Bagno rustico

bagno rusticoIl rustico è uno stile d’arredo che trae ispirazione delle case di campagne del passato costruite con materiali naturali. Non a caso il termine rustico deriva dal latino rus che significa campagna. Un bagno rustico riesce a coniugare sapientemente passato, presente e futuro attraverso un’attenta combinazione di stili, linee e materiali, rendendo attuale uno stile classico come quello delle case di campagna di una volta. Ciò che caratterizza questo tipo di bagno è l’atmosfera confortevole, “di casa”, ma al tempo stesso minimale e priva di fronzoli.

Bagno in stile rustico, ideale per case di montagna

Il bagno rustico è la soluzione ideale per l’arredo di una casa di montagna, ma al contempo può essere un’alternativa interessante per un moderno appartamento cittadino. I colori da scegliere sono quelli della natura e le tinte originali dei materiali da utilizzare: bianco della pietra, giallo del tufo, rosso dei mattoni, grigio del pavimento, insieme ai colori tipici del rame, del ferro e della ruggine. Nonostante l’apparenza poco rifinita, un bagno rustico deve essere sempre progettato in vista della funzionalità, in modo da offrire a chi lo usa il massimo comfort possibile. Elemento essenziale in una baita di montagna, il bagno rustico può essere realizzato in diversi materiali, a seconda dei gusti e delle esigenze.

In legno

Il legno è il materiale che meglio esprime lo stile rustico. E’ preferibile optare per un color mogano o ciliegio. Tra i legni i più utilizzati sono senz’altro: il pino rosso, il castagno, il ciliegio e il rovere nelle sue versioni naturali e non trattate. Il legno è un materiale “emozionale”: al tatto è caldo, avvolgente e rilassante, proprio come vuole essere lo stile rustico.

bagno rustico

In pietra

Scegliere la pietra significa preferire un materiale unico, naturale ed ecocompatibile. Per le pareti le pietre da utilizzare sono varie:

  • Pietra naturale, generalmente quarzite ed ardesia più pregiate con un prezzo al mq che supera i 30 euro.
  • Pietra cementizia o ricostruita, una specie di miscela a base di cemento che ricrea l’effetto tipico della pietra, ma ha un costo inferiore rispetto alla pietra naturale.

bagno rustico pietra

In muratura

Un bagno rustico in muratura è ricco di personalità e stile, rievoca un’atmosfera d’altri tempi, carica di fascino e mistero. I mattoni adoperati sono generalmente di tufo o mattoni rossi. L’aspetto è solo in apparenza grezzo e “poco curato”, ma nasconde in realtà un attento studio dell’insieme e dei dettagli.

bagno rustico muratura

La scelta del pavimento e delle piastrelle in stile rustico

Pavimenti, pareti e soffitto devono dialogare tra loro in una perfetta simbiosi per rendere l’idea di un ambiente caldo ed accogliente pronto ad abbracciare l’ospite. Per i pavimenti potete scegliere tra pietra naturale, cotto o legno. Nella maggior parte dei casi la scelta ricade sul legno, ma anche il grés porcellanato effetto legno è un’opzione super valida. Se volete optare per pavimenti in pietra naturale effetto parquet, invece, avrete il vantaggio rispetto al legno di una posa e una manutenzione più semplici e meno esose. Vedi anche piastrelle bagno.

I sanitari in pietra

sanitari in pietra per bagno rusticoIn un bagno rustico che si rispetti non possono mancare rubinetteria in rame e sanitari in pietra, dalle linee morbide e sinuose. Il protagonista indiscusso di un bagno rustico ideale è sicuramente il lavabo in pietra che richiama alla mente elementi bucolici e pastorali come gli abbeveratoi tipici delle campagne di una volta. Interessante è la scelta di una vasca in pietra che rappresenta il connubio perfetto tra gusto estetico e piacere per le cose antiche. In alternativa si può optare per una vasca tinozza realizzata in legno e che ricorda la forma delle vecchie botti. Per accentuare il carattere rustico del bagno non bisogna tralasciare elementi distintivi come specchi, sedie, mensole e scale. Lo specchio è generalmente povero, semplice e racchiuso in una cornice di legno. Per rendere caldo ed accogliente l’ambiente si possono usare mensole in legno grezzo, ma anche una scala di campagna, sempre in legno, da usare come poggia salviette. La ciliegina sulla torta per completare  il vostro bagno rustico può essere un vecchio sgabello o un’antica sedia ereditata dalle vostre nonne, perfetta per la scenografia ma anche utile come poggia vestiti. Non dimenticate infine che un bagno rustico da copertina merita di avere una porta scorrevole “barn door”, sullo stile dei casali toscani e delle fattorie americane.

Conclusione: Altre idee per arredare il bagno

Cerchi altre idee per arredare il bagno? Assicurati di leggere l’articolo principale sull’argomento.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.