orologio parete

Orologio da parete: Moderno, Digitale, Vintage e Come sceglierlo

Orologio da parete, uno dei complementi di arredo più ricercati dell’intera abitazione ma anche uno degli elementi più utili dei quali non si può fare a meno. Anche attraverso un dettaglio, spesso considerato banale, possiamo trasmettere la nostra idea di arredamento a chi entra nella nostra casa.

Li vediamo da sempre appesi alle pareti, nelle case ma anche negli uffici. Anno dopo anno crescono, si rinnovano e acquistano importanza fino a divenire dei veri e propri oggetti di design. Sono gli orologi da parete, tra i complementi d’arredo più diffusi: non solo ci consentono di monitorare l’orario scandendo le nostre giornate ma arredano e decorano le pareti delle nostre case diventando, tal volta, il pezzo forte dell’arredo. Diamo l’importanza che merita anche all’orologio da parete e alla scelta del più adatto alla nostra abitazione.

Design moderno

Orologio da parete moderno

Orologio da parete moderno, adatto a uno stile di arredamento moderno naturalmente ma anche a case più minimal ed essenziali. La caratteristica è sempre quella dell’essenzialità, pochi elementi e complementi ma scelti con molta cura e attenzione. Anche l’orologio da parete deve rispettare questa filosofia, indipendentemente dalla stanza in cui decidiamo di collocarlo. Gli orologi da parete moderni, di solito, hanno dimensioni piuttosto grandi e possono arrivare ad occupare una buona porzione della parete.

Una delle peculiarità di questa tipologia di orologio è l’assenza, anche parziale, dei numeri sul quadrante. Vengono rappresentati i quattro numeri principali, riferiti ai minuti, oppure le semplici tacche del tempo. Il minimalismo si rivede anche qui, come nella scelta di colori. Da un semplice cerchio in ferro con lancette, come l’orologio New Anda di Nomon, vera e propria opera di design, fino allo stile essenziale giapponese. Colorazioni neutre, dal grigio al bianco, che permettono di scandire il tempo ma anche di trasmettere serenità e armonia a chi li osserva. Fate sempre molta attenzione agli abbinamenti e ricordate, less in more. Per quanto riguarda il materiale, vetro e alluminio sono i due consigliati. Entrambi sono capaci di donare leggerezza e ricercatezza all’intero arredamento della stanza, senza appesantire alcuna parete.

orologio da parete di design

Orologio da parete digitale

Un orologio da parete digitale è sicuramente uno degli orologi moderni più di tendenza e più scelti negli ultimi anni. Se da un lato l’orologio digitale è il simbolo della funzionalità, dell’essenzialità e della comodità più contemporanea, dall’altro perde notevolmente il fascino degli orologi classici. Con gli orologi digitali, infatti, abbandoniamo il ticchettìo delle lancette per osservare l’orario attraverso degli schermi elettronici. C’è da dire che la precisione degli orologi digitale spesso prevarica su quelli classici ed è anche questo un motivo in più per sceglierli. Ciò non toglie che si possano scegliere orologi digitali che richiamino il fascino antico, oppure orologi digitali moderni con un tocco vintage o etnico.

Orologio da parete digitale

Orologio da parete vintage

Altra opzione particolarmente amata è quella di un orologio da parete vintage. Adatto a uno stile country o, in ogni caso, a chi desidera rendere la propria casa più calda e accogliente possibile. Il termine stile vintage, non a caso, rimanda a un forte amore verso le case dei nonni, abitazioni dove ogni oggetto e ogni complemento è in grado di raccontare una storia. Proprio per questo, far restaurare un vecchio orologio da parete potrebbe essere un’ottima soluzione per creare un legame tra passato e presente.

Se desiderate, invece, acquistare un orologio nuovo, vediamo qualche linea guida insieme. Il materiale prediletto è sicuramente il legno, più chiaro o scuro a seconda dei complementi e dell’arredamento della stanza in cui inserirete l’orologio. Stiamo parlando di un materiale che invecchia, con il passare del tempo, senza però mai perdere il suo fascino originale. Possiamo puntare anche sul metallo e sul ferro battuto, lavorato e dipinto per dare una maggiore idea di vintage.

