boiserie

Boiserie: Prefabbricate, Moderne, legno, cartongesso e Prezzi

Boiserie, un termine utilizzato per parlare di decorazioni a parete, ricavate attraverso pannelli in legno diversamente incisi e intagliati. Come possiamo intuire, la parola boiserie ha una origine francese. Nello specifico, l’etimologia deriva da bois, legno, con il significato originario di tavolato o pannelli in legno. Boiserie può in realtà riferirsi alla parete, al soffitto o anche al pavimento in legno. Nell’insieme, indica delle strutture di legno decorative, riferite all’interno di un ambiente di particolare pregio. Stiamo parlando infatti di un elemento molto sofisticato e raffinato, con una antica storia alle spalle e che viene ancora largamente apprezzato al giorno d’oggi.

Di base, le fonti ci raccontano che l’origine delle boiserie risalga all’antico Egitto. Qui veniva usata per abbellire i palazzi dei faraoni, simbolo di massimo lustro ed eleganza per il tempo. D’altra parte, l’utilizzo delle boiserie sembrerebbe avere una certa attinenza anche con gli stalli e le balaustre, che separano il pulpito dalla navata nelle chiese. Dunque l’utilizzo di questo elemento decorativo è riferito anche all’architettura ecclesiastica del XIV secolo d.C. Inoltre, la nascita della boiserie potrebbe anche essere legata a semplici motivi pratici e funzionali. Infatti, questi intarsi in legno su pavimenti, pareti e soffitto per migliorare l’isolamento termico o i problemi di umidità. Si trattava di una problematica tipica nei palazzi di un tempo, che dovevano trovare metodi per combattere la risalita di umidità.

boiserie

Senza ombra di dubbio, le boiseries fanno parte di una serie di elementi decorativi che ebbero un gran lustro. Non a caso, la boiserie è protagonista dei più prestigiosi palazzi europei dal XVI secolo in poi. Molto popolare soprattutto in Francia, nel XVII e XVIII secolo, per la decorazione e l’arredamento di interni. Nella reggia di Versailles, per esempio, troviamo numerosi esempi di questo tipo di decorazione. Vediamo cosa sono e le diverse tipologie.

Boiserie, cos’è?

Boiserie: il termine francese in realtà è al singolare, boiseries al plurale. Stiamo in ogni caso parlando di un rivestimento, a scopo quasi prettamente decorativo, in legno ma a volte anche in gesso ceramico o stucco. Si tratta di un prodotto ideale per chi desidera differenziare gli ambienti, dando un tocco sempre molto elegante e raffinato. Inoltre, questo elemento decorativo è utile anche se vogliamo ristrutturare una stanza senza doverla stravolgere. I pannelli possono essere applicati su pareti, soffitto o pavimento a seconda dell’effetto che vogliamo ottenere. Quali sono le diverse tipologie?

  • Boiserie in legno, il materiale più tradizionale e utilizzato nella maggior parte dei casi. Il rivestimento in legno può cambiare del tutto il tipo di atmosfera, con la possibilità di scegliere tra pannelli a mezza parete o a tutta altezza. Dal punto di vista estetico, è la scelta più adatta a un arredamento classico con un legno scuro o a un arredamento moderno con forme ben definite e colori più tenui. Inoltre, il legno è un ottimo isolante termico, permette di tenere l’ambiente al riparo da umidità e freddo.
  • Boiserie in gesso, una scelta più moderna usata soprattutto per facciate o esterni di edifici. Inoltre, questo materiale offre una elevata resistenza agli urti, una proprietà che generalmente si ritrova in pietre naturali come il marmo.
  • Polistirolo, un materiale leggero e anche più economico. D’altra parte, è facilmente lavorabile, oltre che ecologico e termoisolante.
  • Boiserie in ceramica, un elemento decorativo estremamente elegante. Una soluzione alternativa che, attraverso l’suo di smalti adatti, permette di abbellire ulteriormente la decorazione. In questo modo, l’aspetto della stanza sarà ancora più ricercato e, applicando più strati, si otterranno boiserie in rilievo.

