Poltrone

Poltrone: Moderne o Classiche, da IKEA a Maison du Monde

Cosa sarebbe un salotto senza poltrone? La poltrona, insieme al divano, è il complemento d’arredo per eccellenza sinonimo di comfort e relax. Difficilmente avrà un mero scopo decorativo e sarà un elemento di design. La caratteristica principale che deve possedere una poltrona è la comodità, è inevitabile, poiché vi trascorreremo lunghe ore seduti guardando la TV, leggendo un giornale o semplicemente facendo zapping sul nostro smartphone.

Al momento della scelta bisogna considerare tutta una serie di parametri. Una poltrona non deve solo essere comoda, ma anche robusta (deve durare nel corso degli anni, non va cambiata ogni stagione) e deve anche conferire un tocco di personalità alla stanza (non deve limitarsi a riempire un angolo morto del soggiorno). Un peso importante nella scelta ha anche la posizione dove sarà collocata la nostra poltrona e quindi l’uso e la funzione che avrà.

La funzione determina le caratteristiche, lo stile e il modello da acquistare. Ad esempio, se la poltrona sarà collocata nella zona living insieme al divano, allora dovrà avere lo stesso stile dell’arredo dell’ambiente per dare alla stanza un’armonia d’insieme. Se invece sarà posizionata nella zona notte, o meglio in un angolo della  camera da letto per essere destinata alla lettura serale di un buon libro o a momenti di relax sorseggiando un gin, allora potrà anche avere uno stile diverso dal resto dell’arredo e creare un contrasto interessante. La poltrona può anche essere collocata nello studio o in qualsiasi angolo della casa che preferiamo. Ma quale stile preferire? Ecco i nostri consigli.

Poltrone moderne

Lo stile moderno è quello più scelto dai consumatori italiani. Si tratta di uno stile dalle linee semplici, geometriche e decise, non ci sono fronzoli o abbellimenti ed anche i colori sono decisi. La poltrona con i piedini è davvero un evergreen. Elegante e funzionale, si adatta bene a qualsiasi tipo di arredo moderno o contemporaneo e sta bene sia da sola sia in abbinamento a divani dello stesso colore e stile. A renderla così amata è il fatto che non è semplice da pulire il pavimento e quindi a colpire è il fattore praticità.

Esistono poi poltrone dal design contemporaneo, la cui bellezza supera la comodità, vere e proprie opere d’arte che puntano a colpire gli ospiti e dare un tocco di grinta e carattere all’ambiente. Nella categorie poltrone moderne rientrano anche quelle con poggiapiedi e schienale reclinabile, che conferiscono quindi maggior comfort alla seduta e consentono anche di fare un pisolino pomeridiano, senza disfare il letto o stendersi sul divano.

Poltrone classiche 

Solitamente questo scelta è dettata sia dal gusto personale che dallo stile dell’arredo dell’ambiente dove la poltrona andrà collocata. Il materiale prediletto di una poltrona classica è la pelle e i colori sono quelli neutri o il nero. La sensazione guardandola è quella di calore ed accoglienza. Esistono anche numerosi modelli di poltrone classiche in velluto, ma si consigliano solo se la collocazione è la zona notte e non il living. Se avete amici a quattro zampe in casa, evitate la pelle: si rovina facilmente. Meglio optare per l’eco-pelle, più economica e comunque esteticamente piacevole. 

Poltrone IKEA

Alla voce Poltrone sul sito IKEA visualizzerete i risultati divisi in tante categorie in tal modo la scelta (e la consultazione del catalogo) risulta semplificata. Potete scegliere la sezione che preferite tra:

  • poltrone in tessuto
  • poltrone in pelle
  • poltrone in materiale sintetico
  • poltroncine
  • poltrone in rattan e vimini
  • poltrone per bambini
  • poltrone letto
  • poltrone reclinabili
  • chaise-longue in tessuto
  • chaise-longue in pelle e similpelle

Il brand svedese offre davvero vasta scelta con prezzi accessibili a tutte le tasche. Si va dai 35€ (la più economica) ai 300/400 €. La scelta può essere facilitata anche dall’inserimento di filtri come colore, prezzo, dimensione, materiale.

Poltrone Maison du Monde

Per chi ama le poltrone vintage questo brand ha vasta scelta. Le poltrone in tessuto sono molto belle e mediamente costose (intorno ai 229€). Particolarmente interessanti sono le poltrone in cuoio anticarro (499€) perfette per conferire un tocco di personalità ad un ambiente in stile classico o stile country.  Per chi cerca qualcosa di particolare e che dia una certa grinta alla stanza ci sono le poltrone in velluto giallo o ocra.

Per un salotto in stile etnico sicuramente la scelta migliore è la poltrona UXMAL dalla fantasia particolare multicolore. Per un uno studio o un ufficio c’è la poltrona in pelle marrone MAJESTIC. Per la stanza da letto consigliamo come opzioni la poltrona in velluto blu notte AGLAE e la poltrona ROSALIE in velluto rosa.  Per il giardino c’è poi la poltrona sospesa CHILL in rattan nero. 

Poltrone di design famose

Per chi desidera un oggetto di design, la  poltrona Barcelona progettata da Ludwig Mies Van Der Rohe e Lilly Reich nel 1929 è un must have per il suo concetto di eleganza e per il motto less is more. Il marchio Knoll continua a produrle tuttora. Un altro pezzo di design è la poltrona Le Corbusier del 1928, perfetta per un salotto dall’arredo moderno o contemporaneo. C’è poi la poltrona Egg Chair di Arne Jacobsen che ricorda nella seduta un guscio d’uovo ed è pratica e confortevole.

Poltrone relax

Cosa si intende per poltrone relax? Sono poltrone che offrono il massimo vantaggio in termini di comfort e benessere psicofisico. Solitamente sono dotate di meccanismo per massaggiare la schiena e meccanismo alzapersone (ottimo soprattutto per gli anziani che faticano ad alzarsi da soli), oltre al poggiapiedi anche esso automatizzato. Sono reclinabili e dotate di innumerevoli funzioni. Usarle è davvero semplice e alla portata di tutti. Unica pecca è il prezzo, spesso molto elevato. 

Poltrone per ufficio

Come scegliere una poltrona d’ufficio? In tessuto, resina o pelle, una poltrona è essenziale per chi lavora lunghe ore seduto alla scrivania davanti a un PC. La corretta postura garantita dallo schienale alto, le rotelle che consentono movimenti e i braccioli di una poltrona garantiscono un livello di comfort indispensabile per essere più produttivi e meno stanchi e stressanti a lavoro. Il prezzo minimo di questo prodotto è di 75€. Una spesa più che gradita se si pensa al comfort e al benessere psico-fisico che ne consegue. 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.