Tende da cucina moderne

Le tende rappresentano un elemento indispensabile dell’arredo di una casa, perfette per garantire la privacy necessaria, ma anche per cambiare o migliorare l’aspetto di una stanza. Come per ogni ambiente della casa, anche nella cucina non va sottovaluta la scelta del tendaggio. Le tende giocano un ruolo importante nella personalizzazione dell’arredo. Esse riflettono lo stile della cucina, ma anche la vostra personalità. Nella scelta del tendaggio tre sono gli elementi da considerare:

  • Il modello
  • La tipologia di tessuto
  • I colori

Che modello scegliere?

Per scegliere la tenda giusta occorre fare una valutazione a 360 gradi dell’ambiente. Bisogna valutare in primis l’ampiezza degli infissi. Nella scelta del tendaggio è importante considerare la grandezza della stanza. Ad esempio per una stanza piccola è altamente sconsigliato montare tende voluminose perché restringerebbero l’ambiente e il risultato sarebbe soffocante. E’ bene anche considerare la distanza della finestra da punti critici quali fornelli e lavabi: in questo caso optate per tende facilmente lavabili perché si macchiano con facilità. Se la vostra cucina ha delle finestre piccole, orientate la scelta per tende moderne a rullo.

Che tessuto scegliere?

Ancor più importante del modello, è il tessuto in cui sceglierete la vostra tenda da cucina. A differenza di altre stanze della casa, le tende della cucina assorbono fumi ed odori; quindi sarà necessario lavarle frequentemente. Meglio optare per tessuti facilmente lavabili e leggeri o addirittura tessuti impermeabili che assorbono più difficilmente gli odori. Chi ha il piano cottura vicino alla finestra può anche optare per un tessuto ignifugo.

Che colori scegliere?

I colori dipendono molto dal tipo di arredamento. Se avete una cucina moderna, la scelta giusta è il bianco, un gran classico, intramontabile, elegante e dal tocco sofisticato. In alternativa potete osare con colori decisi per creare contrasti visivi avvincenti e inediti.

Tende a vetro per cucine moderne

Le tende a vetro sono una soluzione pratica e comoda per schermare le proprie finestre; in più danno un tocco di modernità all’arredo. Ma non pensate che si sposino bene solo con l’arredamento moderno: con un’attenta scelta di tessuti sono in grado di esaltare la bellezza di qualsiasi tipo di mobilio. I modelli di tende a vetro sono la scelta migliore per quelle stanze dove non vi è grande disponibilità di spazio ai lati della finestra, o per la struttura stessa della stanza o per un arredo che arriva proprio a ridosso dei vetri. Ma come sceglierle? Semplice: in base allo stile e al colore dei mobili della stanza. Se per una camera da letto si preferiscono tende in tessuto semitrasparente o coprente che creano un effetto oscuramento, in un soggiorno moderno si può optare per materiali rigidi, come le lamelle in legno o alluminio. E per una cucina? La cucina è probabilmente la stanza dove i modelli a vetro si mostrano nel pieno della loro bellezza e della loro funzionalità. A prescindere dal tipo di cucina, la tenda a vetro è un must che non può mancare per impreziosire questa stanza. Per una cucina moderna meglio optare per tende a pannello. Scegliete i pannelli nella tonalità di colore della cucina, o comunque in colori che si sposano alla perfezione con l’ambiente per non creare disordine visivo.

Tende da cucina moderne con mantovana

Le tende da cucina con mantovana sono il tocco magico per rivoluzionare in un attimo tutta la stanza. Si tratta di semplici tende da scorrimento dotate di una striscia di stoffa orizzontale nella parte superiore, che rende molto curato l’insieme. Pratiche ed eleganti, queste tende sono il mix perfetto di semplicità ed estetica, offrendo sempre la privacy necessaria. La tenda nella parte superiore della finestra, definita mantovana, può essere di diverse tipologie a seconda delle preferenze: arricchita con smerli e punte o completamente piatta o sagomata. La mantovana non ha solo funzione decorativa, ma serve anche a coprire l’attacco delle tende, il tutto per un risultato molto ricercato. Un consiglio: fissate la mantovana più in alto rispetto alla parte superiore dell’infisso per far sembrare la finestra più alta. Se invece scegliete una mantovana più larga dell’infisso, la finestra sembrerà più larga. Il risultato è che la vostra cucina sembrerà più spaziosa grazie a un semplice effetto ottico. Ricordate che una mantovana è utile anche per proteggere gli infissi dalla polvere. Generalmente realizzate in tessuto leggero e traspirante, come cotone o lino, preferite queste tende in tinte neutre e naturali per non appesantire l’ambiente e consentire alla luce esterna di filtrare. Perfetto un classico bianco o un azzurro carta da zucchero.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.