Boiserie prefabbricate

Boiserie prefabbricate, una soluzione piuttosto economica e perfetta per chi desidera rinnovare la propria abitazione con elementi decorativi di questo tipo. Nella maggior parte dei casi, questa tipologia di decorazione si realizza con uno dei materiali più tradizionali e pregiati: il legno. Come abbiamo già accennato, si tratta di un materiale largamente usato anche grazie alle sue proprietà isolanti. La stanza o l’ambiente dove decidiamo di inserirlo viene così protetta dall’eccessiva umidità o da temperature troppo fredde. Questa è la scelta che di solito viene fatta quando alcune stanze della casa o tutte necessitano una ristrutturazione casa. In questo modo grazie a pannelli prefabbricati possiamo rinnovare il tutto senza andare incontro ad una spesa economica come quella richiesta da una ristrutturazione.

boiserie prefabbricate

Una scelta piuttosto comune è proprio quella della boiserie prefabbricata, che può essere acquistata in pannelli che sono già stati decorati e lavorati. In questo modo abbiamo la possibilità di decidere quale si adatta meglio al tipo di arredamento della nostra casa e alla tipologia di stanza. Inoltre, in questo caso, è anche possibile usare lo stesso materiale sia per il pavimento sia per la boiserie. Questa scelta permette senza dubbio di creare un effetto di continuum tra le superfici, molto elegante e armonioso. Naturalmente, nonostante i prezzi contenuti, dobbiamo fare molta attenzione alla tipologia di legno che è stata utilizzata per creare il pannello e alla sua provenienza.

Lo scopo infatti è quello di rinnovare la propria abitazione scegliendo però materiali resistenti all’utilizzo, a seconda anche della stanza in cui si inserisce l’elemento decorativo. Per esempio, un pannello che copre metà parete è soggetto a una serie di urti dovuti a diversi movimenti. Importante è scegliere una tipologia di legno che non subisca urti di questo tipo e su cui quindi non rimanga alcuna traccia. Alcuni tipi di lavorazione permettono di aumentare la resistenza del materiale.

Boiserie moderne

Quali sono le boiserie moderne perfette per l’arredamento della nostra casa? Prima di tutto, è importante ripetere vedere quali sono i punti più importanti per ricreare un arredamento moderno dentro la nostra casa. Il presupposto dello stile moderno è duplice, rendere più leggeri gli ambienti e ridefinire gli spazi in modo funzionale. Questo naturalmente significa che non viene dato troppo spazio agli elementi decorativi e a tutto ciò che non è prettamente necessario, la filosofia di base è quella del decluttering in poche parole. Al posto di complementi d’arredo ingombranti, elaborati e decorati nei dettagli, dobbiamo prediligere invece linee regolari e pulite. I materiali, allo stesso tempo, cambiano, assumendo una nuovo significato. Per esempio, il legno non si lavora più e non si intaglia ma si mantiene grezzo, per esaltarne autenticità e forme naturali.

Questo, per quanto riguarda i colori e gli abbinamenti colore, non significa che non possiamo dare spazio alla creatività utilizzando anche accostamenti più audaci. Per esempio, a colori neutri possiamo decidere di abbinare un blu scuro o un verdone, per creare la giusta armonia e il giusto equilibrio. In altre parole, l’arredamento moderno è sinonimo di leggerezza, funzionalità e linearità con differenti declinazioni, a partire da colori e arredi. Lo scopo principale è proprio quello di definire con chiarezza gli spazi, valorizzando materiali e colorazioni. Anche per quanto riguarda la boiserie, in arredamento moderno non facciamo più semplicemente riferimento al legno ma anche ad altri materiali come il polistirolo.

boiserie moderna

Con la boiserie moderna, l’obiettivo non è prettamente decorativo proprio perché stiamo parlando di uno stile in cui sparsi e fronzoli sono ridotti in minima misura. In questo caso, possiamo inserire pannelli rifiniti capaci di rinnovare la stanza, creare tridimensionalità e aumentare l’effetto ricercato. Le colorazioni dipendono invece dal resto dell’arredamento, oltreché da dove decidiamo di inserire l’elemento decorativo: ricordiamo sempre di creare armonia.

