bagno eclettico

Bagno eclettico

Bagno eclettico, cioè un tipo di arredamento particolarmente audace e creativo, capace di raccontare di noi in poche parole. Se abbiamo voglia, con l’anno nuovo, di cambiare l’arredamento del nostro bagno ma non sappiamo ancora come procedere, possiamo optare per un bagno da rivista.

La soluzione per lasciare il bagno impresso nella mente dei nostri ospiti, è cambiare il design della toilette e trasformarla in un bellissimo bagno eclettico. Lo stile eclettico, infatti, mescola diverse tendenze tra loro cercando dei punti in comune che possano donare armonia e ricercatezza alla stanza.

Curiosità

eclèttico agg. e s. m. (f. –a) [dal gr. ἐκλεκτικός «che trasceglie», der. di ἐκλέγω«trascegliere»] 2. chi, nell’arte, non segue un determinato sistema o indirizzo, ma sceglie e armonizza i principî che ritiene migliori di sistemi e indirizzi diversi.

Se fino a poco tempo fa questo stile non era molto diffuso, l’eclettico è finalmente tornato ad essere estremamente di moda. Naturalmente, viste le numerosissime combinazioni che si possono creare, è bene decidere di arredare il bagno mantenendo comunque una certa coerenza e armonia rispetto al resto della casa.

L’obiettivo, infatti, non è quello di esagerare con abbinamenti troppo rischiosi ma lasciare il giusto spazio alla nostra fantasia. Largo spazio a tessuti unici, mobili e complementi dalle forme originali, oggetti di design. Vediamo idee e ispirazioni per un perfetto bagno eclettico.

bagno eclettico

Come arredare il bagno eclettico

Il bagno è una delle zone più importanti della casa. Qui trascorriamo del tempo prezioso, che deve essere in grado di rigenerarci e darci energia per il resto della giornata. Per rendere il bagno eclettico bisogna, innanzitutto, scegliere due o tre stili di arredamento che faranno da linea guida: nella scelta dei pavimenti, delle pareti e dei complementi d’arredo, in generale.

Proprio a questo proposito è bene ricordare che un bagno eclettico, solitamente, viene arredato con pochi mobili per evitare di renderlo confusionario. Un esempio di bagno eclettico, che va molto di moda e che risulta essere elegante ed accogliente, è quello che nasce dalla sintesi dello stile classico e del moderno lussureggiante.

Il calore tipico dell’arredo classico, infatti, misto all’elegante equilibrio del moderno conferisce al bagno un’area ricercata e senza dubbio affascinante. Dunque, se si sceglie di ottenere quest’effetto, si potrà selezionare – ad esempio – un pavimento in gres porcellanato effetto legno in combinazione con dei mosaici dallo stile retrò da apporre alle pareti.

Nei bagni eclettici solitamente lo specchio è molto grande ed è circondato da una grande cornice importante. Inoltre, non trascurate mai l’aspetto green: una o due piante troveranno facilmente una collocazione nel vostro bagno eclettico.

bagno eclettico

Viceversa, si può anche decidere di coprire il pavimento con delle piastrelle da bagno molto colorate e di dipingere le pareti con colori neutri differenziando, però, almeno una delle mura che dovrà essere rivestita in altro modo. L’obiettivo è proprio quello di creare un contrasto tra colorazioni, complementi di arredo e mobili.

Possiamo scegliere oggetti che raccontano storie di culture e zone differenti: grandi specchi vintage, rubinetteria moderna e complementi classici per esempio.  Inoltre, è importante sottolineare che, per ottenere un bagno eclettico, il piatto doccia e la porta d’ingresso del bagno dovranno risaltare rispetto al pavimento e alla parete. 

5 idee per arredare il bagno eclettico

Vediamo adesso 5 idee per rendere unico il nostro bagno eclettico, sempre rispettando il nostro estro creativo. In fondo, l’obiettivo dello stile eclettico è proprio quello di dare spazio all’espressione di sè. Una volta scelti pavimenti e pareti, è necessario pensare all’arredo vero e proprio.

Riconoscere i mobili che sposano lo stile eclettico non è semplice. Questo perché bisogna cercare di avere una visione d’insieme del bagno, di evitare di focalizzarsi sul singolo pezzo d’arredo.

Lampadario eclettico

Il lampadario, ad esempio, deve essere sicuramente importante e richiamare, possibilmente, i colori della rubinetteria. Anche attraverso questo complemento, è possibile esprimere l’amore per l’eterogeneità e la combinazione di stili culturali differenti. Possiamo optare per lampade a sospensione dalle forme sinuose oppure plafoniere a soffitto.

Un esempio, è Vertigo Nova, nata dall’estro di Petite Friture e della designer francese Constance Guisset.

lampadario bagno eclettico

Sanitari e Rivestimenti

I sanitari, invece, devono creare contrasto con le mattonelle e, dunque, possono essere colorati se le mura sono neutre o bianchi se le pareti sono rivestite di mosaici colorate. Per i modelli, è possibile affidarsi a quelli tradizionali con installazione a pavimento, oppure, scegliere i sanitari sospesi, una soluzione poco ingombrante pensata per ottimizzare gli spazi del bagno.

Il finish può essere opaco, a seconda di cosa si adatta meglio al resto dell’ambiente. 

Se il pavimento scelto è in gres porcellanato con effetto legno è meglio vestirlo con dei tappeti sgargianti che richiamino lo stile delle mattonelle colorate oppure. Per ottenere un risultato leggermente più soft, possiamo optare per altri tappeti che si abbinino ai colori dei mobili.

La vibrante energia cromatica di pareti e pavimenti Marazzi, nella collezione di design Eclettica, son un’ottima fonte di ispirazione anche per il nostro bagno, dai listelli metallici ai design 3D. 

pavimento bagno eclettico

Porta oggetti eclettici

Parlando di porta sapone, porta asciugamani e accessori bagno vari, possiamo davvero sbizzarrirci. A seconda della colorazione del resto della stanza bagno, l’opzione colorata o monocromatica farà più al caso nostro. Stampe animalier, forme particolari e colori in contrasto. Per esempio, il trullo contenitore di Kartell, adatto anche come porta oggetti in bagno e capace di colpire nel segno per forma e colore. 

complemento bagno eclettico

Vasca da Bagno

Vasca da bagno, con una forma squadrata e ben definita per differenziarsi dal resto della pavimentazione. I modelli del marchio MAKRO, nella collezione Eclettico, sono vasche sottopiano con bacino ovale simmetrico in due versioni, circolare o squadrata. Questa vasca è indicata per essere rivestita in diversi materiali edilizi come mosaico, ceramica, gres porcellanato, marmo ed è, inoltre, supporto ideale per l’applicazione di finiture in resina. 

Immagini e foto di ispirazione per un bagno eclettico

Vediamo adesso alcune fotografie di ispirazione per bagni eclettici, con combinazioni di elementi e complementi differenti. 

bagno eclettico
Bagno Eclettico made in Cerasa.
bagno eclettico
Bagno Eclettico con Ceramiche Sant’Agostino.
bagno eclettico di Panaria Ceramica
Idea di Bagno Eclettico di Panaria Ceramica.
bagno eclettico
Bagno Eclettico con Ceramiche De Santis.

Cerchi altre idee per arredare il bagno? Assicurati di leggere l’articolo principale sull’argomento.

(Vedi anche: Bagno rustico moderno)

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.