Pareti grigie e grigio perlato a confronto

Le tendenze stilistiche per l’Interior Design non devono diventare legge assoluta, possiamo però considerarle validi suggerimenti. Le pareti grigie e grigio perlato, dal soggiorno al bagno di casa, costituiscono una delle novità dell’ultimo periodo.

Iniziamo insieme l’esplorazione di questi colori da abbinare agli interni della nostra abitazione.

Pareti grigie oppure no?

Ogni anno i suggerimenti sui colori da scegliere per i nostri interni, in particolare sul colore delle pareti, e per l’arredamento della casa, variano. Abbiamo attraversato il periodo dedicato ai colori pastello che strizzavano l’occhio al romantico stile Shabby Chic, poi il tempo dei colori caldi connessi alla terra e al sole.

Una tonalità cromatica che risulta neutra e generalmente molto apprezzata sulle pareti è il grigio. Elegante e senza tempo, parliamo di un colore che possiamo accostare con facilità a un arredamento moderno e minimalista oppure a uno stile più tradizionale. La cura basata sui colori insegna che il grigio comunica calma, pace e serenità: andiamo alla scoperta delle pareti grigie e grigio perlato!

Pareti grigie in cucina

Il grigio è la giusta soluzione anche quando dobbiamo scegliere il colore delle pareti della nostra cucina, un simbolo di neutralità capace di donare all’ambiente eleganza e serenità.

Stiamo parlando di un punto di riferimento per l’intera abitazione, un luogo di condivisione dove anche il colore delle pareti ha un ruolo centrale. Indipendentemente dal colore dei complementi d’arredo, le pareti grigie in cucina sono capaci di valorizzare l’ambiente donando armonia e aumentando lo spazio. Parliamo infatti di una soluzione ideale anche in caso di spazi limitati in cucina, proprio grazie alla forte capacità luminosa del colore. 

La vernice grigia nasconde al meglio eventuali macchie causate da condense create in cucina, oltre ad essere facilmente lavabile. Le sfumature sono innumerevoli e consigliamo di giocarci per donare dinamicità all’ambiente. Abbinare tavolo e sedie in legno chiaro è un’alternativa spesso apprezzata, spazio all’immaginazione! Anche superfici lucide risultano perfette.

Bagno grigio

Un bagno abbinato a pareti grigie suggerisce moderazione ed eleganza. Parliamo di un colore flessibile che comunica serenità e relax, due requisiti essenziali visto l’ambiente!

Parliamo di una scelta classica, capace di rendere unico l’ambiente bagno e di donare armonia. Il grigio viene generalmente abbinato a soluzioni moderne, ma spesso la scelta del legno per i complementi d’arredo dona calore. L’abbinamento con nero e bianco regala movimento e crea dei punti di luce interessanti. Specchi, sanitari sospesi in ceramica e mosaici di piastrelle lucide conferiranno un aspetto stupefacente al vostro bagno. La sensazione sarà di freschezza ed equilibrio, la doccia diventerà poesia!

Pareti grigie in soggiorno

Anche in un ambiente come il soggiorno, scegliere tonalità chiare o più scure di grigio per dipingere le pareti dipende dalle nostre esigenze. Nel primo caso doneremo raffinatezza e un tocco di classe all’ambiente, anche a seconda dell’arredamento moderno o casual che sceglieremo. Optando per pareti più scure, l’effetto sarà più classico e ordinato.

Le pareti del soggiorno in grigio chiaro vengono generalmente abbinate a un parquet e a complementi d’arredo in tonalità neutre o pastello, creando una composizione luminosa. Pareti a vetro e il giusto numero di arredi daranno all’ambiente un incredibile sensazione di freschezza.

Il grigio scuro, come già detto, ci permette di ottenere un effetto più marcato. Il soggiorno comunicherà stabilità, parliamo in effetti di un punto di riferimento e di riflessione. Il nostro consiglio è inserire una parete in finti mattoni e complementi d’arredo bianchi, per identificare punti di luce e dare movimento.

Abbinare tonalità in contrasto come rosso e verde rende giovanile l’ambente e meno austero, mantenendo sempre una sensazione di ordine ed equilibrio.

l grigio chiaro è anche la soluzione ideale per le pareti di una cucina open space, poiché regala luce e armonia.

Pareti grigie in camera da letto

Un altro luogo della nostra casa dove equilibrio e calma risultano fondamentali è la camera da letto. Il risultato sarà sempre molto sofisticato, soprattutto se abbinato a tonalità più chiare come il bianco.