Boiserie in legno

Le boiserie in legno sono generalmente ricreate a partire da pannelli, che possono occupare a metà oppure interamente la nostra parete. Dipende dalle nostre esigenze e, naturalmente, anche dall’effetto che desideriamo ottenere. Di base, elementi decorativi in legno di questo tipo sono costituiti da pannelli rigidi prefiniti e pantografati dal falegname. Nello specifico, una boiserie di questo tipo viene creata proprio tramite il lavoro di uno strumento, il pantografo. La sua punta è costituita nella maggior parte dei casi da una piccola fresa, che permette di decorare nella sua superficie, creando disegni e decorazioni. Il pannello in questione si fissa poi alla parete, con colle specifiche o altri materiali.

La caratteristica meravigliosa del legno è che può essere adattato a diverse tipologie di arredamento, da uno stile minimal a uno stile shabby chic. Oltre alla funzione puramente estetica e decorativa, il legno è il materiale ideale anche per fornire la giusta protezione alle pareti della nostra casa. Per esempio, in una stanza come il bagno o la cucina, possiamo decidere di inserire un elemento decorativo di questo tipo anche per proteggere i muri dalle temperature elevate e dall’umidità. Le decorazioni e lo spessore dipendono senza ombra di dubbio dal nostro gusto personale e dalle nostre esigenze.

boiserie legno

Il legno, inoltre, per adattarsi a diverse tipologie di arredamento, può anche essere lasciato al naturale oppure dipinto a seconda delle colorazioni più in armonia con il resto della casa. Di base, consideriamo che le cornici e i decori sono sempre realizzati in legno massello. Per quanto riguarda i pannelli, son o di solito impiallacciati con le diverse tipologie di legno e successivamente rifiniti. Inoltre, sono previsti telai che li separano dal muro. Se parliamo di finiture, possono essere in legno naturale, all’inglese, oppure dipinte. Di solito, per stili amanti della tradizione, si prediligono i colori pastello.

Boiserie in cartongesso

Il cartongesso è un materiale largamente utilizzato nell’arredamento d’interni, molto economico e piuttosto resistente. Come abbiamo detto, la boiserie non rappresenta un elemento utile solo da un punto di vista estetico e decorativo. L’aspetto più funzionale ha a che vedere con la protezione delle pareti e con il desiderio di rinnovarle senza dover ricorrere a costi ed esigenze di una ristrutturazione. Di base, il cartongesso è in commercio disponibile in lastre, costituite da un nucleo di gesso trattato centrale racchiuso in due fogli di cartone.

Uno dei punti a favore di questo materiale, oltre al costo di gran lunga inferiore rispetto a pannelli e lavorazioni in legno, è la possibilità di ricreare diverse tipologie di finiture e diverse tipologie di decorazione. Per quanto riguarda la boiserie in cartongesso, con i pannelli abbiamo la possibilità di rivestire le pareti fino a un metro di altezza dal pavimento. Possiamo anche decidere di aggiungere delle piccole colonne o dei fregi in gesso, per decorare ancora di più l’elemento. La lavorazione di questo materiale è molto flessibile e versatile, adatta a ogni esigenza.

boiserie cartongesso

Abbiamo già parlato dei numerosi utilizzi del cartongesso, anche in merito alla creazione di un controsoffitto. Pannelli prefabbricati di questo tipo possono essere acquistati tranquillamente su siti di acquisto online oppure fatti realizzare su misura dal proprio falegname di fiducia. La leggerezza del materiale e la flessibilità, oltre a rendere possibile l’adattamento ad ogni tipo di esigenza, semplifica anche l’eventuale necessità di spostamento. Per esempio, in caso di trasloco, è possibile rimuovere e riutilizzare i pannelli di boiserie in cartongesso senza problemi. Si tratta di una scelta facile da installare e ad un costo contenuto, oltre che molto raffinata.

