lampada di sale

Lampade di Sale: Quanto durano? Prezzi, bufale e Benefici

Come complemento d’arredo le lampade di sale sono capaci di creare subito la giusta atmosfera in qualsiasi casa. Bella non soltanto come oggetto decorativo o strumento di illuminazione, ma preziosa anche per il nostro benessere: secondo gli esperti l’emissione di ioni negativi contribuisce a purificare l’aria. L’effetto è quello di una seduta di cromoterapia. Provare per credere! Oltretutto queste lampade sono dei veri e propri deumidificatori naturali. Ma cos’è una lampada di sale? Funziona davvero? Quali sono i benefici? Dove è possibile acquistarla? Quali sono i prezzi? Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere sulle lampade di sale dell’Himalaya.

Lampade di sale: quanto durano?

Le lampade di sale sono lampade speciali realizzate utilizzando salgemma proveniente dall’Himalaya e rappresentano un vero e proprio oggetto di design degli ultimi anni. Si tratta di lampade molto resistenti e che possono durare a lungo: l’importante è rispettare le indicazioni, specie in caso di umidità. In ambienti di questo genere, infatti, queste potrebbero facilmente degradarsi. Il sale dell’Himalaya ha una colorazione rosa e presenta specifiche caratteristiche. Il potere del sale è noto sin dai tempi antichi. Da sempre l’uomo usa il sale anche per la sua proprietà purificatrice e neutralizzante.

Lampada di sale

Il sale dell’Himalaya è privilegiato in quanto è il più puro e il più pregiato. Al suo stato naturale, il sale himalayano si presenta sotto forma di strati molto estesi, creati dall’evaporazione di antichissimi mari o laghi salati. Le lampade di sale dell’Himalaya sono ricavate da miniere saline risalenti a 250 milioni di anni fa. Ogni blocco cristallino è unico ed ha una sua forma che lo distingue dagli altri. Anche il colore differenzia un cristallo salino dall’altro. La luce della lampada non solo diffonde ioni, ma anche vibrazioni cromatiche di colore giallo, arancione, azzurro, viola, che vengono sfruttate nella cromoterapia. Non si tratta certo di lampade di design, ma senza dubbio originali.

Lampada di sale: prezzi

I prezzi delle lampade variano a seconda della grandezza e del peso della lampada. Il costo oscilla da un minimo di 10 euro per una lampada di 2/3 kg fino a un massimo di 60 euro per modelli particolari o di grandi dimensioni. Tra i vari brand vi consigliamo “The Body Source” che propone lampade di sale completamente naturali, realizzate a mano e con base in legno. Queste lampade sono acquistabili comodamente da casa online sul sito Amazon al costo di 26,99 euro. Per la zona notte (salotto e camera da letto) potete scegliere lampade di sale Amir che conciliano il sonno, allontano lo stress ed emettono una calda luce ambrata. Inoltre con il loro attacco stile luce notturna sono comode e pratiche e non necessitano di essere poggiate su un ripiano.

Lampada di sale: bufale

Lo chiamano sale rosa dell’Himalaya, ma con l’Himalaya non ha nulla a che fare. In realtà proviene dall’enorme miniera di sale di Khewra, situata tra Islamabad e Lahore nel Punjab, in Pakistan. Secondo la leggenda la miniera fu scoperta addirittura da Alessandro Magno. Senza ombra di dubbio è un prodotto super amato dai Millennial e super instagrammato (l’hashtag #pinksalt conta oltre 100.000 post). Ma gli esperti confermano le proprietà benefiche tanto decantate? I pareri sono discordanti. A voi l’ardua sentenza.

