L’importante all’interno di una camera da letto, però, è ottimizzare l’ambiente: i comodini salvaspazio di IKEA sono pensati specificatamente per ottemperare ai compiti tipici di questo complemento d’arredo, quanto per mettere al loro interno altri oggetti, ad esempio la biancheria intima oppure ricambi per il letto, come per il cuscino. Naturalmente, nemmeno le forme e i colori devono essere lasciati al caso e in ogni momento devono essere abbinate tanto con le pareti che con gli altri complementi d’arredo presenti: in una parola, il comodino salvaspazio deve essere utile e capiente.

comodino ikea malm

MALM (qui sopra in foto) è un comodino perfetto per conciliare le due esigenze: è piccolo, ha un pianale superiore molto capiente e possiede una doppia cassettiera che si sviluppa in profondità per stipare tutti gli oggetti voluti. Inoltre, le forme geometriche e le colorazioni neutre lo rendono ottimo per ogni stanza e stile. Anche la selezione di letti IKEA vanta numerosi modelli tra cui scegliere.

Anche EKET è un comodino molto interessante, ibrido con uno scaffale. Si sorregge su 4 gambe in legno e permette di stipare dei libri nel vano superiore e degli indumenti in quello inferiore. Sebbene sia molto semplice nelle forme, è consigliato per arredamenti pensati in stile moderno, perché ha un design molto coraggioso.

Comodini IKEA in Legno

Il comodino in legno è una scelta di design sprezzante, perché oggi gli interior design puntano a materiali più complessi e cercano di spingersi in forme sconosciute e comunque alternative rispetto agli standard a cui si è abituati. I comodini in legno IKEA, comunque, sono un’ottima scelta per qualsiasi stanza della casa, ma danno il meglio delle loro possibilità estetiche soprattutto se posti in luoghi diversi dalla classica camera da letto, ad esempio il bagno oppure in soggiorno, come superficie da appoggio per telecomando del televisore oppure libri da leggere durante i momenti di riposo. Tuttavia, non possono escludersi altri utilizzi e la destinazione finale può dipendere soprattutto dall’estro del designer che si occuperà della progettazione finale.

BJÖRKSNÄS è un comodino per camera da letto molto essenziale: è costruito in legno massiccio e ha un design tipico della tradizione scandinava, con un cassetto piccolo estraibile tramite un laccetto posto sulla sua estremità e quattro gambe lunghe e molto solide.

comodino ikea

Tra i modelli in legno troviamo anche OLDERDALEN, un comodino molto spazioso, con un interno accessibile tramite una porta a maniglia in cui stipare libri e anche piccoli indumenti come la biancheria intima. Sorprendentemente, si tratta di un comodino che può essere utilizzato anche fuori dalla camera da letto, piazzandolo in soggiorno, ad esempio, mettendogli sopra il telefono fisso: un’immagine rievocativa che affonda a piene mani negli anni 90.

Comodini IKEA Vintage

A volte si tende a considerare vintage e IKEA due poli opposti, quasi impossibili da conciliare. In realtà è già da parecchi anni che il colosso dell’arredamento svedese ha cominciato a percorrere una strada di rinnovamento dei suoi prodotti, culminando nella creazione di complementi d’arredo originali. Il comodino IKEA vintage, per essere considerato tale, deve rispondere a stringenti e determinati requisiti: ad esempio, sono fondamentali i bordi arrotondati e delle gambe dalle forme originali a sorreggere la struttura, meglio ancora se con finiture particolari. Infine, il classico comodino vintage deve avere la peculiarità di riportare agli anni ’50 con un solo sguardo, catturando l’attenzione per classe, eleganza e sbalordimento.

BRIMNES (qui sotto in foto) è il comodino vintage di IKEA più apprezzato. Lo stile è quello classico che ha spopolato in Italia negli anni 70 e ha dato via a una vera e propria scuola di pensiero sull’arredamento della camera da letto: si tratta di un complemento d’arredo compatto e minimale, con un vano senza sportello sotto un ampio pianale d’appoggio e un comparto a cassettiera posto sotto, dove immagazzinare una grande quantità di biancheria intima.

comodino

GLADOM per rompere gli schemi e sorprendere gli ospiti, è un comodino vintage IKEA che ricorda tantissimo i tavolini presenti all’aperto per prendere il caffè nei bar degli anni 50. In realtà, è un comodo piano d’appoggio con gambe lunghe e resistenti e un colore neutro, adatto ad ogni tipo d’ambiente. Ha un pianale spazioso ed è pensato soprattutto per coloro che tendono a portare vicino al letto molti oggetti, oltre che per dare spazio a sveglie, agende e bicchieri. Ideale per l’arredamento zona notte più tradizionale.

Comodini Bianchi, Quali Scegliere?

Chi è indeciso e non sa come abbinare al meglio un comodino con gli interni, specialmente sul colore, farà sempre centro con uno dei comodini bianchi IKEA: il colore neutro, infatti, è perfetto per sposarsi con ogni tipo di ambiente, restituendo la funzionalità richiesta e sperata senza stonare troppo. Inoltre, un comodino bianco infonde calma e tranquillità a chiunque lo guardi, rilassando i sensi. Per questo motivo, da sempre, questa colorazione è la scelta più utilizzata per la camera da letto.

Ma se non spinge sul design, sulle forme e sui colori, qual è il vantaggio di avere un comodino bianco in camera? Naturalmente bisogna rifarsi alle funzionalità e all’estetica finale del prodotto. Il comodino in questione deve essere capiente e permettere di stipare abiti e altri oggetti, meglio ancora se organizzati in settori, in modo da facilitarne l’estrazione e l’utilizzo all’occorrenza.

VIKHAMMER è un comodino bianco con un design classico e lineare, cornici sottili e un piccolo cassetto posto al di sopra di un vano più spazioso: si sposa bene con i letti alti e permette di riporre al suo interno libri di diverso genere, oppure cellulari e sveglie sul di sopra. Anche HEMNES è un comodino bianco di IKEA, perfetto per chi ha così tanta biancheria da non sapere dove metterla. Il design è tipico di un cassettone, con 4 piedi larghi e stabili e due cassettiere molto capienti. Ha un tocco vintage e minimale che si adatta bene a qualsiasi ambiente.

Offerte di Comodini IKEA

Molto spesso, IKEA è sinonimo di risparmio oltre che di qualità: per questo motivo chi vuole arredare casa rispettando il portafogli può scegliere dei prodotti in sconto, come quelli presenti durante le offerte dei comodini IKEA. La rotazione dei complementi d’arredo posti in saldo dipende, essenzialmente, dai periodi dell’anno ma è possibile farsi un’idea degli oggetti più propensi a diventare particolarmente convenienti.

comodini ikea

Una buona idea, in questi casi, è puntare all’oggetto più costoso che, grazie alla scontistica, diventa conveniente. In altri casi, invece, è possibile ottenere dei mobili a prezzi stracciati, ma in questi casi si tratta di prodotti dal design minimale, anche se funzionale. KNARREVIK è un comodino che ha in mente di soddisfare solamente le necessità di appoggiare o riporre oggetti: ha gambe solide e un piano di appoggio largo. D’altra parte, SONGESAND con la cassettiera a maniglia e una forma rettangolare, è molto piccolo ed entra in camere da letto poco spaziose. 

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.