Boiserie Leroy Merlin e prezzi

Leroy Merlin è una azienda che nasce in Francia nel lontano 1923, ad opera di Adolph Leroy e Rose Merlin, che aprono un negozio a Noeux-Les-Mines di residui bellici. L’obiettivo principale dei numerosi negozi che ormai si trovano sul territorio nazionale, appartenenti a questa catena, è proprio quello di vendere prodotti di arredamento e non sono, ideali per il fai da te. In questo modo, senza ricorrere necessariamente all’intervento di professionisti del settore, Leroy Merlin offre l’occasione di scegliere tra un’ampia selezione di complimenti di arredo. Ogni pezzo venduto in negozio o online, sul loro sito, offre la possibilità di un montaggio fai da te.

Quali sono le opzioni di boiserie che possiamo trovare sul sito di Leroy Merlin? Al primo posto, troviamo i pannelli in legno chiamati anche perline. Grazie a questa opzione, abbiamo la possibilità di reinventare la boiserie in chiave moderna per la creazione di ambienti nuovi, eleganti e funzionali. Tutte le perline sul sito di Leroy Merlin sono realizzate in legno certificato PEFC a tutela di una gestione forestale sostenibile, oppure in mdf, un derivato del legno. Si tratta del prodotto giusto per realizzare anche elementi decorativi, proprio perché è il materiale adatto per tutti gli ambienti interni. La vendita di questi prodotti garantisce una selezione di prima scelta a garanzia di una qualità superiore del legno. Inoltre, anche nei modelli in mdf, sono presenti le venature in rilievo. L’effetto spazzolato rende la superficie più realistica e possiamo in questo modo ricreare facilmente una boiserie con il kit di profili aggiuntivo.

boiserie leroy merlin

Non a caso, sul sito, abbiamo la possibilità di acquistare anche le rifiniture, i paraspigoli, le cornici e gli zoccolini per ricreare un elemento decorativo a tutti gli effetti con il fai da te. I prezzi sono da prendere in considerazione per perlina, tenendo conto del fatto che la gamma dei costi risulta essere particolarmente ampia a partire da 4€ al pezzo.

Boiserie IKEA e prezzi

Un’altro negozio, sia virtuale che fisico, in cui possiamo trovare soluzioni estremamente interessanti per realizzare la boiserie adatta alle nostre esigenze è IKEA. La storia di questo marchio ha inizio a partire da una piccola impresa di vendita per corrispondenza a Älmhult, un villaggio nella campagna svedese. L’idea di partenza era proprio quella di offrire una selezione di prodotti piuttosto ampia ai propri consumatori partendo dai materiali a propria disposizione, piuttosto limitati soprattutto agli inizi. Ad oggi la logica di Ikea si fonda sul decluttering, volto a dar vita a un tipo di arredamento capace di eliminare tutto ciò che risulta essere superfluo e inutile.

Il marchio di fabbrica di Ikea è costituito da alcuni elementi che caratterizzano la maggior parte dei prodotti che possiamo trovare all’interno del sito. Prima di tutto, nuance e colori neutri capaci di adattarsi a qualsiasi tipo di stile o arredamento. Inoltre, oltre all’acquisto dei singoli elementi, il noto marchio svedese offre la possibilità di comprare prodotti in serie capaci di dar vita a stanze caratterizzate da un arredamento piuttosto contemporaneo e minimal. Dipende tutto dalle nostre esigenze e dall’effetto che desideriamo ricreare in casa.

boiserie ikea

Come potremo vedere, non esiste una sezione dedicata alla boiserie sulla sito di Ikea. La sezione dedicata è quella dei paraschizzi in laminato e dei rivestimenti per pareti, ideali per creare un elemento decorativo piuttosto semplice e versatile. I paraschizzi e i rivestimenti da parete creati da Ikea nascono con l’obiettivo di proteggere pareti e muri. Per questo, sono facili da pulire e proteggono il muro quando cuciniamo o altro. La scelta di materiali è piuttosto ampia, a partire dal vetro, fino ottone e acciaio inossidabile. Troveremo la scelta più adatta a noi, a partire da un prezzo di 15€. Inoltre, se preferiamo, ci sono soluzioni personalizzate, oltre che rivestimenti da parete su misura.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.