Parete Attrezzata Classica: Noce, Avorio, Bicolore e IKEA

Parete attrezzata classica, un complemento di arredo adatto per tutte quelle case ricche di gusto tradizionale e stile. L’arredamento classico e moderno sono da sempre agli antipodi, lo stile moderno è di nascita relativamente recente mentre quello classico è davvero intramontabile. Da sempre ispirato al passato, un tempo era anche sinonimo di un certo status economico mentre oggi viene considerato uno stile di arredamento molto elegante, dal gusto retrò e ricercato.

Non si tratta, però, di un design finalizzato alla ricerca della funzionalità, della semplicità delle linee e alla definizione armonica. La bellezza autentica dei mobili, la ricercatezza delle finiture e la scelta di materiali pregiati sono tre delle linee guida più importanti dello stile classico di arredamento. In questa ottica, vediamo inserito uno dei complementi di arredo più apprezzati al giorno d’oggi: la parete attrezzata. L’abbiamo definita come elemento di design volto a una organizzazione migliore e più funzionale degli spazi. In realtà, è anche un ottimo modo per esporre materiali nobili, come nel caso del legno, e rendere più accogliente l’ambiente. Vediamo insieme diverse tipologie di parete attrezzata classica e come scegliere la più adatta alla nostra abitazione.

parete attrezzata classica

Parete attrezzata classica noce

La parete attrezzata classica, come la maggior parte del design in pieno stile di arredamento classico, deve rispecchiare la cura e il rispetto dell’autenticità dei materiali che vengono utilizzati. Nel caso del legno, stiamo parlando di un materiale che spesso ritroviamo lavorato e con finiture di diverso tipo in questo stile di arredamento. Si tratta di un materiale durevole, intramontabile e sempre molto elegante. Non solo, in qualsiasi delle sue diverse colorazioni e sfumature, riesce a rendere più armonioso l’ambiente in cui viene inserito ed è anche capace di produrre un effetto accogliente e ospitale.

Nel caso del legno noce, si tratta di uno dei tipi di legno scuro più pregiato, molto utilizzato per la realizzazione di arredo e di complementi di arredo. Il colore caratteristico è bruno scuro, con venature che arrivano fino all’intensità del nero. Rispettando i canoni dello stile classico, si tratta di un legno non particolarmente duro e perfetto da sottoporre a diversi tipi di lavorazione. Si tratta dunque di un legno con una buona lavorabilità, nonostante soffra molto gli ambienti umidi e sia uno dei tipi di legno più costoso. Non solo, è facilmente attaccabile da diversi tipi di parassiti e funghi se posto in ambienti troppo umidi, soprattutto se legno massello.

Una parete attrezzata classica noce rispecchia a pieno la filosofia dell’arredamento classico, con linee molto ricercate e un elevato livello di raffinatezza. L’eleganza deve sempre essere mantenuta, per esempio abbinando la presenza del noce a quella del cristallo o del vetro per inserire vetrinette o piccole mensole nella parete attrezzata.

parete attrezzata classica

Parete attrezzata classica avorio

Una delle caratteristiche principali dello stile di arredamento classico è la scelta di colori neutri e caldi, capaci di rendere l’intero ambiente ancora più caldo e accogliente. Si tratta, non a caso, di un arredamento volto a rendere unica la propria abitazione e capace di ospitare chiunque come avveniva nelle case di un tempo. Per questo il color avorio viene utilizzato anche per la realizzazione di una parete attrezzata, perfetta per la zona giorno di casa. Stiamo parlando di un colore facile da abbinare e con un sotto tono fortemente caldo, ideale da accostare al beige, al grigio e anche al tortora. Viene definito, non a caso, come una tonalità “sporca” di bianco perché ricorda l’omonimo materiale estratto dalle zanne di alcuni animali, come elefante o tricheco. Al suo interno, ritroviamo una leggera punta di giallo.

Una parete attrezzata classica avorio è perfetta da inserire nella zona del soggiorno, con linee e finiture all’altezza dello stile classico. L’ideale è scegliere linee morbide, in abbinamento a mensole e cassetti in una tonalità di legno chiaro, ma anche accostato al vetro.

parete attrezzata avorio

Parete attrezzata classica bicolore

Ulteriore possibilità, sempre parlando di parete attrezzata classica, è il bicolore. Non si tratta di una scelta in pieno gusto classico ma, con i giusti abbinamenti, possiamo ricavare una parete attrezzata molto elegante e ricercata. L’ideale è abbinare una tonalità più calda con una a sotto tono freddo, proprio come nel caso di avorio e legno. Si tratta di un contrasto molto raffinato e armonioso, capace di esaltare l’autenticità e la bellezza di entrambi i materiali.

Un ulteriore abbinamento, più vicino allo stile moderno, è quello rappresentato da grigio e bianco. Nello specifico grigio chiaro, con un sottotono più caldo, insieme al bianco o anche all’avorio. Nero e bianco sono un abbinamento molto amato, troppo intenso se non in perfetta armonia con il resto della stanza. Facciamo attenzione a non rendere eccessivamente cupo l’ambiente circostante, l’ideale è smorzare con pareti dal colore più chiaro. Diamo libero spazio all’immaginazione anche con la parete attrezzata classica bicolore, mantenendo elegante la scelta!

parete classica attrezzata

Parete attrezzata classica IKEA

IKEA è un marchio svedese che si occupa di arredamento dal 1943. Non si tratta però di un marchio che rispetta, a pieno, i canoni dell’arredamento classico perchè si avvicina maggiormente allo stile minimal, votato al decluttering e alla ricerca dell’essenziale.

La gamma di pareti attrezzate e complementi di arredo per il soggiorno risulta però estremamente ampia. UN modello di parete attrezzata che si avvicina allo stile classico è HAVSTA Mobile con ante a vetro, disponibile nella colorazione bianca, grigia oppure marrone scuro. Le dimensioni sono 243 cm x 37 cm x 134 cm, realizzato totalmente in legno massiccio proveniente da fonti sostenibili. Si tratta di una soluzione adattabile a seconda delle esigenze e degli spazi. Il legno massiccio, con dettagli artigianali e superficie spazzolata, dona al prodotto un fascino naturale e intramontabile, e conserva la sua bellezza nel tempo. Le ante a vetro permettono di tenere gli oggetti a cui tieni in vista ma al riparo dalla polvere mentre  ripiani in vetro temprato con bordi in legno sono resistenti e donano al mobile un aspetto leggero e arioso, oltre che più resistente. Il prezzo è di 467 euro.

mobile ikea classico

Un altro modello, più piccolo, è BESTÅ Mobile TV, in Lappviken marrone-nero e Lappviken Sindvik vetro trasparente marrone-nero. Le dimensioni sono 180 cm x 40 cm x 48 cm, disponibile anche in bianco e in beige. In questo caso, si tratta di un mobile in fibra di legno e truciolare al prezzo al prezzo di 170 euro, con elementi venduti a parte per comporre una intera parete attrezzata. 

mobile ikea

Ti potrebbe interessare anche…

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.