Lampade di sale: Benefici

Le lampade di sale emettono una luce elegante e soffusa e si adattano perfettamente a qualsiasi ambiente. Oltre alla loro indubbia bellezza, sono particolarmente amata per i loro effetti benefici. Le lampade di sale sono ideali per rendere più salubre l’ambiente in cui viviamo. Infatti hanno un effetto ionizzante che purifica immediatamente l’aria della stanza dando una piacevole sensazione di benessere. Inoltre una lampada di sale favorisce la concentrazione e l’attenzione, stimola il sistema immunitario, aumenta la produttività, stimola la creatività e infonde voglia di vivere. In sintesi ecco tutte le proprietà di una lampada di sale:

  • Purifica l’aria dell’ambiente
  • Riduce l’umidità dell’ambiente
  • Crea un’atmosfera rilassante
  • Diffonde energie positive nell’ambiente
  • Favorisce la concentrazione
  • Stimola la produttività
  • Favorisce la creatività
  • Infonde voglia di vivere
  • Emette nell’aria ioni negativi
  • Stimola il sistema immunitario
  • Dona un senso di benessere
  • Aiuta a respirare meglio in caso di asma e allergie
  • Protegge dall’inquinamento elettromagnetico
  • Aumenta l’energia fisica e mentale
  • Contrasta l’odore di fumo in casa
  • Fornisce sollievo in caso di sinusite
  • Migliora il tono dell’umore
  • È un’ottima fonte luminosa

Lampade di sale: funzionano?

La lampada di sale va collocata negli ambienti che usate più spesso: camera da letto, cameretta dei bambini, soggiorno, ufficio. In via generale andrebbe posizionata ovunque ci sia una fonte di elettromagnetismo (PC, cellulare, televisione, tablet) o dove sia necessario purificare l’aria da batteri, polvere, allergeni. Il funzionamento di una lampada di sale è semplice. Basta accenderla e la lampadina scalderà il blocco di sale dell’Himalaya e verranno emesse nell’aria particelle chiamate ioni negativi che purificheranno l’aria.

La lampada di sale dovrebbe essere sempre asciutta, anche spenta. Perde acqua solo nel caso in cui l’ambiente dove è collocata è saturo di umidità. Se l’umidità della stanza supera l’80% la lampada gocciola. Qualora ciò avvenga, asciugatela bene ed assicuratevi che il filo e la lampadina siano asciutti. Dopodiché lasciatela accesa per parecchie ore. È accertato che la lampada di sale contribuisce a purificare l’ambiente e riduce l’umidità.

Lampade di sale: dove comprarle?

Desiderate una lampada di sale ma non sapete dove acquistarla? Le lampade di sale dell’Himalaya sono acquistabili in tutti i negozi di articoli naturali, in erboristeria o negli store online. Essendo un prodotto molto richiesto, è semplice anche trovarlo nei comuni negozi di articoli per la casa o negli ipermercati. In ogni caso vi consigliamo sempre di acquistare solo prodotti certificati e di buona qualità.

Per sfruttare al massimo i benefici della lampada solitamente si consiglia di tenerla accesa per almeno 4 ore al giorno (o anche di più). Ricordate di acquistare la lampada valutando le dimensioni dell’ambiente dove andrete a collocarla. In una stanza di circa 10 mq va bene una lampada da 1 a 3 kg. In un ambiente di 20/ 25 mq meglio una lampada da 7 a 10 kg. In una stanza di 40/ 45 mq è necessaria una lampada di sale di 20 kg.

Lampade di sale che gocciolano?

La vostra lampada gocciola e non sapete che fare? I produttori di lampade sostengono che non si tratta di un malfunzionamento della lampada e per ovviare al problema del gocciolamento basta tenere accesa per qualche ora in più la lampada ogni giorno per fare scaldare bene e consentire all’acqua in eccesso di evaporare. Il tasso di umidità nell’aria è molto alto e il sale rosa, come è risaputo, assorbe tutta l’umidità dell’ambiente in cui si trova. Se la lampada subisce uno sbalzo di temperatura o di umidità, rilascia acqua e “suda”, ma è perfettamente funzionante e in ottimo stato.

Lampade di sale: controindicazioni

La lampada di sale non ha controindicazioni né effetti collaterali. Per avere i risultati sperati dovete garantire un’accensione prolungata (almeno sei ore) e quotidiana. Ricordate solo che se l’ambiente è troppo umido, la lampada potrebbe gocciolare e il sale sciogliendosi potrebbe rovinare la superficie dove è posta la lampada. La lampada di sale non è un deumidificatore. L’aria nella stanza potrebbe diventare troppo secca e creare problemi respiratori. È necessario, pertanto, mantenere una temperatura di 20 gradi.

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.