Tende da cucina: spunti e idee

Scegliere le tende da cucina

Le tende da cucina rivestono un ruolo importante all’interno dell’abitazione. La zona cucina negli ultimi anni è sempre più al centro dell’attenzione, e quindi ogni singolo dettaglio deve essere curato al meglio.

Anche la tenda quindi, concorre alla buona riuscita dell’ambiente cucina: aiuta a creare l’atmosfera grazie all’effetto creato dalla luce naturale che filtra all’interno dell’ambiente attraverso il tessuto.

Tipi di tende da cucina

Come per gli altri ambienti, anche le tende da cucina seguiranno lo stile dominante nel resto della casa, e soprattutto, saranno in accordo con lo stile del mobile cucina presente nella stanza.

Accanto alle tipologie di tende per interni  basata soprattutto sul sistema di scorrimento e sulla tipologia di struttura, oggi vediamo più da vicino quali sono gli stili maggiormente utilizzati per le tende da cucina.

Tende da cucina moderne

Sono quelle più usate ultimamente, dalle linee essenziali e pratiche da installare: la maggior parte delle tende moderne, oltre a colori chiari e fantasie discrete, si istallano come tende a vetri in modo tale da risparmiare spazio e non creare ingombro durante la preparazione dei cibi.

Questo tipo di tendaggio è caratterizzato da forme lineari e pulite, ideale in una cucina dalle linee minimal e dai colori chiari. Le tende moderne ben si sposano anche con lo stule scandinavo, che predilige linee geometriche ed essenziali, colori puri sui toni pastello fino al bianco.

Tende da cucina country

Diametralmente opposto lo stile country, adatto in contesti dal sapore rustico, che riportano alla mente la cosidetta “cucina della nonna”, sono tende lavorate, con fantasie tipiche della tradizione country, accompagnati da nastri e riprese per dare maggiore corpo al tessuto.

Questa tipologia di tenda sarà perfetta appunto per le cucine in stile rustico, come perfetta cornice dell’ambiente.

Tende da cucina Shabby

Negli ultimi anni, accanto allo stile minimal e moderno, si è affiancato lo stile Shabby: in pieno accordo con il carattere vintage che contraddistingue un arredo chabby, via libera a tende da cucina in lino, con intagli e lavorazioni varie, tendenzialmente in colori chiari come il bianco, l’ecrú e il beige. Questi sono i colori dominanti, insieme appunto a decori e fantasie (in generali fantasie a righe e con cuori). Uno stile romantico quindi, in perfetto accordo con una cucina in stile shabby o classico.

 

Tende da cucina a quadretti

I quadretti sono un po’ un crossover, si adattano a vari stili: tutto si gioca sui colori da dare alla quadrettatura, e dalla quantità di fantasia presente sul nostro tessuto. Sarà possibile giocare quindi con questa stoffa per nostre tende da cucina, scegliendo magari delle tende con decori a quadretti, se abbiamo un stile moderno, o optare per una fantasia a quadretti che occupa tutta la tenda, se vogliamo ottenere uno stile più country.

Le tende da cucina a quadretti sono disponibili anche con vario spessore di tessuto; il giusto spessore da dare al tessuto delle tende da cucina non è un aspetto da sottovalutare: in base a come saranno dislocate le nostre finestre in cucina, e quanta luce naturale entra all’interno della stanza, le tende avranno un tessuto più o meno pesante.

In generale nell’ambiente cucina è buona norma avere molta luce naturale, ma non bisogna dimenticare che, qualora volessimo avere maggiore privacy, una tenda dal tessuto opaco ci garantirà un ottimo risultato.

Tende da cucina con mantovana

La mantovana è quella parte del tendaggio posizionato a coprire la parte dei binari delle tende stesse, oppure  applicata sopra il cassone del sistema di oscuranti ad avvolgibile, cosí da non notarlo all’interno degli ambienti.

Molto utilizzato nelle abitazioni tradizionali, negli ultimi tempi è stato riscoperto grazie proprio alla sua capacità di nascondere questi dettagli tecnici che non tutti desiderano avere sotto gli occhi. Le mantovane ben si addicono ai contesti shabby e country, ma scegliendo accuratamente il tipo di tessuto e il giusto colore, sarà possibile ottenere un buon risultato anche con tende dal gusto moderno.

Se un tempo le mantovane venivano realizzate solo su misura, oggi grazie all’avvento di internet è molto più semplice trovare la soluzione di tenda con mantovana che fa al caso nostro.

Tende da cucina Ikea

Ikea propone moltissime idee per cambiare look alla cucina iniziando proprio dalle tende: qualsiasi sia l’esigenza, lo stile e il budget da impiegare, dalle tende a veneziana, ai tessuto per confezionare graziose mantovane in linea con una cucina moderna o country.

Per le fantasie dei tessuti, una vasta scelta fra fantasie minimal, colori pastello in puro stile scandinavo o o tessuti chiari che si abbinano ad un contesto moderno, riuscirà a soddisfare ogni esigenza. Ikea inoltre propone molte soluzioni anche per il sistema delle tende a vetri: pratico semplice da installare, è ottimo per le zone cucina che non dispongono mi molto spazio, ma senza rinunciare ad un tocco di stile in piú.

Idee e spunti per le tende in cucina

Volete cambiare look alla vostra cucina senza fare grandi cambiamenti? iniziate dalle tende!

Un semplice cambio di colore o fantasia e già darete un nuovo impatto all’ambiente. La parola d’ordine per questo ambiente della casa è praticità. Le tende non devono essere di ingombro al passaggio e alla preparazione dei cibi, devono filtrare la luce senza creare troppa ombra, oltre a riparaci da sguardi indiscreti.

Se avete la passione per il cucito, un ottimo modo per personalizzare la vostra cucina, è quella di confezionare da soli le vostre tende: una volta acquistato il tessuto adatto alla vostra cucina e scelto il sistema di tenda desiderato, non resterà altro che dare spazio alla creatività, creando ricami, nastri e quanto altro.

Attenzione al tipo di trama e di tessuto: sarà bene evitare il tessuto troppo sottile, che non schermerebbe a sufficienza dalla luce solare, ne troppo pesante che al contrario creerebbe eccessiva ombra in questa parte della casa che invece necessita di molta luce.

Se non vogliamo rinunciare al tessuto oscurante, un’idea potrà essere anche  quella di predisporre due strati di tessuto, uno leggero e uno oscurante che resterà fissato ai nastri durante il giorno per poi oscurare la cucina la sera o in estate per evitare l’eccessivo surriscaldamento.

 

 

 

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.