pareti-decorate

Pareti decorate: come realizzarle? Idee con stencil, a righe, in pietra

Pareti decorate: come realizzarle in casa per rinnovare e trasformare l’ambiente? Indipendentemente dalle mode e dalle tendenze che il design d’interni ci propone ogni anno, ciò che non cambierà mai è la voglia di personalizzare la casa. L’abitazione deve avere un suo stile che deve coincidere con il tuo stile e la tua personalità per rendere unico e perfetto lo spazio in cui vivi. Optare per pareti decorate personalizzate traendo ispirazione dal web è senza dubbio una saggia decisione.

Le idee in giro certo non mancano: spetta solo a te decidere che tipo di originalità dare alla tua casa. Puoi optare per colori caldi accesi particolari per decorare le pareti oppure per materiali non consueti per rivestire i muri. Se invece hai un budget limitato e poco tempo a disposizione puoi optare per gli stencil o decorazioni adesive pronte all’uso e in un attimo dai un tocco nuovo alla parete. Sei curiosa? Scopriamo insieme le idee più belle e originali per decorare le pareti della nostra casa.

Pareti decorate: come realizzarle?

Il colore è il modo più semplice per decorare le pareti. Come fare? Oltre a scegliere la giusta tonalità per dare luminosità all’ambiente e tener conto che i toni caldi sono ideali per la zona giorno e i colori freddi per la zona notte, si può ricorrere alle decorazioni originali e per nulla scontate. Perché usare un unico colore anziché due per movimentare le pareti? Si possono fare pareti bicolori: un colore più chiaro per la parte superiore della parete e una tinta più scura abbinata per la parte superiore della parete.

Il risultato sarà un contrasto molto elegante e d’effetto. Non c’è bisogno per questa soluzione di dividere la parete in modo orizzontale in due parti uguali, ma si può anche optare per la porzione inferiore più piccola dell’altra. Se desideri dare carattere alla casa, puoi optare per una decorazione geometrica. In questo caso è importante non solo l’abbinamento colori, ma anche che ci sia un equilibrio tra le decorazioni e lo stile dell’arredo (ad esempio se la vostra casa è stile country o stile provenzale o shabby chic abbandonate quest’idea).

E se invece di una decorazione tu optassi per una vera e propria opera d’arte sulla parete? I murales o dipinti murali sono una bella idea e si può scegliere qualsiasi tema o soggetto in abbinamento allo stile dell’arredo. Puoi scegliere di decorare la parete dietro al divano in salotto con un bel panorama oppure optare per un ritratto di famiglia o magari scegliere un soggetto street art stile Bansky. Sono tantissimi gli artisti che prestano la loro arte a domicilio. Puoi anche decorare le pareti con pannelli in metallo. Il risultato sarà d’impatto e tridimensionale. La superficie può essere lavorata a sbalzo, o liscia, o con effetto dorato. Le opzioni sono davvero tantissime, come ad esempio prendere in considerazione la carta da parati. Ci sono anche le decorazioni a rilievo in stuccoMolto usata in passato, oggi questo genere di decorazione è tornata in gran voga e viene riproposta in chiave moderna dai designer.

Pareti decorate con stencil

Se non hai molta creatività, hai un budget limitato e non hai tanto tempo a disposizione, puoi optare per pareti decorate con stencil e stickers. Gli stickers sono decorazioni adesive pronte all’uso. Basta scegliere il disegno e il gioco è fatto. Gli stencil invece sono motivi decorativi che vanno poggiati sul muro da decorare  e poi si usa la pittura del colore che si preferisce. Per chi vuole ricorrere a una decorazione fai da te ed dare un nuovo stile alla parete, consigliamo senza dubbio gli stickers e gli stencil. Basta ricordare solo di scegliere le dimensioni degli stickers tenendo conto non solo delle dimensioni della parete, ma anche delle dimensioni dell’ambiente e dell’arredo. Inoltre il colore della decorazione adesiva deve essere abbinato a quello dell’arredo. Le pareti decorate con stencil e stickers restano ancora la scelta più gettonata dagli Italiani.

Pareti decorate a righe

Alcuni amano i pois (in questo caso per la decorazione si può usare un foglio di pluriball) e chi ama le righe. Se hai un animo creativo e ti piace osare con il fai da te, procurati una siringa (priva di ago) riempila di pittura e usala al posto del pennello. Basta posizionare la bocca della siringa in corrispondenza dell’angolo tra parete e soffitto e far scendere gocce di vernice fino in fondo. Alterna righe blu ad esempio con righe color carta da zucchero per aumentare l’effetto visivo. Per chi ama le righe può optare o per righe verticali o per righe orizzontali. I colori devono essere scelti in base allo stile della casa. Bianco e nero per uno stile contemporaneo, bianco e azzurro (o blu) per lo stile marinaro, beige (o rosa antico) e bianco per lo stile shabby chic.

Pareti decorate in pietra

Una parete decorata in pietra è può essere usata come muro divisorio o per l’ingresso della casa ma anche per la cucina. Ci sono due tipologie principali:

  • parete in pietra naturale: in particolare ardesia e quarzite sono le tipologie più usate. Il costo è di 35 euro al mq.
  • parete in pietra ricostruita: è una soluzione più economica (25 euro al mq) e riproduce l’effetto della pietra naturale

Pareti decorate con mattoncini

Se lo stile grezzo e ruvido dei mattoni a vista ti è sempre piaciuto, puoi optare per un effetto parete decorata con mattoni. Per realizzarla con il fai da te è semplicissimo. Basta prendere una spugna abbastanza grande delle dimensioni di un mattone e un barattolo di vernice marrone, intingerla dalla parte ruvida nella vernice e con un tocco deciso imprimerla sulla parete. Bisogna procedere in questo modo fino a decorare l’intera parete.

Pareti decorate: idee utili

Vuoi decorare le pareti e dare un look nuovo ad una stanza? Le idee sul web sono davvero infinite. Se non vuoi verniciare e vuoi una soluzione pratica, economica e veloce puoi optare per cornici adesive oppure per scritte in stile moderno sulle pareti (magari una bella citazione che ami o una frase motivazionale o simpatica a seconda dell’ambiente). Puoi acquistare frasi, da assemblare, sotto forma di adesivi, scritte in 3d (legno o metallo), oppure se sei un’amante del fai da te e ami la creatività, puoi ricorrere all’utilizzo del filo di ferro. Per le pareti decorate del soggiorno puoi anche ricorrere a cornici 3d o una cartina geografica del mondo o esotica dietro la testa del letto ad esempio.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.