Un vero e proprio trattamento di invecchiamento, del colore e del materiale, renderà l’orologio da parete vintage adatto anche a un arredamento shabby chic. Vecchi orologi di fabbriche e locande sono perfetti! Osare un pò di più è possibile scegliendo un orologio da vecchia stazione, incluso di porta orologio in metallo. Una scelta del genere necessita del giusto spazio per poter installare l’intero supporto, di solito in ferro battuto. Una caratteristica interessante di questi orologi è che, in alcuni casi, hanno due quadranti uniti da una cerniera indipendenti, su cui è possibile impostare due orari differenti.

orologio da parete vintage

Design antico

 

Come scegliere un orologio da parete

La scelta dell’orologio da parete si basa soprattutto sul gusto estetico, in commercio ci sono talmente tante e diverse tipologie che è davvero difficile scegliere. Dobbiamo tenere conto dello stile dell’intera stanza in cui decidiamo di inserirlo, dando armonia e continuità all’ambiente. Nella scelta si possono però considerare alcuni fattori, vediamoli.

  • Cambio orario automatico

Se non si ha né voglia né tempo di sincronizzare o caricare l’orologio da muro è opportuno orientarsi verso un modello di orologio da parete radio controllato in grado di fare tutto autonomamente senza bisogno del nostro intervento. In commercio si trovano sia modelli analogici che modelli digitali.

  • Lo stile di arredamento

Ad ogni stile di arredo il suo orologio. La scelta è talmente vasta che è bene mantenere omogeneità nello stile di arredamento anche con i complementi di arredo. Si può giocare con i colori, con le forme, con i materiali ma sempre mantenendo linearità con lo stile presente. Ciò non toglie che questa tipologia di complemento di arredo possa fungere anche da elemento di contrasto che in un certo senso “spezza”.

  • Modalità di applicazione dell’orologio

Ci sono modelli adesivi con un bell’ effetto 3d (le cifre si attaccano direttamente al muro) La scelta quindi tiene di conto anche della modalità di applicazione. Se c si orienta verso gli sticker si deve tenere presente che sono resistenti al vapore e all’acqua e che sono facilmente staccabili. Presentano quindi il vantaggio di essere facilmente spostati.

  • Visibilità

In commercio si sono modelli extra large che impegnano un’intera parete e che sono largamente usati nell’arredamento. Nella scelta occorre quindi tenere presente anche le proporzioni (grandezza della stanza, grandezza dei mobili). La visibilità oltre che nelle dimensioni, sta anche nel punto in cui l’orologio sarà collocato. Scegliete una parete ben visibile.

  • Lancette o numeri digitali

Generalmente la scelta ricade sugli orologi da parete con le lancette, ma ci sono anche gli orologi da muro digitali. Questi ultimi portano il vantaggio di una grande visibilità soprattutto nei modelli “luminosi”, nei quali l’ora è ben visibile anche al buio. I più temerari e amanti del minimal opteranno anche per modelli con lancette sottili e privi di numeri sul quadrante. Se non si sopporta il tic tac provocato dalle lancette si può orientare sui modelli silenziosi.

  • La personalizzazione

In commercio ci sono innovativi orologi da parete personalizzati, che hanno la particolarità di poter inserire in dei portafoto una o più foto in modo tale che ogni volta che si guarda l’ora si vede anche la foto. Non solo, interessanti i modelli in cui ogni numero è distaccato dall’altro e posizionabile in diversi punti della parete. Con uno stile di arredamento minimal, l’effetto ottenuto sarà molto interessante.

  • Il rapporto qualità prezzo

On line e nei negozi di arredamento e di articoli per la casa si trovano ottime offerte di orologi da parete. Anche il prezzo quindi è un elemento da tenere in considerazione nella scelta. Amazon, eBay, Leroy Merlin e numerosi altri siti offrono offerte vantaggiose, oltre a un’ampia scelta di orologi da parete.

Perché inserire nell’arredo un orologio da parete?

I motivi per i quali si sceglie di inerire nell’arredo un orologio da parete sono diversi: Gli orologi da muro sono pratici, contribuiscono a rendere visivamente più ampi gli ambienti, sono disponibili in una vastissima varietà di forme, stili e dimensioni e sono dei veri e propri oggetti di design capaci di dare carattere alla vostra casa. Inoltre possono essere posizionati in ogni ambiente della casa: ingresso, zona living, zona notte, studio.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.