Una parete in mattoni dietro la testiera del letto, sfumature di grigio sui complementi d’arredo e cuscini eleganti in lino: soluzioni di questo tipo renderanno unica la vostra camera, capace di conciliare il sonno. Parliamo di un colore calibrato e senza eccessi, ideale se vogliamo una soluzione flessibile nel tempo.

 

Stile dell’abitazione e Pareti Grigio Perlato

Tempo fa abbiamo parlato del parquet grigio, ricordate? Se disponete di un parquet di questo colore, abbinare anche le pareti nella stessa tonalità rischia di incupire troppo l’ambiente. Perché non puntare su una soluzione ugualmente raffinata ma meno classica e solenne? Stiamo parlando delle pareti grigio perla!

Parliamo di una tonalità elegante, ancora più luminosa e capace di alleggerire gli spazi. Le stanze saranno letteralmente vestite di luce, creando un effetto quasi traslucido e impreziosito dai naturali raggi di sole durante il giorno.

Nessun colore è tanto versatile quanto il grigio perla. Si tratta della tinta perfetta per ampliare visivamente spazi, valorizzare le forme e i materiali di qualsiasi complemento d’arredo decideremo di abbinare. Non si tratta di un colore convenzionale ma adatto a ogni esigenza!

Il grigio perla in soggiorno

Se siamo alla ricerca di uno stile moderno, le pareti grigio perla diventano ideali anche per il nostro soggiorno.

Ogni accessorio verrà valorizzato dalla nostra scelta, soprattutto se di colori contrastanti come bianco e nero. Un abbinamento che viene spesso fatto è quello tra glicine e grigio perla, due toni capaci di donare raffinatezza e intimità allo stesso tempo. Divani trapuntanti in abbinamento alle pareti, cuscini in tessuto e luci soffuse creeranno un’atmosfera calda e accogliente.

Bagno grigio perla

Vi consigliamo questa soluzione per creare un’atmosfera sofisticata anche in bagno, punto di relax e meditazione. L’accostamento a materiali come marmo, ceramica e legno, trasformeranno la vostra toilette in un vero gioiello prezioso.

Vi consigliamo di accostare a semplici pareti grigio perla piastrelle lucide facilmente lavabili oppure pareti in pietra grezza. In quest’ultimo caso, sarà forte il richiamo ad ambienti naturali: una boccata d’aria fresca. La presenza di specchi in alluminio e sanitari sospesi donerà maggiore leggerezza al vostro bagno.

Cucina e soggiorno grigio perla

Due sale in stretta comunicazione l’una con l’altra, soprattutto se open space. Le pareti grigio perla sono perfette anche per cucina e soggiorno.

Presenza di pareti a vetro, complementi d’arredo in alluminio e mobili in grigio venato daranno armonia e lucentezza all’intero ambiente. La finitura opaca donerà un effetto sofisticato, oltre all’essenziale presenza di finestre: luminosità, circolo d’aria e aumento dello spazio.

Camera da letto grigio perla

Un luogo dove ci rifugiamo alla ricerca di nuove energie e di relax, le pareti grigio perla saranno capaci di rendere accogliente ed elegante anche questa stanza. Trapuntino abbinato al colore delle pareti, cuscini in tessuto, lampade a muro e pochi accessori in bianco: movimento e calma nello stesso tempo. Parliamo di una tinta suggestiva capace di diventare padrona anche nella zona notte.

Qui l’accostamento ideale riprende anche il legno, soprattutto se chiaro come la betulla. Diamo spazio all’immaginazione!

 

Ma dove si collocano meglio delle pareti grigio perlato o grigie?

Certamente parliamo di due colori che arricchiscono ambienti non troppo grandi, in virtù del fatto che queste tonalità danno anche la percezione di spazi più ampi.

Il grigio perlato alle pareti porta eleganza e romanticismo in cucina, questo è un assunto, dato che si tratta di uno degli ambienti più vissuto della casa e necessita di continue attenzioni. Il grigio alle pareti conferisce serenità e gusto semplice.

Anche nel caso delle stanze per i più piccoli della casa, il grigio perlato conferisce spazi pratici e dinamici che sono perfetti per i bambini, anche se questo colore viene scelto per gli arredi. Abbinamenti interessanti, sia per grigio che per grigio perlato, con rosa confetto, carta da zucchero e verde chiaro. 

Parliamo di due colore delicati e mai eccessivo, capaci di donare tranquillità dunque particolarmente indicato per gli ambienti dove si dorme. Perfetti per ogni stanza e ogni esigenza!

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.